Scopre che l’80 dei profughi bambini è maggiorenne: funzionario licenziato

Ha scoperto qualcosa che non doveva scoprire. Il business non perdona. Neanche in Svezia. Soprattutto in Svezia. Un dentista svedese, Bernt Herlitz, è stato dapprima licenziato e poi pesantemente multato per aver rivelato alle autorità che dopo aver controllato i molari di centinaia di immigrati sedicenti minorenni, l’80% di loro erano in realtà adulti. Le … Continua la lettura di Scopre che l’80 dei profughi bambini è maggiorenne: funzionario licenziato

Sindaco multato perché non costruisce la moschea

Cyril Nauth (Rassemblement National, Front National), sindaco di Mantes-la-Ville, cittadina vicino a Parigi, si è visto affliggere una multa di 3mila euro dal tribunale amministrativo di Versailles, per essersi rifiutato di concedere il permesso di costruzione della moschea all’Associazione dei musulmani di Mantes-la-Ville. E di altri 150 euro al giorno fino alla concessione del permesso … Continua la lettura di Sindaco multato perché non costruisce la moschea

Prima gli algerini: Algeria espelle 50mila Africani, a piedi!

Mentre in Italia abbiamo le magliette rosse che strillano per i respingimenti, l’Algeria sta tranquillamente espellendo nella totale tranquillità migliaia di lavoratori africani subsahariani al motto ‘prima gli algerini’. Da febbraio i lavoratori africani espulsi in malo modo sui due piedi dalle autorità di Algeri verso il territorio del Niger sono tra i 10.000 e … Continua la lettura di Prima gli algerini: Algeria espelle 50mila Africani, a piedi!

Migrante trascina bambino in vicolo, lo inginocchia e poi lo stupra

Yones Beyranvand, immigrato musulmano mediorientale, è stato condannato a nove anni di prigione per aggressione e violenza sessuale di un bambino a Glasgow. Il 37enne ha costretto il bambino ad appartarsi con lui, trascinandolo in un vicolo, costringendolo poi ad inginocchiarsi prima di violentarlo. L’orripilante violenza il 18 agosto 2017. Quando la polizia ha perquisito … Continua la lettura di Migrante trascina bambino in vicolo, lo inginocchia e poi lo stupra

Il collaboratore nordafricano di Macron si divertiva a picchiare francesi travestito da agente – VIDEO

Il premier francese Edouard Philippe denuncia dei fatti “scioccanti”, dopo le rivelazioni del quotidiano Le Monde su Alexandre Benalla, il collaboratore ‘nuovo francese’ del presidente Emmanuel Macron che il primo maggio scorso, al termine delle manifestazioni parigine in occasione della Festa dei Lavoratori, coperto da un casco della polizia nonostante non fosse un agente, si … Continua la lettura di Il collaboratore nordafricano di Macron si divertiva a picchiare francesi travestito da agente – VIDEO

Germania: islamico armato attacca bus, coltellate e zaino in fiamme

Un islamico armato di coltello ha attaccato i passeggeri di un bus nella città di Lubecca, nel nord est della Germania. L’aggressore – secondo i media locali un musulmano iraniano – è stato arrestato. Al momento il numero dei feriti è arrivato a quattordici. Due in modo molto grave. In #lübeck #kücknitz kommt es aktuell … Continua la lettura di Germania: islamico armato attacca bus, coltellate e zaino in fiamme

Islamico sposa bambina di 11 anni: “Ho atteso ben 4 anni”

L’islamico thailandese di 41 anni ha sposato la sua fidanzata di 11 in un matrimonio musulmano. “La conosco da quando ha 7 anni e da allora mi sono innamorato durante le lezioni di Corano. Ho atteso ben 4 anni prima di sposarla”. Ha risposto a chi lo critica. La vicenda è venuta alla luce per … Continua la lettura di Islamico sposa bambina di 11 anni: “Ho atteso ben 4 anni”

