Ecco l’italiano Raffaello, ricostruito il volto in 3D

E’ stato ricostruito in 3D il volto di Raffaello Sanzio,di cui ricorre il 500° anniversario della morte. La ricostruzione tridimensionale, rea- lizzata dall’Università Tor Vergata di Roma, si basa su un calco in gesso del cranio dell’artista urbinate prodotto da Camillo Torrenti nel 1833, in occa- sione della riesumazione di Raffaello. La riproduzione facciale, spiegano … Continua la lettura di Ecco l’italiano Raffaello, ricostruito il volto in 3D

La musica è finita: se ne va il compositore Ennio Morricone

E’ morto il musicista e compositore En- nio Morricone. Aveva 92 anni. Era rico- verato in una clinica romana per le conseguenze di una caduta, nella quale si era rotto il femore. Premio Oscar, autore delle più belle colonne sonore del cinema italiano e internazionale, ha collaborato con re- gisti come Sergio Leone,Brian De Palma, … Continua la lettura di La musica è finita: se ne va il compositore Ennio Morricone

Ora gli iconoclasti americani vogliono abbattere le statue italiane

La prof @ruthbenghiat oltre a dimostrare la scarsa conoscenza della storia italiana(nonostante abbia una cattedra di "storia italiana" alla New York University)e dell'iconografia del proprio Paese, manifesta quanto siano democratici i dem americani, bloccandomi. @protctdemocracy https://t.co/ISjIXzzsSR pic.twitter.com/XvClS7M7Hb — Francesca Totolo (@francescatotolo) July 3, 2020

Pagliacciata Uffizi, mostra quadri con protagonisti africani

Questa è fantastica. Prenderà il via il 4 luglio il progetto ‘Black Presence’ dedicato a opere degli Uffizi che hanno come protagonisti personaggi africani, storici, biblici o mitologici, con un doppio appuntamento social: sulla piattaforma Tik Tok, dalle 20, Justin Randolph Thompson, direttore e cofondatore del Black History Month Florence, festival dedicato alla cultura nera … Continua la lettura di Pagliacciata Uffizi, mostra quadri con protagonisti africani

Addio Jean Raspail, lo scrittore che aveva previsto la morte buonista dell’Europa

E’ volato via oggi uno dei più grandi profeti della letteratura europea, Jean Raspail. Esploratore e scrittore francese di grande successo che molto ha fatto discutere per le sue posizioni politicamente scorrette. Raspail, nato nel 1925 nel piccolo comune di Chemillé-sur-Dême, aveva 94 anni ed è morto a Parigi nell’ospedale Henry-Dunant. Lo scrittore ha segnato … Continua la lettura di Addio Jean Raspail, lo scrittore che aveva previsto la morte buonista dell’Europa

La proposta francese: «Vendere la Gioconda per salvare la cultura dal Covid»

Ovviamente una boutade. Ma ovunque sia, la Gioconda è italiana perché dipinta da un italiano. 🖼️💰 Fa discutere (e sorridere) sui social la proposta, avanzata in Francia dal consulente all’innovazione digitale Stéphane Distinguin, di vendere per "almeno 50 miliardi di euro" la #Gioconda, al fine di superare, soprattutto nel settore della cultura, l’emergenza #coronavirus. pic.twitter.com/nKLxHeOeiW … Continua la lettura di La proposta francese: «Vendere la Gioconda per salvare la cultura dal Covid»

E’ morto scrittore Luìs Sepùlveda, aveva Virus cinese

E’ morto per coronavirus lo scrittore cileno Luìs Sepùlveda. Era ricoverato da fine febbraio in ospedale a Oviedo dopo aver contratto l’infezione. Aveva 70 anni e viveva in Spagna. Il suo primo romanzo, Il vecchio che leggeva romanzi d’amore, è anche il primo di molti successi. La sua Storia di una gabbianella e del gatto … Continua la lettura di E’ morto scrittore Luìs Sepùlveda, aveva Virus cinese

La sudditanza culturale della cosiddetta destra: dal ‘razzismo’ al ‘gender’

