Blockchain, fondo ad hoc con 45 milioni in tre anni: troppo pochi

#giulemanidallinformazione Oggi altra perla sui giornali: c'è conflitto di interessi tra Casaleggio e investire nella tecnologia blockchain. Si è vero che Casaleggio non si occupa di blockchain,ma chissenefrega è sempre roba informatica quindi la notizia c'è e intanto si diffama pic.twitter.com/2LECh0XS26 — Commentatore Libero (@Antigiornalista) 13 novembre 2018 La tecnologia blockchain, la stessa che permette … Continua la lettura di Blockchain, fondo ad hoc con 45 milioni in tre anni: troppo pochi

‘Fascistometro’, attenti l’Espresso vi scheda: dati a rischio?

A leggere del tragicomico ‘test’ concepito da tal Murgia (quella cosa in foto) per l’Espresso, che misura l’indice di ‘fascismo’, al di là dell’ossessione sempre più delirante verso qualcosa che non c’è da quasi un secolo, c’è da tenere conto del pericolo ‘schedatura’. Niente è anonimo su internet. E viene in mente quanto fatto da … Continua la lettura di ‘Fascistometro’, attenti l’Espresso vi scheda: dati a rischio?

Kim Dotcom crea un nuovo social decentralizzato

Kim Dotcom, fondatore di Megaupload, sta creando un nuovo social decentralizzato. Non vediamo l’ora. The more I work on this the more amazed I’m how Twitter got so big. Lazy programming, many limitations, lack of housekeeping features, slow response to spam and scams, limited statistics, poor comment control, crashing apps and lousy privacy protection. Rescue … Continua la lettura di Kim Dotcom crea un nuovo social decentralizzato

Atlas, il robot che sale le scale – VIDEO

Quando sentirete l’ennesimo demente dire che “ci servono migranti perché nel 2050 non ci saranno abbastanza italiani per fare certi lavori”, a parte ricordargli che oggi ce ne sono 5 milioni disoccupati, e che quindi, nel caso, vorrà dire che avremo zero disoccupati nel 2050, mostrategli ATLAS: La robotica rivoluzionerà il mondo del lavoro. Soprattutto … Continua la lettura di Atlas, il robot che sale le scale – VIDEO

“The Good Censor”, il piano di Google per censurare gli utenti

Breitbart ha pubblicato un memo interno di Google che un dissidente ha fatto trapelare, intitolato “The Good Censor”, il ‘censore buono’, nel quale si spiega che la società intende allontanarsi dalla “tradizione americana” della libertà di parola verso un modello ‘europeo’ che valorizza “la dignità rispetto alla libertà e la civiltà rispetto alla libertà”. In … Continua la lettura di “The Good Censor”, il piano di Google per censurare gli utenti

Roma, ci sarà uno spazio fisico dove protestare contro Facebook

Oggi inaugurazione #BinarioF il nuovo spazio @facebook_italia a #Roma dedicato alla comunità per diffusione #digitalskills Ci siamo anche noi della FMD con due progetti per la formazione trasversale di giovani, anziani, donne, migranti e aziende pic.twitter.com/V8WVNKBCRQ — Fond. Mondo Digitale (@fmdigitale) 9 ottobre 2018 Giovani, anziani, donne e migranti. Se sei un italiano di età … Continua la lettura di Roma, ci sarà uno spazio fisico dove protestare contro Facebook

L’ira di KeK su Google: verso chiusura Google+

Dopo Facebook, con lo scandalo di Cambridge Analytica, e Yahoo, accusata di violare la privacy dei propri utenti per fini pubblicitari, nella bufera è finito Google, il colosso dei motori di ricerca. Google, video svela complotto contro i populisti – VIDEO Una falla al software di Google+, il social network di Mountain View, avreb- be … Continua la lettura di L’ira di KeK su Google: verso chiusura Google+