UE contro Ungheria per legge anti-Soros

Offensiva sovietica della UE. Ungheria, messa sotto accusa dalla Commissione europea per la sua linea dura contro i clandestini e lo speculatore apolide Soros. Un deferimento alla Corte di giustizia è scattato per il mancato rispetto delle normative europee su asilo e ricollocamenti, inoltre è stata aperta una procedura d’infrazione per la norma che contrasta … Continua la lettura di UE contro Ungheria per legge anti-Soros

Parigi: ‘giovani’ bruciano 134 auto nella notte

In attesa di dare libero sfogo alle proprie pulsioni nel post-partita della prossima finale dei Mondiali con la Croazia, i ‘nuovi francesi’ hanno concesso un assaggio durante la notte festiva di ieri (oggi in Francia si festeggia la presa della Bastiglia). Nella sola regione di Parigi sono state bruciate 134 auto, fermati quasi 300 ‘giovani’ … Continua la lettura di Parigi: ‘giovani’ bruciano 134 auto nella notte

La teoria della cospirazione: 12 russi e il deep state americano

Dodici russi sembra l’incipit di una pessima favola, è il delirio del deep state americano che, come quello italiano, tenta di deragliare la rivolta populista La Casa Bianca conferma il vertice di lunedì prossimo, 16 luglio, a Helsinki, capitale della Finlandia, tra il presidente Donald Trump e il capo del Cremlino, Vladimir Putin. Il summit … Continua la lettura di La teoria della cospirazione: 12 russi e il deep state americano

Vandalizzata la tomba della piccola Ebba, vittima dei terroristi islamici

La tomba di Ebba Åkerlund è stata vandalizzata. Ancora. Ebba è la bambina svedese di 11 anni morta nell’attacco islamico di Stoccolma dello scorso aprile, quando il richiedente asilo Rakhmat Akilov si lanciò con un camion contro la folla in una strada commerciale nel centro della capitale svedese: Morire di integrazione a 11 anni, senza … Continua la lettura di Vandalizzata la tomba della piccola Ebba, vittima dei terroristi islamici

Islamici bruciano tricolore, invocano jihad contro Italia – VIDEO

Macron starebbe sobillando la rivolta della Cirenaica -Libia orientale sotto controllo del generale Haftar – contro l’accordo tra l’Italia e la Tripolitania governata da Al Serraj. A Bengasi sta montando l’odio contro l’Italia e gli italiani.A fomentarlo sono le televisioni controllate dal maresciallo sostenuto dall’Eliseo con filmati contro l’Italia “fascista e coloniale”, che rivangano Omar … Continua la lettura di Islamici bruciano tricolore, invocano jihad contro Italia – VIDEO

La direttrice del centro di accoglienza a letto con una decina di profughi

Le magliette rosse non sono tali per una ‘emorragia di umanità’, ma per un’urgenza sessuale. Dietro il fanatismo dell’accoglienza si cela, infatti, oltre al basso quoziente intellettivo dei sostenitori, anche il desiderio sessuale di essere sottomessi. Questo è particolarmente presente nei ‘maschi’ che partecipano a queste iniziative, individui beta dal basso livello di testosterone, ma … Continua la lettura di La direttrice del centro di accoglienza a letto con una decina di profughi

Berlino: 10 islamici pestano ragazzo ebreo

Dieci presunti profughi siriani sono stati arrestati in Germania per la brutale aggressione di un ragazzo ebreo in un parco di Berlino. Si tratta di musulmani, tre ragazze tra i 15 e i 21 anni e sette maschi di età compresa tra i 17 e i 25 anni. La vittima indossava una catenina con una … Continua la lettura di Berlino: 10 islamici pestano ragazzo ebreo

Albania, il Narcostato che i nostri politici vogliono nella UE

Nel 2016 la Grecia ha consegnato a Tirana un fascicolo di oltre mille pagine sull’imprenditore albanese, provando il suo essere a capo di un ampio cartello della droga ed emettendo un mandato di arresto internazionale. Ad oggi, il boss del traffico di droga è libero. In Albania. Che è, di fatto, un narcostato. Due anni … Continua la lettura di Albania, il Narcostato che i nostri politici vogliono nella UE

