L’uomo che vuole liberare Parigi dalla lobby gay

«Lgbt fuori dalla Francia». La scritta era apparsa lo scorso giugno alla vigilia del gay pride di Parigi. Il 78enne Marcel Campion è sotto attacco per aver attaccato uno dei simboli della lobby gay parigina, Bruno Julliard, vice sindaco di Parigi (che per altre ragioni si è dimesso settimana scorsa in disaccordo con la sindaca … Continua la lettura di L’uomo che vuole liberare Parigi dalla lobby gay

Bruxelles a maggioranza islamica tra 10 anni

Mentre uno dei dipartimenti parigini è già a maggioranza islamica: Parigi (93) è islamica: maggioranza neonati è musulmana La capitale belga lo sta per diventare globalmente, dopo che già da anni lo è il suo sobborgo stracolmo di terroristi islamici, Molenbeek. “Bruxelles, la capitale dell’Unione Europea, nel 2030 sarà a maggioranza musulmana”, annuncia Redouane Ahrouch, … Continua la lettura di Bruxelles a maggioranza islamica tra 10 anni

“Immigrati sono parassiti”, India studia la soluzione finale

In India, il partito del premier Modi, il movimento nazionalista indù Bharatiya Janata Party (Bjp), si scaglia contro i clandestini musulmani presenti nel Paese, provenienti principalmente dal vicino Bangladesh. In vista delle elezioni generali della primavera del 2019, il presidente del Bjp, Amit Shah, non ha usato mezze misure: “Milioni di stranieri si sono infiltrati … Continua la lettura di “Immigrati sono parassiti”, India studia la soluzione finale

Profugo eritreo sodomizza bimba di 12 anni: 20 volte

Un profugo eritreo, di quelli della Diciotti per intenderci, ha sodomizzato venti volte una bambina di 12 anni. Il richiedente asilo era fuggito dalla guerra in Siria nel 2008 e aveva ricevuto accoglienza in Svizzera. Nel 2012 era tornato in Eritrea – profughi vacanzieri di cui parla Salvini – per rientrare in Svizzera con due … Continua la lettura di Profugo eritreo sodomizza bimba di 12 anni: 20 volte

Clandestini, Spagna al collasso: ora non sanno più dove metterli

Hanno fatto gli splendidi, e ora a botta di mille clandestini al giorno, non sanno più dove metterli. La Catalogna, patria dell’accoglienza mediatica, non riesce più ad accogliere tutti i presunti minorenni che vogliono essere mantenuti. Tanto che ormai, a decine, dormono per terra nei commissariati e sopravvivono solo grazie al cuckoldismo degli agenti, che … Continua la lettura di Clandestini, Spagna al collasso: ora non sanno più dove metterli

Rapinatori rapinati da immigrati, incredibile a Marsiglia

I due rapinatori hanno saccheggiato le casse del supermercato, ma durante la fuga, mentre cercavano di caricare il bottino in auto, sono stati accerchiati dai residenti: per farli arrestare? No, per impadronirsi del malloppo. I fuggiaschi hanno a quel punto esploso alcuni colpi d’arma da fuoco contro la folla , e la polizia è dovuta … Continua la lettura di Rapinatori rapinati da immigrati, incredibile a Marsiglia

Svizzera: divieto burqa avanza, al bando in altro cantone

Il divieto del burqa avanza in Svizzera. Dopo il cantone italiano, Canton Ticino, anche il Canton San Gallo ha infatti messo al bando nei luoghi pubblici il velo islamico. Quasi il 67% dei residenti del cantone ha votato oggi favore della misura. Nella maggior parte dei Comuni il consenso ha spesso superato la soglia del … Continua la lettura di Svizzera: divieto burqa avanza, al bando in altro cantone

Trump vara stretta su immigrati ‘parassiti’: stop a Green Card

L’amministrazione Trump ha annunciato una stretta sul rilascio delle nuove green card agli immigrati ‘parassiti’ che usufruiscono legalmente di benefici pubblici come l’assistenza alimentare o i buoni per l’alloggio. Il giro di vite potrebbe riguardare milioni di persone che vivono parassitando il sistema sociale americano e che dovranno scegliere tra parassitare e l’ottenimento della green … Continua la lettura di Trump vara stretta su immigrati ‘parassiti’: stop a Green Card