Facebook: hackerati 50 milioni account

Facebook ha scoperto un attacco alla sua piattaforma, che ha colpito almeno 50 milioni di account mettendo a ri- schio i dati personali degli utenti. Lo hanno reso noto i vertici del social media. L’azienda guidata da Zuckerberg ha det- to di aver risolto il problema e di aver comunicato l’incidente alle forze dell’ordine. Solo … Continua la lettura di Facebook: hackerati 50 milioni account

Scandalo Facebook: 500 pagine gestiscono traffico di clandestini

Quella del governo britannico a Facebook è un’accusa pesante: connivenza con il traffico di clandestini. Secondo il Regno Unito, il social network pubblicizza il traffico di persone con la presenza di oltre 500 pagine pubblicizzano e facilitano il traffico illegale di clandestini. Alcune sono note anche in Italia, come la famigerata pagina algerina, che facebook … Continua la lettura di Scandalo Facebook: 500 pagine gestiscono traffico di clandestini

Facebook censura anche Amore e Psiche

Facebook censura Amore e Psiche, la scultura liberata dal marmo da Antonio Canova: troppo ‘esplicite’ le forme. L’algoritmo di Facebook colpisce ancora e ha inserito tra le immagini porno da tagliare la foto dell’opera d’arte dell’artista italiano. A farne le spese è stata Ideeuropee, agenzia di comunicazione di Treviso, che doveva caricare l’immagine in questione … Continua la lettura di Facebook censura anche Amore e Psiche

Immigrazione inutile: 1 lavoro su 2 sarà fatto dai robot

“In Italia un posto di lavoro su due è a rischio automazione, cioè potrebbe essere sostituito dai robot e per un posto su sei si tratta quasi di una certezza”. Ergo: che cazzo li importiamo a fare gli immigrati se, a breve, in un Paese con oltre il 10 per cento di disoccupati (e molti … Continua la lettura di Immigrazione inutile: 1 lavoro su 2 sarà fatto dai robot

Google, video svela complotto contro i populisti – VIDEO

https://caching.grabien.com/a/streams/0457/nuPEsEPqjgykuoehwGb5KQ/1536831712/457141.mp4 Che i giganti di internet – Big Tech – fossero in questi anni e soprattutto dopo la vittoria di Trump impegnati in una pervicace opera di censura e manipolazione di come le notizie fluiscono, lo si è sempre saputo. Ora c’è anche un video che lo dimostra. Il video, confidenziale, è stato inviato a … Continua la lettura di Google, video svela complotto contro i populisti – VIDEO

Google, 45mila euro di multa per mega-evasione fiscale

Sei mesi di carcere convertiti in 45mila euro di multa: è la pena patteggiata da Graham Law, uno dei manager del colosso del web Google, imputato a Milano per l’evasione fiscale dell’azienda californiana, che ha già versato al Fisco 306 milioni di euro. Come si legge nel provvedimento con cui il giudice Roberto Arnaldi qualche … Continua la lettura di Google, 45mila euro di multa per mega-evasione fiscale

Saviano su Twitter: 70% dei suoi followers era falso

E’ noto che praticamente la metà degli account Twitter siano falsi (software automatici), peccato che il social network che censura i patrioti non li elimini per fingere una rilevanza che non ha. Interessante leggere chi ne ha di più: A proposito di #FakeFollowers, guardate un po' chi ne ha % di più! 😂😂😂@robertosaviano 1.128.748 #Fake … Continua la lettura di Saviano su Twitter: 70% dei suoi followers era falso

Il complottismo radical chic di Repubblica: #complicediSalvini

Il giornale che durante i funerali di Genova copincollò gli applausi a Salvini e Di Maio durante il silenzioso passaggio di Mattarella, ha una nuova teoria del complotto: Riassunto: un account americano con tanti follower ha twittato di notte (cioè, in America, di giorno) usando l'hashtag #complicediSalvini. Questo dimostra… boh, che su Repubblica scrivono dei … Continua la lettura di Il complottismo radical chic di Repubblica: #complicediSalvini