Bangladesh costruisce centrali nucleari, noi accogliamo i bengalesi come profughi

Entro la fine di questo mese la società russa Rosatom inizierà la costruzione del secondo reattore della centrale nucleare “Ruppur” in Bangladesh. Domenica l’authority del Bangladesh sull’energia atomica (Baera) ha dato alla commissione per l’energia nucleare (Baec) la licenza per la progettazione e la costruzione del secondo reattore dell’impianto “Ruppur”, in costruzione secondo il progetto … Continua la lettura di Bangladesh costruisce centrali nucleari, noi accogliamo i bengalesi come profughi

Anziano pestato a sangue da branco di Neri – VIDEO

Quando il tuo quartiere si arricchisce di diversità e tu sei troppo anziano per andartene, accade quello che è accaduto a Willowbrook, Los Angeles, a questo anziano bianco di 92 anni: Incrociato per strada da un’afroamericana con pargolo al seguito, lei ha deciso di picchiarlo con un mattone. Subito si sono uniti al pestaggio un … Continua la lettura di Anziano pestato a sangue da branco di Neri – VIDEO

Quarta notte di violenze afroislamiche a Nantes: bruciate 100 auto e 10 edifici, anche una scuola – VIDEO

Nantes si sveglia dopo la quarta notte consecutiva di violenze afroislamiche in uno scenario da guerriglia urbana. Quasi un centinaio le auto date alle fiamme, tra cui, la terza notte, la vettura del sindaco Johanna Rolland, oltre a una decina edifici pubblici, nell’elenco c’è il liceo Leonardo Da Vinci, e una stazione di servizio. Le … Continua la lettura di Quarta notte di violenze afroislamiche a Nantes: bruciate 100 auto e 10 edifici, anche una scuola – VIDEO

Trump caccia gli immigrati dall’esercito, abolito folle progetto Obama

Senza particolare clamore e senza fornire ragioni speciali, ma basta il buonsenso, l’esercito americano ha cominciato a congedare gli immigrati legali che si erano arruolati in base a un programma obambiano che prometteva la cittadinanza al termine della ferma. La nuova iniziativa, che rientra nella linea del buonsenso dell’amministrazione Trump, ha trovato opposizione all’interno della … Continua la lettura di Trump caccia gli immigrati dall’esercito, abolito folle progetto Obama

Londra: stop vendita coltelli in grandi magazzini

La società multietnica è sempre più ridicola. Saprete che in Inghilterra, soprattutto a Londra, ma un po’ in tutte le aree ad alta densità afroislamica, è in corso una vera e propria epidemia di accoltellamenti. Anticipando un eventuale provvedimento legislativo contro la vendita dei ‘coltelli appuntiti’, la società della grande distribuzione britannica Pundland ha deciso … Continua la lettura di Londra: stop vendita coltelli in grandi magazzini

Arabia, patente a donna solo con ok marito

Non è vero che tutte le donne saudite che vogliono guidare un’automobile hanno avuto la possibilità di farlo: oltre alla patente serve sempre l’autorizzazione del padre o del marito. E’ quanto accade a 12 giorni dall’en- trata in vigore della nuova legge che per la prima volta nella storia dell’ Arabia Saudita ha cpnsentito a … Continua la lettura di Arabia, patente a donna solo con ok marito

Si vedono i capelli, autorità islamiche puniscono giornalista

Nonostante fosse vestita con un abaya lunga fino ai piedi, il vestito che copre interamente il corpo, e avesse il capo coperto, una giornalista televisiva dell’Arabia Saudita è stata denunciata dalle autorità saudite per essersi mostrata in video con un abbigliamento definito «indecente». Le immagini del servizio andato in onda sull’emittente Al Aan TV, con … Continua la lettura di Si vedono i capelli, autorità islamiche puniscono giornalista

Siria, la guerra è finita: a migliaia tornano a casa!