Una delle poche teste pensanti: https://www.facebook.com/ilGiornale/posts/10158166757072459 La destra politica, insomma, continua a perseverare in uno dei suoi errori più frequenti: la sudditanza verso quella cultura liberal-progressista che, a parole, si propone di combattere, ma che poi nei fatti, magari con la scusa della “scelta tecnica”, come in questo caso, tenta di assecondare. Deludendo così le … Continua la lettura di La sudditanza culturale della cosiddetta destra: dal ‘razzismo’ al ‘gender’

Machiavelli contro l’immigrazione: “Non permettete a stranieri di stabilirsi nella Repubblica”

Xenelasia, da ξένος  “straniero” e ἐλαύνω “respingere”, il nome del corpo di leggi promulgate a Sparta a difesa dell’identità dorica degli Spartani. A Sparta lo Stato era una estensione della famiglia. I magistrati spartani – efori – avevano il compito e l’autorità di cacciare chiunque rappresentasse una minaccia all’ordine pubblico o alla morale. L’immigrazione era … Continua la lettura di Machiavelli contro l’immigrazione: “Non permettete a stranieri di stabilirsi nella Repubblica”

La Francia si tiene il “Cristo deriso” di Cimabue: “Tesoro nazionale”

Si apprende infatti che i transalpini si terranno il Cimabue ritrovato nella cucina di una casa a Compiègne, nel nord di Parigi. Si tratta del “Cristo deriso”, un dipinto su legno di piccole dimensioni (25,8 cm per 20,3 cm), battuto all’asta da Actéon per quasi 24,2 milioni di euro all’inizio di novembre. Oltre quattro volte … Continua la lettura di La Francia si tiene il “Cristo deriso” di Cimabue: “Tesoro nazionale”

Vienna, censurata anche la ‘marcia di Radetzky: “è nazista”

Gli invasati del politicamente corretto ora storpiano anche la marcia di Radetzky, che nel Concerto di capodanno 2020 a Vienna cambierà. La marcia, scritta nel 1848 da Johann Strauss, avrà un diverso finale perché quello originale sarebbe eredità della propaganda della Germania nazista Bizzarro. Questo perché l’arrangiamento eseguito finora è opera di Leopold Weninger, compositore … Continua la lettura di Vienna, censurata anche la ‘marcia di Radetzky: “è nazista”

Red Ronnie: “Ridicolo cantare ‘Bella ciao’ nell’Italia dell’invasore straniero”

“Ridicolo cantare ‘Bella ciao’ nell’Italia dell’invasore straniero. Sovranista? Un complimento” Il conduttore musicale, fondatore del mitico “Roxy bar”, si schiera contro chi intona ritornelli come slogan politici senza pensare al senso delle parole «Giusto opporsi all’ondata di stranieri che colonizzano la cultura, l’economia, le visioni del mondo. Per anni ho avuto la tessera Pci, ora … Continua la lettura di Red Ronnie: “Ridicolo cantare ‘Bella ciao’ nell’Italia dell’invasore straniero”

Carcano, foto con Salvini e il suo noir vola su Amazon

Il 6 dicembre lo scrittore e giornalista, Fabrizio Carcano, pubblica sulla sua pagina Facebook una foto con Matteo Salvini con in mano uno dei noir del giallista milanese, “Il Mostro di Milano” (Ed. Giunti), accompagnata dalla didascalia “Buona lettura Matteo!”. Il giorno dopo, 7 dicembre, “Il Mostro di Milano” è in testa tra i gialli … Continua la lettura di Carcano, foto con Salvini e il suo noir vola su Amazon

Uomo vitruviano è un algoritmo, e noi lo prestiamo ai francesi

C’è un algoritmo dietro il capolavoro dell’Uomo vitruviano di Leonardo. Lo ha scoperto lo storico dell’Arte Roberto Concas, dopo una ricerca di 7 anni. L’Uomo vitruviano sarebbe l’immagine di un algoritmo segreto usato dagli arti- sti per secoli per certificare le opere come ispirate dalla divina proporzione. Nel disegno sarebbe stata usata e na- scosta … Continua la lettura di Uomo vitruviano è un algoritmo, e noi lo prestiamo ai francesi

Il Corriere mette all’indice Platone e Aristotele: erano ‘sessisti’