Google e Mastercard, intesa segreta per spiare transazioni

Google e Mastercard avrebbero concluso un accordo segreto che avrebbe permesso alla società di Mountain view e ai suoi inserzionisti di tracciare le vendite al dettaglio,quindi “offline”, di oltre due miliardi di consumatori. Google – secondo Bloomberg – avrebbe pagato milioni di dollari per avere i dati da Mastercard e le due società avrebbero discusso … Continua la lettura di Google e Mastercard, intesa segreta per spiare transazioni

EMERGENZA: Facebook cancella post, li segnala come spam

Caos su facebook da questa mattina molti utenti in tutto il mondo – soprattutto di pagine e siti indipendenti – vedono i propri post e condivisioni scomparire dopo averli condivisi. Qualsiasi post: soprattutto link ma anche immagini, video, vengono cancellati dal social e segnalati come spam. Ma basterebbe segnalare a Facebook che il proprio post … Continua la lettura di EMERGENZA: Facebook cancella post, li segnala come spam

Google ti spia, sa la tua posizione anche quando non dovrebbe

La più grande minaccia alla democrazia non sono più gli Stati, sono le multinazionali. Enormi agglomerati di denaro e potere che minacciano la libertà dei cittadini: sia questa materiale sia, più importante ancora, di parola. Anche perché dopo il caso InfoWars è evidente che agiscono come un cartello. Google, ad esempio, traccia i propri clienti … Continua la lettura di Google ti spia, sa la tua posizione anche quando non dovrebbe

Londra accusa Facebook: aiuta gli scafisti

Il Regno Unito vuole incriminare facebook per induzione all’immigrazione clandestine: sarebbero oltre 800 le pagine gestite da trafficanti che gestiscono il traffico di clandestini con vere e proprie agenzie che organizzano i viaggi e li pubblicizzano sul social network. Clandestini, traffico organizzato su Facebook e Twitter La stesso social che censura centinaia di pagine contro … Continua la lettura di Londra accusa Facebook: aiuta gli scafisti

La censura abbatte Facebook: traffico dimezzato!

Quattro miliardi di pagine visitate in meno. Tanto è costata la censura a Facebook negli ultimi due anni. E non potrà che peggiorare dopo la folle decisione di cancellare uno dei maggiori siti di informazione dalla propria piattaforma. Il crollo è incredibile. Facebook è passato da 8.5 miliardi di pagine visitate nel 2016 a 4.7 … Continua la lettura di La censura abbatte Facebook: traffico dimezzato!

La censura affossa Twitter: 1 milione di utenti in fuga, -18% in borsa

Dopo il crollo in borsa di Facebook dei due giorni scorsi, è la volta di Twitter. La censura sta uccidendo i social network. Gli utenti vogliono potersi esprimere liberamente, e nessuno ha più intenzione di investire parte del proprio tempo in un profilo che poi, da un momento all’altro, dei fanatici decidono che ‘viola’ le … Continua la lettura di La censura affossa Twitter: 1 milione di utenti in fuga, -18% in borsa

Milano, centinaia in fila sotto il sole per la Apple

Ha aperto al pubblico alle 17 il nuovo Apple Store di piazza Liberty a Milano oltre 200 le persone in fila ore prima per entrare. La piazza era stata transennata e ad ogni varco di accesso il personale addetto alla sicurezza controlla zaini e borse con i metal detector. Le persone, di ogni età ma … Continua la lettura di Milano, centinaia in fila sotto il sole per la Apple

Facebook tracolla in borsa (-25%): la censura costa troppo

Facebook perde quasi il 25 per cento a Wall Street nelle contrattazioni after hours. Un bagno di sangue. I titoli affondano con i risultati trimestrali deludenti e con le parole del chief financial officer David Wehner, che ha messo in guardia su un rallentamento della crescita dei ricavi Zuckerberg brucia in pochi minuti 16,8 miliardi … Continua la lettura di Facebook tracolla in borsa (-25%): la censura costa troppo