Altri 450 profughi siriani ad Arsal dovrebbero lasciare la città della Bekaa sabato, 7 luglio, per tornare a casa. Lo scorso primo luglio, 42 profughi hanno raggiunto le loro case, in una città nella provincia di Damasco nel quadro di un rimpatrio volontario organizzato in coordinamento con il governo siriano. A migliaia seguiranno. Giovedì, un … Continua la lettura di Siria, la guerra è finita: a migliaia tornano a casa!

Nantes: afroislamici devastanto città, assalti e incendi – VIDEO

Terza notte di violenze afroislamiche a Nantes, dopo la morte di Aboubacar Fofana, il delinquente 22enne ucciso martedì scorso durante la fuga da un controllo della polizia. Undici immigrati di seconda generazione sono stati arrestati tra incendi, scontri e devastazioni. Cinque edifici amministrativi, tra cui una biblioteca, sono stati assaltati dagli afroislamici nei quartieri di … Continua la lettura di Nantes: afroislamici devastanto città, assalti e incendi – VIDEO

Casa Kyenge: cannibalismo, ragazzi costretti a violentare le loro madri e collane di vagine amputate

Mentre Kyenge è impegnata a definire barbaro il governo italiano e a darci lezione di accoglienza e rispetto delle diversità, a casa sua, in Congo, accadono cose inenarrabili. Secondo un rapporto delle Nazioni Unite, terribili atrocità, tra cui stupri di gruppo e cannibalismo, si stanno verificando nella Repubblica Democratica del Congo. Nella regione del Kasai, … Continua la lettura di Casa Kyenge: cannibalismo, ragazzi costretti a violentare le loro madri e collane di vagine amputate

GB: scuole vietano gonne per non discriminare i gay

Sono le donne le prime vittime dell’idolatria gay. Vi trasformeranno in forni per bambini. E non solo. Quaranta istituti superiori del Regno Unito hanno vietato le gonne alle studentesse per rispetto verso gay, lesbiche, transessuali e transgender. Le uniformi dovranno essere “gender free”: prive cioè di qualsiasi connotazione di genere. Camicia e pantaloni per tutti. … Continua la lettura di GB: scuole vietano gonne per non discriminare i gay

Siria, da Governo appello ai profughi: “Tornate a casa, la guerra è finita”

Il legittimo governo siriano ha invitato i propri cittadini fuggiti dalla guerra a tornare: la guerra è finita. Per questo è bene che chi fugge dalle guerre – non parliamo certo dei senegalesi in fuga dalla guerra del Peloponneso – venga accolto in campi alle frontiere: così può tornare a casa appena possibile. Che è … Continua la lettura di Siria, da Governo appello ai profughi: “Tornate a casa, la guerra è finita”

Trump elimina le “quote nere” nelle università, figli dei bianchi poveri ringraziano

Stop alle «affermative actions» per promuovere la diversità nelle Università americane. L’amministrazione Trump non incoraggerà più gli Atenei a considerare la razza come fattore per quote riservate nei processi di ammissione ai percorsi di laurea. Finisce così un’epoca ultradecennale di politiche a favore di integrazione e di spinta all’inclusione tutte le differenti categorie di studenti … Continua la lettura di Trump elimina le “quote nere” nelle università, figli dei bianchi poveri ringraziano

Branco lo pesta per strada e gli strappa denti d’oro

Le strade delle città europee ad alta densità di immigrati sono ormai giungle d’asfalto. La vittima, 37 anni, è stata aggredita lo scorso venerdì sera mentre camminava in una strada di Aubervilliers, sobborgo parigino ad altissima densità di afroislamici nella regione di Seine-Saint-Denis. L’uomo è stato attaccato da diverse “persone” che gli hanno strappato, insieme … Continua la lettura di Branco lo pesta per strada e gli strappa denti d’oro