Consiglio comunale inizia con preghiera islamica – VIDEO

A Luton, cittadina inglese a forte presenza di musulmani, il consiglio comunale dello scorso 11 settembre (11 settembre!) è stato inaugurato dalla preghiera islamica:

Effetto Trump: – 80% profughi islamici in Usa

Da quando Trump è presidente il numero di profughi ammessi negli Usa è crollato in generale. Soprattutto i musulmani, che hanno visto un calo di oltre l’80 per cento. Così, se prima di lui erano meno della metà, ora sono oltre il 70 per cento. I musulmani appena poso sopra il 14 per cento. As … Continua la lettura di Effetto Trump: – 80% profughi islamici in Usa

Mohammed è il nome più popolare in Inghilterra

Muhammad è ormai il nome più popolare per i maschietti nelle regioni inglesi di Londra, West Midlands, Yorkshire e Humber. Se poi includiamo tutte le variazioni ortografiche del nome (Mohammed, Muhammad e altri) allora è al primo posto in tutta l’Inghilterra per il sesto anno consecutivo. Questo dimostra come la sostituzione etnica sia in corso: … Continua la lettura di Mohammed è il nome più popolare in Inghilterra

Libia, Haftar rivuole dall’Italia i teschi dei ribelli libici

La richiesta perentoria di Haftar Posted by Il Giornale on Friday, September 21, 2018 Ma per carità, ridiamo i teschi ad Haftar. Magari, lui ci faccia smontare e rimontare in Italia Leptis Magna.

Profugo minore stupra 3 donne in 5 mesi

Arrivato come presunto “minore non accompagnato”, tipo quelli della Diciotti, il richiedente asilo da Aprile ha stuprato almeno tre donne per strada. Il giorno, il migrante ivoriano mangiava nell’hotel per profughi, la sera andava a caccia di donne locali da stuprare. E’ accaduto a Marsiglia, lo stupratore è stato identificato grazie al suo Dna rimasto … Continua la lettura di Profugo minore stupra 3 donne in 5 mesi

Libia: 100 clandestini fuggono, i media si inventano naufragio

Incredibile, l’organo ufficiale del Vaticano, che incassa milioni ospitando ‘profughi’: @nelloscavo di @Avvenire_Nei spero vivamente che tu non abbia capito bene l'intervista rilasciata dal capitano Dabashi: dice chiaramente che i 100 migranti non sono dispersi/morti ma FUGGITI prima che le autorità libiche arivassero il loco.Basta #FakeNewshttps://t.co/F7PTChbBIP https://t.co/g0XsNitYHZ — Francesca Totolo (@francescatotolo) 20 settembre 2018 E … Continua la lettura di Libia: 100 clandestini fuggono, i media si inventano naufragio

La guerra in Siria è finita: 1,5 milioni di profughi tornati a casa

Più di 3mila rifugiati siriani sono tornati in patria solo la scorsa settimana. Questi i dati diffusi dal ministero della Difesa russo. Di questi, “937 rifugiati provenivano da paesi stranieri”, ha detto il capo del Centro Nazionale di Controllo, il generale Mikhail Misinzev alla riunione del personale di coordinamento interdipartimentale congiunto Russia-Siria per il ritorno … Continua la lettura di La guerra in Siria è finita: 1,5 milioni di profughi tornati a casa

Reporter di sinistra pestata da immigrati: diventa di destra

La youtuber francese Tatiana Ventôse, esponente della blogosfera di sinistra, si è convertita dopo la brutale aggressione di cui è stata vittima nella metro parigina, da parte di un gruppo di nordafricani. Come se dopo un pestaggio da parte di africani, Saviano si iscrivesse alla Lega. Per denunciare quanto accaduto ha realizzato un video: Bon … Continua la lettura di Reporter di sinistra pestata da immigrati: diventa di destra

Cina difende campi di concentramento per islamici: “Non vogliamo finire come la Francia”

La Cina ha aperto da ormai diversi mesi (forse anni) campi di internamento e rieducazione per la minoranza Uighuri: popolazione turcica che è (era) maggioranza nell’estremo occidente della Cina prima dell’immigrazione di cinesi etnici. Il progetto è quello, come in Tibet, di annullare l’identità nazionale: perché come nel caso del governo globale, il potere centrale … Continua la lettura di Cina difende campi di concentramento per islamici: “Non vogliamo finire come la Francia”