Anche i grandi filosofi alla radice del pensiero occidentale erano ‘sessisti’: Quindi dovremmo smettere di leggere Platone e Aristotele e sostituirli con Boldrini, Murgia e Marzano? ⁦@Corriere⁩ pic.twitter.com/wXCj6eyRCj — Marco Gervasoni (@marco_gervasoni) November 17, 2019 Erano anche ‘razzisti’. E visto che erano geni, non vi sorge il dubbio che avessero ragione? E se poi si … Continua la lettura di Il Corriere mette all’indice Platone e Aristotele: erano ‘sessisti’

E’ una guerra demografica: non bombe, ma donne incinte

E’ in corso una grande guerra demografica, e la stiamo perdendo: Il problema ‘afroislamico’ non si risolve ‘aiutandoli a casa loro’, anzi, questo è il modo migliore per ritrovarci più africani sui barconi. Come infatti hanno ormai evidenziato molteplici studi e ricerche, nonché l’evidenza dei fatti, sono i benestanti a mettersi in viaggio verso l’Europa: … Continua la lettura di E’ una guerra demografica: non bombe, ma donne incinte

La direttore d’orchestra le suona ai buonisti: in Italia troppi immigrati

Giordano ridicolizza la colonizzazione linguistica – VIDEO

Giordano ridicolizza l’uso smodato dell’inglese nel linguaggio comune: https://vod08.msf.cdn.mediaset.net/farmunica/2019/10/473883_16dd64dfe86965/16dd64dfe86965-19_0.mp4 L’argomento è meno superficiale di come potrebbe apparire. L’inglese è una lingua semplificatrice, adatta a pensieri poco complessi. Il fatto che sia la lingua moderna ben si confà all’involuzione della popolazione mondiale.

Toghe consegnano l’Uomo Vitruviano di Leonardo alla Francia

Il Tar del Veneto ha respinto il ricor- so di Italia Nostra contro il prestito al Louvre di Francia dell’Uomo Vitru- viano di Leonardo, custodito a Venezia alle Gallerie dell’Accademia. Il “carattere identitario” dell’opera “non è assoluto e non esclude il pre- stito”, si legge nell’ordinanza. “Le criticità rappresentate sono risolvibi- li con precise cautele … Continua la lettura di Toghe consegnano l’Uomo Vitruviano di Leonardo alla Francia

Salta prestito Uomo Vitruviano di Leonardo a Louvre, bocciato blitz del PD

Era troppo grossa. E ora vogliamo un’indagine sui rapporti tra Macron e i suoi camerieri del PD. Sul perché, Franceschini, un’ora dopo il ritorno dove non gli compete, ha subito svenduto Leonardo ai francesi. Salta prestito Uomo Vitruviano a Louvre Il Tar del Veneto ha sospeso il prestito al Museo del Louvre dell’Uomo Vitruvia- no … Continua la lettura di Salta prestito Uomo Vitruviano di Leonardo a Louvre, bocciato blitz del PD

Ci stanno sostituendo: “Non è immigrazione, è un’invasione”

Intervista del Giornale a Renaud Camus, che per primo ha coniato il termine “Grande Sostituzione” per descrivere l’invasione che stiamo vivendo. La sostituzione del popolo francese e di tutta l’Europa prima che del multiculturalismo è figlia dell’immigrazione? «Immigrazione è un termine anacronistico rispetto ai nostri giorni. Ed è lemma utilizzato dai bugiardi, dai collaborazionisti. Oggi … Continua la lettura di Ci stanno sostituendo: “Non è immigrazione, è un’invasione”

“Rap e Trap come i migranti: non c’entrano nulla con l’Italia, ci vuole un Salvini anche nella musica”

Bella e rivelante intervista di Ondamusicale.it al critico musicale Maurizio Scandurra che parla di ‘sostituzione etnica’ analizzando l’invasione barbarica del TRAP. E dà la soluzione: “Ci vorrebbe un Salvini anche nella musica” Buongiorno, Maurizio. Rapper e trapper dominano la scena, senza accusare al momento segni di cedimento. “Li considero parimenti, alla stregua dei migranti: non … Continua la lettura di “Rap e Trap come i migranti: non c’entrano nulla con l’Italia, ci vuole un Salvini anche nella musica”