Guerriglia in Francia, immigrati incendiano auto e centro commerciale – Video

Francia,controlli polizia:ucciso 20enne Scontri tra immigrati di seconda generazione forze di polizia a Nantes, nell’ovest della Francia, a seguito dell’uccisione di un immigrato di circa 20 anni da parte di un agente nel corso di un controllo di routine. Il ragazzo é stato colpito da un proiettile sparato da un agente mentre fuggiva. I dimostranti, … Continua la lettura di Guerriglia in Francia, immigrati incendiano auto e centro commerciale – Video

Ex deportato ebreo: “Chi paragona noi ai clandestini è nauseante”

David Tuck è un deportato ebreo polacco che vive negli Usa. Gli è stato chiesto, alla luce dell’emergenza immigrazione e dei paragoni che in America e nel mondo vengono fatti tra deportati ebrei e clandestini attuali, cosa ne pensasse. Gli è stato chiesto se, davvero, abbia senso il paragone tra i ‘centri migranti’ e i … Continua la lettura di Ex deportato ebreo: “Chi paragona noi ai clandestini è nauseante”

Immigrati trascinano turista in granaio per stuprarla

Una ragazza inglese in vacanza sull’isola di Zante ha denunciato alla polizia che cinque migranti pakistani hanno cercato di violentarla in un fienile. La giovane donna, che stava uscendo da una discoteca vicino a Laganas, si è persa mentre tornava al suo hotel, e ha chiesto a un estraneo di dirgli la strada. Un immigrato … Continua la lettura di Immigrati trascinano turista in granaio per stuprarla

Austria blinda le frontiere con l’Italia

Non vuole i clandestini traghettati dal PD in questi anni, visto che la Germania li respingerà poi a Vienna Dopo il l’accordo anti-clandestini in Germania che prevede restrizioni all’ingresso nel Paese, e che ha, per ora, salvato la poltrona della cancelliera Angela Merkel, l’Austria si è detta pronta a “prendere misure per proteggere le sue … Continua la lettura di Austria blinda le frontiere con l’Italia

Israele, in Costituzione il principio “Prima gli Ebrei”

La legge costituzionale israeliana sostenuta dal Governo Netanyahu diventerà parte della Costituzione israeliana entro la prima settimana di luglio. Il Jewish nation-state bill definisce Israele “focolare nazionale del popolo ebraico”. Mettendo così fine ad una finzione durata decenni. Il testo definisce già nella Costituzione quella che è prassi comune, ovvero il “carattere ebraico” dei cittadini … Continua la lettura di Israele, in Costituzione il principio “Prima gli Ebrei”

Bergoglio manda i vescovi a protestare contro Trump

Mentre i violenti manifestanti antifà attaccano i cittadini durante cortei di protesta contro le politiche di Trump sull’immigrazione, una delegazione di vescovi americani, guidata dal presidente della Conferenza episcopale, il cardinale arcivescovo di Galveston-Houston Daniel N. DiNardo, è attesa oggi al confine con il Messico, nella diocesi di Brownsville, in Texas, per testimoniare solidarietà verso … Continua la lettura di Bergoglio manda i vescovi a protestare contro Trump

Mamma di Susanna, uccisa da un profugo: “Cacciamo la Merkel”

La morte atroce di una ragazza tedesca di religione ebraica, Susanna Feldmann, 14 anni, stuprata e poi strangolata da un richiedente asilo iracheno di 21 anni, potrebbe essere la pietra tombale sulla Cancelliera Merkel, sotto accusa in Germania per la sua linea delle gambe aperte sull’immigrazione. Se nei giorni scorsi il caso Feldmann aveva infiammato … Continua la lettura di Mamma di Susanna, uccisa da un profugo: “Cacciamo la Merkel”