Merkel espelle 40mila algerini, alla Ue va bene

Dopo gli stupri di Colonia e altre violenze che hanno insanguinato la Germania, Angela Merkel ha dato il via ad una serie di rimpatri verso Algeri di circa 40mila algerini. La stessa cancelliera ha definito l’Algeria come “Paese sicuro”. E lo è. Per non parlare degli afghani. Intanto noi, abbiamo difficoltà a liberarci dei tunisini. … Continua la lettura di Merkel espelle 40mila algerini, alla Ue va bene

Germania, migrante lancia figlio dalla finestra per non essere rimpatriato

Solo l’intervento degli agenti ha impedito che portasse a termine l’assassinio Un richiedente asilo ospite di un centro d’accoglienza in Germania è arrivato al punto di minacciare di uccidere il figli per non essere rimpatriato. E’ avvenuto nella città occidentale di Krefeld. L’immigrato, armato di coltello, ha minacciato di gettare il figlio dalla finestra del … Continua la lettura di Germania, migrante lancia figlio dalla finestra per non essere rimpatriato

Profugo decapita un uomo: “Era un essere maligno”

In Inghilterra c’è carenza di dottori, così li importano da tutto il mondo. Anche dal terzo. E questo ha devastato il sistema sanitario inglese. Cosa che presto avverrà anche in Italia, se non eliminiamo la stupidaggine del numero chiuso a Medicina. Uno di questi chirurghi importati, Hassan Mustafa, richiedente asilo di 35 anni, ha deciso … Continua la lettura di Profugo decapita un uomo: “Era un essere maligno”

Putin: “Ue vuole immigrati, in Russia non li facciamo entrare”

“Se dai il benvenuto ai migranti, con incentivi e altro, i migranti continueranno ad arrivare. Ma sta all’Europa decidere come comportarsi, è tutta una questione politica”. A dirlo è stato lui, Vladimir Vladimirovič Putin, durante un incontro con il premier ungherese Viktor Orban: mancava solo Salvini. “In Russia – ha poi specificato Putin – vengono … Continua la lettura di Putin: “Ue vuole immigrati, in Russia non li facciamo entrare”

Figli di immigrati attaccano compagni di classe armati di coltello

A Chemnitz, in Germania, dove giorni fa dei profughi hanno ucciso un ragazzo tedesco, dando il via a grandi proteste patriottiche, gli studenti stranieri di una scuola elementare (!) locale hanno attaccato, armati di coltello, i compagni di classe tedeschi. L’integrazione-

Chiesa assume educatrice islamica, velata

In Germania, una chiesa protestante locale ha assunto come educatrice per i bambini del proprio asilo una musulmana velata.

Merkel rimuove capo Servizi: aveva svelato crimini immigrati

Il capo dell’intelligence interna tedesca, Hans-Georg Maassen, è stato rimosso e “trasferito” ad altro incarico a seguito dei suoi commenti. Maassen aveva smentito la Merkel, svergognandola in diretta televisiva, negando fosse avvenuta alcuna violenza di “estrema destra” contro gli immigrati, dopo il brutale assassinio di un ragazzo tedesco da parte di un gruppo di profughi … Continua la lettura di Merkel rimuove capo Servizi: aveva svelato crimini immigrati

Trascinata in Pakistan dalla famiglia, 23enne vuole tornare in Italia

Queste vicende della pakistane che le famiglie riportano in Pakistan spiega molto del perché i pakistani siano in testa agli stupri etnici commessi in Europa, soprattutto in Inghilterra: Costretta a lasciare la scuola e a tornare in Pakistan con l’inganno perché il padre non voleva più che studiasse ma che sposasse un uomo scelto dalla … Continua la lettura di Trascinata in Pakistan dalla famiglia, 23enne vuole tornare in Italia

Il sangue versato dai profughi, rivolta in Germania – VIDEO

Video de Gli Occhi della Guerra sulla strage silenziosa in Germania: Tutto nasce da questo omicidio, l’ennesimo, e il secondo in pochi giorni commesso da un profugo afghano: Difende donna incinta, ragazzo tedesco ucciso da 3 profughi Rivolta in Germania dopo ennesimo ucciso da profughi: “Marciamo su Berlino” Ora la Merkel vuole cacciare il capo … Continua la lettura di Il sangue versato dai profughi, rivolta in Germania – VIDEO