Lo schifo di Twitter: l’hashtag orribile contro Marchionne

Orgogliosi di essere stati ‘cacciati’ da Twitter . Trattasi di cloaca infestata di zecche rosse e nullafacenti che usano impunemente l’hashtag “cinemarchionne” per sbeffeggiare un morituro. Piccoli uomini. Grandi merde. Nei nostri articoli abbiamo spesso criticato Marchionne, quando era potente. Chi ora fa ironia su un moribondo è feccia. Ed è la stessa feccia che … Continua la lettura di Lo schifo di Twitter: l’hashtag orribile contro Marchionne

Ruspadana, il gioco satirico che fa piangere i radical shit

Un gioco ironico, Ruspadana, si trova sull’App Store e consiste nel “ripulire” l’Italia dagli immigrati clandestini. Durerà poco, probabilmente mentre stiamo scrivendo sarà già stata rimossa, perché le multinazionali non amano l’ironia e amano invece censurare la satira. Nel gioco si devono schiacciare degli omini neri con una ruspa, quanti più se ne schiacciano tanti … Continua la lettura di Ruspadana, il gioco satirico che fa piangere i radical shit

Facebook ha passato i vostri dati al Partito comunista cinese

Facebook ha dato i vostri dati ad alcune multinazionali cinesi. Tra le quali quella controllata di fatto dal Partito Comunista cinese. Gli accordi, che risalgono almeno al 2010, hanno concesso l’accesso privato ad alcuni dati dell’utente a Huawei, una società di apparecchiature di telecomunicazione che è stata segnalata dai funzionari dell’intelligence americana come minaccia alla … Continua la lettura di Facebook ha passato i vostri dati al Partito comunista cinese

Facebook deve all’Italia 100 milioni di euro

Facebook è accusato di non aver dichiarato, in Italia, proventi per quasi 300 milioni di euro, derivati dalla vendita di spazi pubblicitari. La guardia di finanza di Milano aveva iniziato a indagare nel dicembre del 2012. Il gruppo “Tutela entrate” delle fiamme gialle aveva perquisito la sede di Milano di Facebook Italy srl, sequestrando numerosi … Continua la lettura di Facebook deve all’Italia 100 milioni di euro

Operaio marocchino licenziato dopo 30 anni: “Al tuo posto c’è un robot”

In quell’azienda ha lavorato trent’anni. Ciò non è bastato ad evitargli il licenziamento perché il suo mestiere, adesso, verrà svolto da una macchina. Si chiama “giustificato motivo oggettivo“: la fattispecie che ha portato l’azienda – che produce taniche e contenitori e ha sede a Melzo, Milano, ma fa parte di un gruppo multinazionale – a … Continua la lettura di Operaio marocchino licenziato dopo 30 anni: “Al tuo posto c’è un robot”

Facebook aiuta i terroristi islamici a mettersi in contatto

Facebook è molto attivo nella lotta contro la libertà di espressione e nella censura dei gruppi identitari. Il social network ha, infatti, messo in atto molte misure con l’obiettivo di individuare e bloccare rapidamente contenuti contrari all’immigrazione e all’islamizzazione. Però aiuta terroristi ed estremisti islamici ad entrare in contatto tra loro. Secondo una ricerca del … Continua la lettura di Facebook aiuta i terroristi islamici a mettersi in contatto

La Ue potrà spiare i computer dei cittadini italiani

Le norme generali sulla protezione dei dati che entreranno in vigore nella UE consentiranno agli enti governativi e agli uffici pubblici di “estrarre” informazioni dai computer dei cittadini europei, anche attraverso “trojan di Stato”. In pratica, i governi potranno inserire nei vostri computer dei virus per spiarvi. Secondo il giornale tedesco Deutsche Wirtschafts Nachrichten, questo … Continua la lettura di La Ue potrà spiare i computer dei cittadini italiani

Twitter: 330 milioni di utenti a rischio password

Le password di 330 milioni di utenti Twitter potrebbero essere a rischio a causa di un problema tecnico nella rete Interna della società. L’allarme è stato lanciato dalla stessa piattaforma social che invita gli utenti a modificare la password urgentemente pur non essendoci elementi per ritenere che le password possano essere violate.