Imam sposa bimba di 11 anni, sua terza moglie

Un imam malaysiano di 41 anni, già sposato con due mogli e padre di sei figli, è in procinto di prendere in sposa una bambina musulmana thailandese di 11 anni come sua terza moglie. L’islamico, che è imam nel suo villaggio di Gua Musang, nel nord-est della Malaysia, è andato due settimane fa a Golok, … Continua la lettura di Imam sposa bimba di 11 anni, sua terza moglie

Respinti in Libia 10 mila clandestini, allarme Onu: “Fa caldo”

Sarebbero più di diecimila i clandestini bloccati dalla Guardia costiera libica e poi ospitati in 20 centri di detenzione. Centri che, Christine Petrè, la portavoce per la Libia del famigerato Oim, l’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni che sovrintende alla sostituzione etnica, definisce in condizioni estreme, tra il sovraffollamento delle strutture e l’ondata di afa che … Continua la lettura di Respinti in Libia 10 mila clandestini, allarme Onu: “Fa caldo”

Seehofer licenzia la Merkel: vertice Ue insoddisfacente

Il ministro dell’Interno tedesco Horst Seehofer è molto critico sugli esiti del vertice europeo raggiunto da Angela Merkel sulla migrazione e riterrebbe i risultati non “equivalenti” alla misura dei respingimenti immediati al confine, che vorrebbe eseguire in Germania. Lo scrive la Dpa, citando fonti presenti al presidio della Csu a Monaco. Seehofer, respinge anche la … Continua la lettura di Seehofer licenzia la Merkel: vertice Ue insoddisfacente

Libici bloccano 270 clandestini, riportati a Tripoli

La guardia costiera libica ha bloccato 270 clandestini, tra cui 11 presunti minori e 80 donne “a bordo di un barcone di legno al largo di Homs”. Lo riferisce il portavoce della Marina libica, Ayob Amr Ghasem, spiegando che si tratta di immigrati provenienti da Eritrea, Etiopia, Sudan del Sud, Egitto, Isole Comore e Bangladesh. … Continua la lettura di Libici bloccano 270 clandestini, riportati a Tripoli

Migrante mostra pene a bambino, rilasciato: “Me l’ha chiesto lui”

Una corte distrettuale svedese ha assolto un migrante africano che aveva mostrato il suo pene a un bambino di 6 anni, la motivazione è bizzarra. Come molte cose svedesi. L’11 maggio 2017 una donna con i suoi due bambini è entrata in un caffè a Sollentuna. Mentre era al bancone, l’uomo, che lavorava come cameriere, … Continua la lettura di Migrante mostra pene a bambino, rilasciato: “Me l’ha chiesto lui”

Macron usa il “seggiolone” per sembrare più alto – VIDEO

Svezia: migranti distruggono 70 fermate bus in 1 notte

In una sola notte immigrati di prima e seconda generazione hanno distrutto 185 pensiline in 70 diverse fermate di autobus nella città di Göteborg e nel vicino comune di Mölndal. Gli attacchi si sono verificati nel fine settimana. Il fenomeno è ormai sempre meno raro in Svezia, dove gli incendi di bus e auto sono … Continua la lettura di Svezia: migranti distruggono 70 fermate bus in 1 notte

Appena l’Italia chiude i porti, naufraga barcone in Libia

L’avevamo detto, ma credevamo lasciassero passare almeno qualche settimana, per rendere il tutto più credibile. Ma, evidentemente, sono alla canna del gas: e uomini disperati, fanno cose disperate. Arrivano così in anticipo i primi cadaveri di bambini da sbattere in prima pagina. Ieri mattina la notizia piuttosto fumosa del naufragio di un gommone esploso poche … Continua la lettura di Appena l’Italia chiude i porti, naufraga barcone in Libia

Israele respinge migliaia di profughi siriani

La prossima volta che il senatore a vita Liliana Segre vi paragona i deportati ebrei ai clandestini sui barconi e vi invita a farli entrare, chiedetele quanti profughi siriani accoglie Israele: zero. Ieri il governo israeliano ha fatto sapere che ‎manderà altri aiuti agli sfollati di Deraa e di altri centri abitati del sud della … Continua la lettura di Israele respinge migliaia di profughi siriani