Vigile preso a calci da immigrati – VIDEO CHOC

A Birmingham, città ‘inglese’ a quasi maggioranza afroislamica, ecco come trattano i vigili urbani: https://www.theguardian.com/uk-news/2018/sep/15/traffic-warden-dragged-from-moped-and-stamped-on-in-sickening-attack-alum-rock-birmingham

In Eritrea scoppia la pace: quelli della Diciotti possono tornare a casa

Il presidente dell’Eritrea, Afwerki, e il primo ministro del’Etiopia, Abiy Ahmed, hanno firmato l’intesa a Jeddah, in Arabia Saudita, alla presenza del re saudita Salman bin Abdelaziz e il segretario dell’Onu, Guterres. La firma ratifica la decisione presa a luglio tra i leader dei due Paesi. Non che tra i due Paesi ci fosse la … Continua la lettura di In Eritrea scoppia la pace: quelli della Diciotti possono tornare a casa

Turchia: ex militare GB condannato, combatteva contro Isis

La Turchia ha condannato a diversi anni di carcere un ex militare britannico. Il motivo? Ha combattuto contro lo Stato islamico tra le fila delle milizie curde.

Uragano Florence: arrivano gli sciacalli, saccheggi – VIDEO

E al terzo giorno dell’arrivo a terra dell’uragano Florence, arrivano gli sciacalli. Che sono tipici di una società multirazziale dove non esiste solidarietà e senso civico. EXCLUSIVE VIDEO: @WilmingtonPD has alerted for some looting happening in #Wilmington including at this Family Dollar Store at 13th & Greenfield Sts. We just passed by and shot some … Continua la lettura di Uragano Florence: arrivano gli sciacalli, saccheggi – VIDEO

Betlemme: islamico uccide ebreo a coltellate

Un israeliano di 40 anni è morto dopo essere stato accoltellato da un 17enne palestinese all’ingresso di un centro commerciale della zona di Gush Etzion, vicino a Betlemme, in Cisgiordania. Lo riferisce l’edizione online del quoti- diano Haaretz. Il 17enne è stato ferito da un colpo di pistola esploso da un civile ma non sa- … Continua la lettura di Betlemme: islamico uccide ebreo a coltellate

Immigrato di 17 anni preparava strage islamica in chiesa

A proposito di integrazione. Un immigrato adolescente è stato arrestato per aver pianificato attacchi islamici nell’area di Francoforte. Il portavoce della procura di Francoforte ha dichiarato all’Associated Press che il giovane, di 17 anni, è stato arrestato dalla polizia ad Hesse nei primi giorni di settembre, perché sospettato di preparare un importante atto terroristico. Stava … Continua la lettura di Immigrato di 17 anni preparava strage islamica in chiesa

Bambina uccisa, profugo a processo in Canada

Ovunque vadano seminano lutti. Così ha fatto il 28enne cittadino siriano Ibrahim Ali. Arrivato in Canada come richiedente asilo, ha ucciso una bambina di 13 anni a Burnaby, nella Colombia britannica, il corpo è stato ritrovato l’anno scorso e ora il profugo è a processo.

Rimpatri: 150 africani caricati sull’aereo verso casa

Dalla Libia proseguono i rimpatri dei nigeriani bloccati durante il loro viaggio clandestino verso l’Italia. Ieri l’ennesimo volo con 132 immigrati a bordo: #Libya 13.09.18 – 132 stranded Nigerian #migrants incl. 38 women & 11 children set to return safely home via Misrata Int. Airport #Migrantcrisis #TogetherForRescue #Europol #Humansmuggling #SOSMEDITERRANE #UNHCR #Refugees #Seenotrettung #msf #refugiados … Continua la lettura di Rimpatri: 150 africani caricati sull’aereo verso casa