Il servizio taxi con stupratore compreso

Negli Stati Uniti sono oltre un centinaio gli autisti di Uber accusati di aver molestato o addirittura violentato dei passeggeri negli ultimi quattro anni. Assassino Rebecca Dykes è autista UBER […] I 103 autisti in questione sono attualmente ricercati dalla polizia oppure sono coinvolti in cause civili legate ai loro reati. La lista degli orrori … Continua la lettura di Il servizio taxi con stupratore compreso

Zuckerberg lancia anche servizio di incontri

Il fondatore di Facebook, Zuckerberg, annuncia un importante passo avanti sulla strada della privacy: “Stiamo sviluppando un nuovo strumento”, il ‘Clear History’, che rende possibile cancellare la tua storia di navigazione All’inaugurazione della conferenza de- gli sviluppatori, Zuckerberg ha spiega- to:”Fb è nato per migliorare il mondo ma c’é chi l’ha usato nel modo peggio- … Continua la lettura di Zuckerberg lancia anche servizio di incontri

Italia, parte sperimentazione auto senza pilota

Via libera alla sperimentazione su strada dei veicoli a guida automatica, con la pubblicazione, in Gazzetta Ufficiale del decreto del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti previsto dalla Legge di Bilancio 2018. La legge scandisce interventi, tempi e tipi di strade interessate. Individua gli standard funzionali per realizzare strade più connesse e sicure che possano … Continua la lettura di Italia, parte sperimentazione auto senza pilota

Twitter ‘sospeso’ da Internet: down in Europa e Usa

Twitter offline. Ovviamente “ha stato Putin”. E se fosse stato Putin, vista l’ondata di censura che si è abbattuta in questi mesi su internet, gli facciamo i nostri complimenti. A suon di sospendere account, qualcuno ‘ha sospeso’ Twitter:

Facebook ha copiato azienda italiana, condannato

La Corte d’Appello civile di Milano ha confermato “integralmente” la condanna inflitta a Facebook per violazione del diritto d’autore e concorrenza sleale nei confronti della società dell’hinterland milanese Business Competence. Il collegio, presieduto da Amedeo Santosuosso, ha rigettato il ricorso del colosso dei social network sulla vicenda con al centro la app Faround creata dall’azienda … Continua la lettura di Facebook ha copiato azienda italiana, condannato

Pubblicità: tutte le coppie, tranne quelle normali

Le multinazionali, soprattutto quelle più perniciose, quelle che hanno degradato la tecnologia ad un utilizzo stupido, come i social network e altri, lavorano per la destrutturazione sociale dell’Occidente. Il sito di incontri Tinder ha chiaro il proprio modello sociale: Spot the pattern. pic.twitter.com/XYD2Qpky8V — PhilosophiCat (@Philosophi_Cat) 7 aprile 2018 Presto, se non mettiamo ordine, la … Continua la lettura di Pubblicità: tutte le coppie, tranne quelle normali

Facebook ammette: “Spiamo conversazioni private”

Se pensavate fosse uno scandalo la questione dei dati raccolti – cosa risaputa da tutti – cosa penserete dell’ultima ammissione di Zuckerberg. Il fanciullo non è molto intelligente, altrimenti non avrebbe concepito per errore una cosa come facebook. La dimostrazione è l’avere rivelato tra le righe di spiare gli utenti nei loro messaggi privati! Ripetiamo, … Continua la lettura di Facebook ammette: “Spiamo conversazioni private”

Google down: funziona a singhiozzo

Funziona a singhiozzo questa sera il motore di ricerca. Ancora ignote le cause. Evidentemente, per qualcuno lassù, il diciottesimo anno di Pasqua senza un ‘doodle’ è stato troppo.