Governo presta le opere di Leonardo da Vinci alla Francia

Hanno riesumato l’accordo del 2018 bloccato da Salvini appena andato al governo: ladri di democrazia e cultura. Parassiti da rimuovere. E’ sempre più evidente: il PD è la puttana di Macron. Appena arrivato al ministero della Cultura, il piddino Franceschini ha siglato un accordo con Franck Riester, omologo francese, nel corso di una cerimonia a … Continua la lettura di Governo presta le opere di Leonardo da Vinci alla Francia

Parla l’uomo che ha svelato la Grande Sostituzione: “Ci stanno colonizzando, vanno tutti respinti””

“Approvo la sensibilità di Matteo Salvini verso l’immigrazione, ma ho l’impressione che non sia realmente contro: vuole solo ripartirla in tutta l’Europa. Invece, secondo me, deve essere respinta”. Renaud Camus, scrittore francese autore e ideologo de La Grande Sostituzione, punto di riferimento per gli identitari europei. Salvini li respingerebbe anche tutti, se la Ue non … Continua la lettura di Parla l’uomo che ha svelato la Grande Sostituzione: “Ci stanno colonizzando, vanno tutti respinti””

Addio a Luciano De Crescenzo: sorrise agli dei

E’ morto Luciano De Crescenzo. Aveva 91 anni. Da alcuni giorni era ricoverato a Roma. Difficile dare una definizione: scrittore, regista e attore. Ma molto di più. Un grande uomo di cultura, con la capacità di portare la sua cultura anche oltre i recinti del mondo intellettuale. Nato a Napoli, il 18 agosto 1928, dopo … Continua la lettura di Addio a Luciano De Crescenzo: sorrise agli dei

Le colline del Prosecco non sono patrimonio dell’umanità: ma degli italiani

Baku, poco fa le colline del #Prosecco diventano Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco! Evviva!!! pic.twitter.com/Jv05TsoDZn — Matteo Salvini (@matteosalvinimi) July 7, 2019 Basta con questi “patrimoni dell’umanità”. I luoghi sono patrimoni dei popoli che li abitano. Non comprendere che anche dietro queste cose c’è un tentativo di sradicare attraverso i simboli, ‘rubando’ i territori al rapporto esclusivo … Continua la lettura di Le colline del Prosecco non sono patrimonio dell’umanità: ma degli italiani

Leopardi contro Carola: “Chi per patria ha il mondo non ha patria”

Giacomo Leopardi, che 221 anni fa, oggi, nasceva a Recanati, era un sovranista: Quando tutto il mondo fu cittadino Romano, Roma non ebbe piú cittadini; e quando cittadino Romano fu lo stesso che cosmopolita, non si amò né Roma né il mondo: l’amor patrio di Roma divenuto cosmopolita, divenne indifferente, inattivo e nullo: e quando … Continua la lettura di Leopardi contro Carola: “Chi per patria ha il mondo non ha patria”

Maturità autolesionista: Salvini contro tal Montanari agli esami

Fino ad oggi ne ignoravamo l’esistenza «Trovo indecorosa la scelta di elevare un cattivo maestro a modello per gli studenti. Uno che ha scritto quelle cose indegne su Zeffirelli, che ha attaccato in maniera vergognosa la Fallaci e che odia a tal punto un partito (la Lega) da definirlo barbaro non può essere preso in … Continua la lettura di Maturità autolesionista: Salvini contro tal Montanari agli esami

Zemmour: “La Grande Sostituzione non è teoria ma realtà demografica (…) Il populismo è la risposta”-VIDEO

“Il ragionamento (delle élites europee) è il seguente: Dobbiamo portare gli immigranti in massa per compensare il basso tasso di natalità e sostituire i consumatori (…)”

Terza ristampa per libro censurato “Io sono Salvini”

Mail arrivatami questa mattina da @AltaforteED : il libro su Salvini è alla terza ristampa, alla faccia di chi vorrebbe imporre la censura in questo paese ✌✌✌. Domani lo ritiro insieme a InfernoSPA della Totolo pic.twitter.com/QCBvrUhk5z — Paoletta333 (@italianavera333) May 29, 2019