Catturato ‘nuovo italiano’ in Siria: coordinava gli immigrati di ISIS

Si chiama Samir Bougana, e lo definiscono “italiano”, l’islamico catturato dalle unità di difesa popolare (Ypg) curde del Rojava e considerato un membro di ISIS in Siria. Secondo i curdi, Bogana, prigioniero dal 27 agosto, avrebbe avuto incarichi di responsabilità come coordinatore dei foreign fighter (immigrati di prima e seconda generazione che partono dall’Europa per … Continua la lettura di Catturato ‘nuovo italiano’ in Siria: coordinava gli immigrati di ISIS

Orban: questo Parlamento Ue ha giorni contati

“I giorni di questo Parlamento Ue e della Commissione Ue sono ormai contati. Spero che nel Parlamento Ue eletto in futuro non ci sia una maggioranza pro-migranti”. Lo ha detto il premier ungherese Orban alla radio pubblica del suo Paese. Orban confida in una vittoria elettorale populista alle prossime elezioni europee di maggio 2019. E’il … Continua la lettura di Orban: questo Parlamento Ue ha giorni contati

Inferno di fuoco a Boston, 40 esplosioni – VIDEO

Inferno di fuoco intorno a Boston: https://videos.dailymail.co.uk/preview/mol/2018/09/13/4436312710420974143/636x382_MP4_4436312710420974143.mp4 Almeno 40 abitazioni e aziende in tre sobborghi vicino a Boston, sono stati coinvolti. A causa delle fiamme che si sono sviluppate per parecchi isolati sono state evacuate intere aree. Evacuati per precauzione tutti gli edi fici serviti dalla Columbia gas service Un’ipotesi è che ci sia stato … Continua la lettura di Inferno di fuoco a Boston, 40 esplosioni – VIDEO

Sobborgo multietnico di Londra “chiuso per violenze”

Coprifuoco e chiusura del centro a Uxbridge, municipio londinese ad alta densità di immigrati e ‘minoranze’, dopo le violenze da parte di un centinaio di ‘giovani’ che hanno attaccato passanti e negozi: Due to the ongoing disorder in UXBRIDGE TOWN CENTRE a S35 dispersal Order has been authorised for 24 hours. This gives us the … Continua la lettura di Sobborgo multietnico di Londra “chiuso per violenze”

Onu vuole impedire ritorno in patria dei profughi, la denuncia russa

Come osano, questi russi, liberare la Siria e così permettere il ritorno dei veri profughi a casa, mettendo così in crisi quello che era il piano primario dietro l’inizio della guerra: usare i profughi siriani per islamizzare l’Europa. E allora, a nome dell’ONU circolano volantini che scoraggiano i profughi siriani intenzionati a fare ritorno in … Continua la lettura di Onu vuole impedire ritorno in patria dei profughi, la denuncia russa

La chiesa diventa moschea: l’islamizzazione avanza grazie ai moderati

La sinistra e la destra liberale hanno firmato la resa all’Islam, chi li vota è complice dell’invasione “Se si chiedesse ad alcuni tedeschi sobri cosa ne pensano dei migranti, tutti risponderebbero che va benissimo perché temerebbero di essere tacciati come razzisti. Basterebbe, però, che bevessero un paio di boccali di birra per far loro cambiare … Continua la lettura di La chiesa diventa moschea: l’islamizzazione avanza grazie ai moderati

Usa, islamico accoltella candidato Trump

Un islamico, Farzad Fazeli, ha accoltellato in California un candidato pro-Trump urlando frasi contro il presidente americano.

Roraima: immigrato uccide ragazzo, cittadini lo linciano a morte

Immigrati venezuelani in fuga dal Brasile. Il secondo gruppo di 104 venezuelani è partito domenica. Sabato altri 84 avevano fatto il cammino a ritroso, attraversando la frontiera brasiliana, per tornare in Venezuela. «Siamo fuggiti per sopravvivere e ora torniamo indietro per la stessa ragione», hanno detto. A dare il via al la fuga fra i … Continua la lettura di Roraima: immigrato uccide ragazzo, cittadini lo linciano a morte

Vienna, estremisti sinistra contro statua cristiana

In Austria, come ogni 12 settembre, si ricorda l’anniversario della battaglia di Vienna del 1683. Nell’allora capitale dell’impero asburgico l’esercito cristiano guidato dal re polacco Jan Sobieski, riuscì a bloccare l’avanzata dei musulmani, cambiando la storia del continente europeo. Qualche giorno fa, come riporta La Stampa, proprio sull’altura dalla quale partì l’attacco finale contro l’esercito … Continua la lettura di Vienna, estremisti sinistra contro statua cristiana