Robby, il primo robot concierge in Italia

Sul Lago di Garda è arrivato il robot concierge, che supporta il personale di un hotel di questa zona frequentatissima dai turisti stranieri, rispondendo alle loro domande in italiano, inglese e tedesco. Si chiama Robby Pepper questa meraviglia della tecnologia, e viene presentato come il primo portiere d’albergo robot in Italia, che verrà utilizzato per … Continua la lettura di Robby, il primo robot concierge in Italia

Stazione spaziale cinese: mappa aggiornata zone italiane a rischio

La stazione spaziale cinese Tiangong 1 non cadrà quasi sicuramente sull’Italia. Ciò non toglie che i cinesi non smentiscono il loro amore per il tarocco. Ecco una mappa aggiornata con gli unici due passaggi sull’Italia della #stazioneSpazialecinese #Tiangong1 nel periodo in cui si prevede il rientro nell’atmosfera: Il rischio caduta di frammenti sul suolo italiano … Continua la lettura di Stazione spaziale cinese: mappa aggiornata zone italiane a rischio

Facebook crolla: perde il 20 per cento in borsa

I titoli tecnologici, sull’onda dello scandalo Facebook, affossano Wall Street che chiude in netto calo, con il Dow Jones che perde l’1,44% a 23.857,71 punti, il Nasdaq in negativo a 2,93% a 7.008,81 puntii e l’indice S&P500 che cala dell’1,73% a 2.612,62 punti. A farne le spese è soprattutto Twitter che lascia sul terreno il … Continua la lettura di Facebook crolla: perde il 20 per cento in borsa

Faida tra miliardari, Elon Musk in fuga da Facebook

Elon Musk deletes Tesla and SpaceX Facebook pages after calls from privacy campaigners https://t.co/NmcyYJtXzO pic.twitter.com/cAceFjC9Po — UK Private Investigators (@UKDetective) 23 marzo 2018 Il tutto dopo una conversazione con Acton, co-fondatore di un WP: La conversazione tra il co-fondatore di whatsapp e Elon Musk, prima di cancellare tutte le sue pagine di Facebook. ELON NON … Continua la lettura di Faida tra miliardari, Elon Musk in fuga da Facebook

Facebook, Grande Fratello Zuckerberg è tanto dispiaciuto

Chiamato in causa da molti, alla fine Mark Zuckerberg è dovuto intervenire sullo scandalo Cambridge Analytica. E lo ha fatto sulla sua pagina Facebook: “Abbiamo fatto degli errori, abbiamo fatto dei passi avanti e c’è ancora molto da fare. Abbiamo la responsabilità di proteggere i vostri dati”. Il riferimento, come ovvio, è alla diffusione dell’uso … Continua la lettura di Facebook, Grande Fratello Zuckerberg è tanto dispiaciuto

Cannibalismo in diretta Facebook, la nuova frontiera – VIDEO

Non solo pedofili e raccoglitori dei vostri dati, Facebook è anche il paradiso dei ‘cannibali’. L’ultimo show in live streaming su Facebook è infatti una ‘performance artistica’ in cui Arturs Bērziņš affetta sottili fette di carne dai corpi di due assistenti prima di friggerle in una padella e fargliele mangiare. Lo show è stato realizzato … Continua la lettura di Cannibalismo in diretta Facebook, la nuova frontiera – VIDEO

Facebook crolla: si dimette il capo della sicurezza, ma la vicenda Cambridge Analytica è fuffa

La maledizione di Kek si abbatte su Facebook. Avevamo avvisato Zuck di non censurare Vox. Dopo l’affaire Cambridge Analytica i titoli hanno perso quasi il 7%. Il capo della sicurezza di Facebook Alex Stamos a seguito dello ‘scandalo’ si è dimesso. Dell’affaire Cambridge abbiamo parlato: Cambridge Analytica: Facebook a picco in Borsa, si sono accorti … Continua la lettura di Facebook crolla: si dimette il capo della sicurezza, ma la vicenda Cambridge Analytica è fuffa