Collaboratore della Clinton stupra bimbi di 2 anni

Joel Davis, candidato al Premio Nobel 2015, sostenitore, ufficialmente, della lotta contro la pedofilia e capo di un’organizzazione contro gli abusi, è da martedì agli arresti, sospettato di aver tentato approccio sessuale con bambini di soli due anni. Davis, 22 anni, avrebbe chiesto ad alcuni agenti dell’Fbi sotto copertura di essere rifornito di video pedopornografici … Continua la lettura di Collaboratore della Clinton stupra bimbi di 2 anni

Aquarius: migranti buttano vestiti appena sbarcati? – FOTO

In Spagna le foto hanno fatto scandalo. La Croce Rossa ha provato a smentire, asserendo che i vestiti sarebbero stati gettati dagli stessi operatori della CRI. Con tutta la gente povera, era il caso? Sinceramente, la smentita ci pare più grave della notizia. I "profughi" dell'#Acquarius appena sbarcati in Spagna hanno buttato i vestiti e … Continua la lettura di Aquarius: migranti buttano vestiti appena sbarcati? – FOTO

Ecco il primo naufragio fantasma di clandestini in Libia

Iniziano i naufragi fantasma, non a caso con notizia diffusa dall’organo ufficiale dell’islamismo radicale: Al Jazeera. Un naufragio di un barcone che trasportava migranti è avvenuto al largo della Libia. Alcuni media hanno affermato che “una nave è affondata a est di Tripoli e trasportava circa 100 migranti”. L’emittente panaraba Al Jazeera su Twitter (che … Continua la lettura di Ecco il primo naufragio fantasma di clandestini in Libia

Iraq, ordinata impiccagione immediata di centinaia jihadisti

Il primo ministro iracheno, criticato per la sua mancanza di fermezza dopo la scoperta dei cadaveri di otto iracheni rapiti dallo Stato Islamico, ha ordinato ieri, giovedì, l’esecuzione “immediata” di centinaia di jihadisti condannati a morte, tra cui donne e stranieri. L’annuncio di queste impiccagioni di massa, in una data che non è stata ancora … Continua la lettura di Iraq, ordinata impiccagione immediata di centinaia jihadisti

Uomo armato fa strage in sede giornale – VIDEO

#BREAKING Police have responded to reports of a shooting in Annapolis. There?s a large police presence in the 800 block of Bestgate Road. ANNAPOLIS SHOOTING: There's been a shooting at the Capital Gazette in Annapolis, officials confirm. MORE: https://bit.ly/2N4B6gq Posted by ABC 7 News – WJLA on Thursday, June 28, 2018 Phil Davis ha coperto … Continua la lettura di Uomo armato fa strage in sede giornale – VIDEO

Vuole colpire musulmani che hanno ucciso sua figlia al Bataclan, arrestato

Dominique C. uno dei cittadini francesi arrestati dalle autorità di Parigi perché avrebbero concepito attacchi contro estremisti musulmani, è il padre di una delle ragazze morte al Bataclan. Prima, lo Stato che dovrebbe proteggere te e la tua famiglia ti consegna ai terroristi islamici sull’altare dell’accoglienza, poi ti arresta perché provi a vendicare tua figlia … Continua la lettura di Vuole colpire musulmani che hanno ucciso sua figlia al Bataclan, arrestato

Usa, Trump nominerà un altro giudice supremo

Il giudice della Corte di Suprema Anthony Kennedy lascia il prossimo 31 luglio. Lo annuncia lo stesso Kennedy in una nota. La sua uscita apre la porta a una seconda nomina di un giudice della Corte Suprema da parte di Donald Trump, che ha già scelto Neil Gorsuch. Kennedy era considerato l’ago della bilancia nella … Continua la lettura di Usa, Trump nominerà un altro giudice supremo