Falsa notizia di 100 morti affogati diffusa da Msf – FOTO

Come volevasi dimostrare, la notizia diffusa da Msf su un naufragio con 100 vittime in Libia avvenuto l’1 settembre, si è rivelata l’ennesima fake news. Ecco le immagini: 🔴2/3 #EUNAVFORMED air asset involved provided immediate assistance by launching 7 life rafts, monitoring continuously & closely the scene until LCG ship "Ras Al Jadar" arrival. All … Continua la lettura di Falsa notizia di 100 morti affogati diffusa da Msf – FOTO

Affogano 100 clandestini in Libia, lo assicura Msf

Oltre 100 clandestini sarebbero morti in un naufragio al largo della Libia il primo settembre. Lo riferisce Medici Senza Frontiere, riportando presunte testimonianze dei sopravvissuti, soccorsi dalla guardia costiera libica e trasferiti a Khoms (a est di Tripoli) il 2 settembre. Ergo, poco credibile. Per aumentare l’impatto mediatico, Msf riferisce che, tra le vittime, ci … Continua la lettura di Affogano 100 clandestini in Libia, lo assicura Msf

Finlandia, Miss Tampere 2018 – FOTO

La propaganda per la sostituzione etnica dei popoli europei raggiunge vette di comicità inaspettate. A Tampere, nevosa città finlandese, queste erano le finaliste al concorso di Miss 2018: Ovviamente, ha vinto questa cosa qui: Ripetiamo. C’erano queste: E loro hanno eletto questa:

Lione: islamico irrompe in aeroporto con l’auto, “Allah Akbar” – VIDEO

L’attacco con coltello di ieri sera a Parigi, si è rivelato essere l’ennesimo gesto di un profugo islamico, afghano. Perché, come sapete, fuggono dai Talebani. Intanto, in mattina, sempre in Francia, stavolta a Lione, un altro islamico ha tentato schiacciare i pedoni irrompendo sulle piste dell’aeroporto al grido “Allah Akbar”: 🔴 Un individu en voiture … Continua la lettura di Lione: islamico irrompe in aeroporto con l’auto, “Allah Akbar” – VIDEO

Terroristi africani si fanno saltare in aria a Tripoli

E’ terminato l’attacco alla sede della compagnia petrolifera libica, National Oil Corporation (Noc) a Tripoli. La Commissione per i feriti del governo di accordo nazionale ha riferito ai media locali un bilancio di almeno due morti, due agenti della sicurezza, e 10 feriti. Le Forze speciali di deterrenza (Rada) hanno assunto ora il pieno controllo … Continua la lettura di Terroristi africani si fanno saltare in aria a Tripoli

ISLAMICO ACCOLTELLA PASSANTI A PARIGI, FERITI GRAVI

Sette persone sono state ferite domenica sera a Parigi – quattro in modo grave . da un uomo armato di un coltello. Due sono turisti inglesi. I fatti si sono svolti lungo il Quai de Loire, nel diciannovesimo arrondissement di Parigi, intorno alle 22:45. L’aggressore, un afghano, è stato fermato.

Populisti trionfano tra Svedesi: ma non ci sono più abbastanza Svedesi

Gli svedesi si sono svegliati troppo tardi. Arriva un punto – demografico – oltre il quale non ci sono abbastanza autoctoni per dare la svolta politica che andava data decenni prima. I Democratici Svedesi (gialli), il partito populista e anti-immigrazione, avanzano, quasi raddoppiando i voti, ma si ferma di poco sotto il 18 per cento. … Continua la lettura di Populisti trionfano tra Svedesi: ma non ci sono più abbastanza Svedesi

Rivolta in Germania dopo ennesimo ucciso da profughi: “Marciamo su Berlino”

Rivolta civile in Germania, dopo l’ennesimo omicidio di un ragazzo tedesco per mano di profughi. Oltre 2.000 persone hanno invaso le strade domenica sera nella Germania orientale al richiamo del partito populista Afd, dopo la morte di un giovane locale a Kothen, ucciso da due afghani. La nuit est quasiment tombée sur #Köthen. Des centaines … Continua la lettura di Rivolta in Germania dopo ennesimo ucciso da profughi: “Marciamo su Berlino”