Uber: incidente mortale, sospeso test auto autonome

Macchina a guida autonoma di #Uber investe e uccide un pedone.Non è il peimo e certo non sarà l'ultimo incidente mortale.Secondo voi è un sacrificio accettabile per lo sviluppo di un prodotto di cui alla reale utilità sono in pochi a credere? pic.twitter.com/HX9VH9TI52 — Furio (@Furioso_Furio) 19 marzo 2018 L’auto senza pilota è il futuro. … Continua la lettura di Uber: incidente mortale, sospeso test auto autonome

Cambridge Analytica: Facebook a picco in Borsa, si sono accorti che raccoglie i dati degli utenti

La vicenda della Cambridge Analytica è bizzarra. D’improvviso i media di distrazione di massa si sono accorti che facebook raccoglie i dati degli utenti. Che, tra l’altro, sono così volenterosi nel darli. Tanto che Facebook perde il 5 per cento in borsa dopo il caso. Ma è un caso? No. La società di analisi dati … Continua la lettura di Cambridge Analytica: Facebook a picco in Borsa, si sono accorti che raccoglie i dati degli utenti

Studio: i più intolleranti sui social sono i sinistardi

Si sentono investiti di un sacro dovere: quello di silenziare chiunque non la pensi come loro. E’ un tratto psichiatrico prima ancora che politico e nasconde una profonda debolezza di fondo: sanno che le loro idee sono perdenti, per questo sono costretti a tentare di censurare gli altri. Nessuno di noi si sognerebbe di segnalare … Continua la lettura di Studio: i più intolleranti sui social sono i sinistardi

Facebook censura Cambridge Analytica, ha aiutato Trump a vincere

Facebook sospende Cambridge Analytica, una società di analisi che ha collaborato con la campagna presidenziale di Donald Trump e altre campagne elettorali, come quella sulla Brexit. Il motivo? Presunte violazioni della policy sulla privacy del social network. Facebook che sospende una società perché ‘viola la privacy’, come se Pacciani sfrattasse un ladro di galline. Paul … Continua la lettura di Facebook censura Cambridge Analytica, ha aiutato Trump a vincere

Inventore del World Wide Web chiede di regolare Facebook

Sir Tim Berners-Lee, inventore del world wide web, ha chiesto di regolamentare le grandi multinazionali di Silicon Valley per impedire che il web sia strangolato dal potere di queste corporations. “Facebook, Google e Twitter controllano quali idee e opinioni possono essere viste e condivise. Quella che una volta era una ricca selezione di blog e … Continua la lettura di Inventore del World Wide Web chiede di regolare Facebook

Adesca minorenni grazie a Facebook, paradiso dei pedofili

Facebook è il paradiso dei trafficanti di clandestini, dei pedofili e degli adescatori di ragazzini. Se il brufoloso apolide spendesse lo stesso tempo che impegna nel perseguitare la libertà di espressione con pedofili e trafficanti, forse sarebbe meglio. Ma i social sono nati per un altro scopo. Un 41enne di Modugno (Bari), Michele Lambresa, già … Continua la lettura di Adesca minorenni grazie a Facebook, paradiso dei pedofili

Facebook choc, chiede a utenti se ok adescare bambini

Nel sondare le opinioni degli utenti, Facebook ha sottoposto ad alcuni utenti un questionario in cui ha chiesto secondo loro è lecito usare il social per adescare minori. In un paio di domande, pubblicate su Twitter da Jonathan Haynes del Guardian, Facebook chiede agli utenti di mettersi nei panni di chi stabilisce le politiche del … Continua la lettura di Facebook choc, chiede a utenti se ok adescare bambini