La pacchia e’ finita, ONG Lifeline sequestrata a Malta

La nave Lifeline con a bordo 234 mi- granti, scortata da una nave militare, è entrata nel porto de La Valletta. Si sta dirigento verso un molo in località Senglea. Una volta sbarcati i migranti saranno identificati e distribuiti in otto pae- si dell’Ue che hanno dato la loro di- sponibilità ad accoglierli. La nave … Continua la lettura di La pacchia e’ finita, ONG Lifeline sequestrata a Malta

Paesi Bassi vietano burqa in locali pubblici

La Camera Alta del Parlamento de L’Aja ha definitivamente approvato il divieto di burqa e altri indumenti che coprono il volto in luoghi pubblici. Oltra al burqa, saranno vietati anche il velo islamico ed il niqab. Esulta Geert Wilders, leader del partito anti-islamico ed euroscettico PVV. Il bando, che esiste anche in Italia ma non … Continua la lettura di Paesi Bassi vietano burqa in locali pubblici

Sposa bambina non sarà impiccata: condannata a carcere

Noura Hussein, la sposa bambina condannata a morte in Sudan per aver ucciso il marito stupratore, non sarà giustiziata, ma dovrà scontare una condanna a cinque anni di carcere. Ricordiamo la vicenda: Sposa bambina condannata a morte per decapitazione: non si è lasciata stuprare notte nozze Lo fa sapere Antonella Napoli, presidente di Italians for … Continua la lettura di Sposa bambina non sarà impiccata: condannata a carcere

Libia: guardia costiera libica ‘ruba’ 1.100 clandestini a Ong

La Guardia costiera libica ha bloccato 200 clandestini a bordo di un barcone al largo della costa orientale di Tripoli. Sale così a 1.100 clandestini sottratti alle Ong il bilancio degli ultimi 7 giorni.

Sbarcano 1.000 arabi, è rivolta popolare in Corea: “Non vogliamo finire come…”

E’ rivolta in Corea del sud, dopo che un migliaio di yemeniti entrati nel paese asiatico con visto turistico negli ultimi mesi ha chiesto asilo politico. Una manifestazione di protesta è annunciata per sabato nella capitale Seul e un appello sul sito della Casa Blu – la presidenza della Repubblica coreana – contro la presenza … Continua la lettura di Sbarcano 1.000 arabi, è rivolta popolare in Corea: “Non vogliamo finire come…”

Libia, truppe francesi dirigono clandestini verso l’Italia

Le truppe francesi stanziate tra il Niger e la Libia lasciano passare indisturbati migranti e trafficanti di uomini. Lo sostengono Jamal Adel, giornalista libico che vive nella zona sud-est del Kufra, e il Fezzan Libya Group, l’organizzazione che monitora il traffico di persone nella capitale libica del sud di Sebha. Dopo la proposta del ministro … Continua la lettura di Libia, truppe francesi dirigono clandestini verso l’Italia

Vittoria Trump, bando islamici è costituzionale

Oggi la Corte Suprema americana ha dato il via libera al ‘muslim ban’, il veto di Trump all’ingresso di immigrati da diversi Paesi a maggioranza islamica, giudicandolo costituzionale. E’ chiaro che questo dà il via ad un potenziale allargamento del bando. Una “vittoria enorme per il popolo americano e per la Costituzione”. Così la Casa … Continua la lettura di Vittoria Trump, bando islamici è costituzionale

Stavano per uccidere terroristi islamici, servizi francesi arrestano militanti

Una guerra senza quartiere agli estremisti musulmani. Gli 007 francesi hanno fermato nelle scorse ore dieci militanti accusati di aver creato un’organizzazione dedita a colpire i coloni islamici in Francia. Una rete diffusa in tutto il Paese. Con a capo ex poliziotto in pensione. Obiettivo, colpire “persone sospettate di legami con l’islam radicale” prima che … Continua la lettura di Stavano per uccidere terroristi islamici, servizi francesi arrestano militanti

Lascia un commento