Bimba di 13 anni violentata da 100 immigrati musulmani

Immaginate di avere 16 anni e di essere passata dall’età di 13 dalle grinfie sessuali di 100 immigrati musulmani: è quanto accaduto a B. Violentata da 100 immigrati pakistani. E’ la terribile storia di una delle vittime degli stupri etnici di Rotherham. La vittima, una bambina inglese di una famiglia disagiata, aveva appena 13 anni. … Continua la lettura di Bimba di 13 anni violentata da 100 immigrati musulmani

“Con il burqa non posso visitarla”: marito islamico estrae pistola contro il medico

In Francia è vietato portare il burqa. In Corsica, che è Francia solo legalmente, è visto come un simbolo dell’occupazione islamica favorita anche dal governo centrale per annacquare l’identità corsa (che è italiana). Qualche giorno fa una donna si è presentata in un ospedale dell’Alta Corsica, nel comune di Poggio-Mezzana, completamente ricoperta. Il medico l’ha … Continua la lettura di “Con il burqa non posso visitarla”: marito islamico estrae pistola contro il medico

Difende donna incinta, ragazzo tedesco ucciso da 3 profughi

Ancora un ragazzo tedesco ucciso da un gruppo di profughi/immigrati/clandestini. Dopo il caso di Chemnitz che ha dato il via alla rivolta popolare nella cittadina della Germania orientale, con effetti anche sui sondaggi: E’ la volta della città di Kothen, Sassonia-Anhalt, dove un 22enne tedesco è stato ucciso da tre afghani che stavano molestando una … Continua la lettura di Difende donna incinta, ragazzo tedesco ucciso da 3 profughi

Università GB punite se non si laureano abbastanza Neri

Questo, visto questa: Potrà avvenire solo in due modi: un generale deterioramento del livello preteso per ottenere la laurea, oppure la concessione di lauree ai Neri in termini più favorevoli. Nel documento proposto dal ministero dell’Istruzione britannico – di destra! – sono state studiate nuove linee guida per favorire gli studenti delle ‘minoranze’ (ancora per … Continua la lettura di Università GB punite se non si laureano abbastanza Neri

Danimarca: islamici dovranno stringere mano a funzionari per ottenere cittadinanza

Il governo danese vuole imporre a chi ottiene la cittadinanza, di stringere la mano al funzionario/a di Stato durante il giuramento. L’intento, nemmeno troppo celato, è far sì che i musulmani non la richiedano nemmeno.

Donna velata accoltella passanti in Inghilterra

Nel nord dell’Inghilterra una donna velata ha attaccato i passanti armata di un coltellaccio da cucina. Uno dei passanti è rimasto ferito.

Sorpasso: partito populista supera Merkel

Per la prima volta l’AfD, il partito nazionalista tedesco, sorpassa la CDU, il partito della Merkel, nell’Est della Germania: Il comunismo ha fatto meno danni del consumismo all’animo umano. Il primo ha lasciato intatta la coscienza, il secondo l’ha consumata. Il sorpasso nei Laender dell’est è uno scenario “temuto” da tempo e arriva dopo le … Continua la lettura di Sorpasso: partito populista supera Merkel

Svezia, candidati sinistra: “Sharia superiore alla legge”

A dimostrazione di quanto la situazione sia diventata tragicomica in Svezia, il partito alleato del PD in Ue, i socialdemocratici, hanno dovuto ritirare diversi candidati alla vigilia delle elezioni politiche, perché pubblicamente avevano rivendicato la superiorità della Sharia, la legge islamica, rispetto alla costituzione svedese.La sinistra globalista ha venduto i lavoratori.

Stupratore di 10 anni libero: non ha l’età per processo

Le autorità tedesche hanno deciso di non perseguire il responsabile di questo terribile stupro: Orrore: Profughi di 10 anni stuprano bambino durante gita Non ha l’età minima per andare a processo. Però l’aveva per stuprare, con i suoi coetanei che lo tenevano fermo, un bambino della sua stessa età. L’unica ‘punizione’? Sono stati sospesi da … Continua la lettura di Stupratore di 10 anni libero: non ha l’età per processo

Lascia un commento