Arrivano i robots che aprono le porte da soli – VIDEO

La rivoluzione robotica renderà l’immigrazione obsoleta: This is one of the most terrifying things I’ve seen in all my life pic.twitter.com/Yp9xlhdKC9 — Alan White (@aljwhite) 12 febbraio 2018 This is one of the most terrifying things I’ve seen in all my life pic.twitter.com/Yp9xlhdKC9 — Alan White (@aljwhite) 12 febbraio 2018 Battiamo spesso sul tasto della … Continua la lettura di Arrivano i robots che aprono le porte da soli – VIDEO

Romeo, il robot che sostituirà gli immigrati badanti

Una delle tesi bizzarre dei fanatici dell’accoglienza per difendere l’immigrazione, imboccati dai ricchi editori che li finanziano e li posseggono, è quest: In #Usa la politica di #Trump mette a rischio l’#assistenza da parte dei #caregiver… Posted by HealthDesk on Thursday, February 8, 2018 Chi si occuperà degli anziani! Prima di tutto, uno Stato serio potrebbe … Continua la lettura di Romeo, il robot che sostituirà gli immigrati badanti

La dittatura delle multinazionali è il nuovo comunismo: gulag elettronico

Pd, Gentiloni apre la campagna elettorale: “Sfida è lavoro qualità, non il braccialetto” di Amazon Solite parole vuote di un personaggio vuoto. Senza, ovviamente, dare soluzioni. Globalizzazione, Immigrazione e Innovazione sono le sfide di oggi e di domani: e puntano tutte e tre verso l’aumento della disuguaglianza. Verso la distruzione della classe media e la … Continua la lettura di La dittatura delle multinazionali è il nuovo comunismo: gulag elettronico

Amazon brevetta il bracciale elettronico per i dipendenti

Alla grandissima. A quando il chip sottopelle? O un codice a barre tatuato sul braccio? \\ #Amazon https://t.co/pbMKV90e07 — Grim (@gr_grim) 1 febbraio 2018 Ma davvero pensavate che le multinazionali e la Globalizzazione fossero sinonimo di più libertà? Davvero credevate che la morte delle nazioni liberasse l’individuo e non lo rendesse, invece, più schiavo e … Continua la lettura di Amazon brevetta il bracciale elettronico per i dipendenti

Trump pronto a nazionalizzare rete telefonica 5G, smentita

Notizia smentita dall’amministrazione Trump, almeno nei termini anticipati dai media americani. E’ comunque probabile che sentiremo parlare di una iniziativa simile nel prossimo futuro. Non solo dazi. Trump sarebbe pronto a nazionalizzare una parte della rete mobile nazionale per motivi strategici. Una rete nazionale americana 5G per combattere il cyberspionaggio cinese: è la proposta che … Continua la lettura di Trump pronto a nazionalizzare rete telefonica 5G, smentita

Facebook ripristina account terrorista islamico 9 volte

La vicenda che vi raccontiamo ha dell’incredibile e, probabilmente, svela l’origine etnica e religiosa dei ‘moderatori’ su Facebook. Abdulrahman Alcharbati è un terrorista islamico sotto processo in Inghilterra. Durante il processo si è venuto a sapere che dopo avere ripetutamente pubblicato materiale di propaganda ISIS su Facebook, il suo account è stato disattivato per ben … Continua la lettura di Facebook ripristina account terrorista islamico 9 volte

Google costretta a ritirare ‘fact checking’ anti-fake news: prendeva di mira siti di destra

Goolag è stata costretta a ritirare il suo ‘fact checking’ perché si è scoperto che prendeva di mira i siti e giornali di ‘destra’. Un po’ come fanno i cazzari di casa nostra al servizietto del PD e di Boldrini. Perché l’unico ‘fact checking’ serio è quello che fanno i lettori confrontando diverse fonti. Non … Continua la lettura di Google costretta a ritirare ‘fact checking’ anti-fake news: prendeva di mira siti di destra

Lascia un commento