“Non fidatevi dei bianchi”, così i cadaveri del ’68 sognano la rivoluzione dei migranti

“Diffidate dei bianchi” (in francese, Méfiez-vous des blancs), è il titolo dell’ultimo saggio del filosofo francese Alain Badiou. Noto esponente dell’estremismo radicale di sinistra. L’82enne nato a Rabat, in Marocco, ai tempi del colonialismo, ha fatto parte di gruppi comunisti e maoisti come l’Ucfml e la Sinistra Proletaria. Ora, orfano della rivoluzione che non c’è … Continua la lettura di “Non fidatevi dei bianchi”, così i cadaveri del ’68 sognano la rivoluzione dei migranti

Altaforte, il libro-intervista su Salvini va a ruba

E non c’entrano gli zingari. La bizzarra polemica contro la casa editrice Altaforte, che pubblicherà tra gli altri libri quello della giornalista Chiara Giannini, un’intervista a Salvini, ha avuto l’effetto contrario di quello sperato da chi invocava la censura: Dicesi “Effetto Streisand” il fenomeno mediatico per il quale un tentativo di censurare o rimuovere un'informazione … Continua la lettura di Altaforte, il libro-intervista su Salvini va a ruba

Salone del Libro, scrittori di sinistra in fuga per Altaforte

Raffica di defezioni di scrittori ed editori al salone del libro di Torino, in protesta per la presenza della casa editrice Altaforte, che edita anche il giornale di Casapound. L’ultimo ad annullare la sua partecipazione è stato un fumettista romano, tal Michele Rech, in arte Zerocalcare, mentre arriva anche il commento di Francesco Polacchi, della … Continua la lettura di Salone del Libro, scrittori di sinistra in fuga per Altaforte

Platone era sovranista: “Immigrazione è la più grande sciagura”

Ci dicono che la cultura è a favore dell’immigrazione. Manco per il cazzo. Non possiamo definire ‘cultura’ quel branco di sgallettati che oggi passano per intellettuali, solo perché ripetono allo specchio frasi fatte e precotte. Quelli che oggi si autodefiniscono intellettuali, personaggi à la Saviano, per non fare nomi, in epoche più sane avrebbero coltivato … Continua la lettura di Platone era sovranista: “Immigrazione è la più grande sciagura”

Houellebecq contro l’integrazione: ‘Difendete i panda e non gli uomini’

Lo scrittore francese Houellebecq ha messo il dito nella piaga del non pensiero radical chic e progressista. L’autore di Soumission e Serotonina ha detto che si parla tanto di biodiversità in tutti gli ambini, ma non si parla mai di salvare civiltà, culture e stili di vita umani. L’integrazione è un genocidio con altri mezzi. … Continua la lettura di Houellebecq contro l’integrazione: ‘Difendete i panda e non gli uomini’

Legion d’Onore a Michel Houellebecq: il cantore dell’Occidente ‘islamofobo’ e ‘razzista’

La Legion d’Onore a Michel Houellebecq, autore accusato di misoginia, islamofobia e razzismo. C’è ancora speranza. «ed ecco come muore una civiltà, senza seccature, senza pericoli né drammi e con pochissimo spargimento di sangue, una civiltà muore semplicemente per stanchezza». Michel Houellebecq ha ricevuto la Legione d'onore, la più alta onorificienza della Repubblica francese. pic.twitter.com/6N1d2easFm … Continua la lettura di Legion d’Onore a Michel Houellebecq: il cantore dell’Occidente ‘islamofobo’ e ‘razzista’

Notre Dame, la profezia di Victor Hugo: «Una grande fiamma tra i due campanili»

La descrizione dell’incendio della cattedrale di Parigi di Victor Hugo nel suo romanzo «Notre Dame de Paris» (1831): «Il clamore era straziante». «Tutti gli occhi si erano alzati verso il sommo della chiesa, ciò che vedevano era straordinario. In cima alla galleria più elevata, più in alto del rosone centrale, c’era una grande fiamma che … Continua la lettura di Notre Dame, la profezia di Victor Hugo: «Una grande fiamma tra i due campanili»

Lo scrittore: “In Italia non dovrebbero poter vivere islamici”

Camillo Langone parla dello scrittore italiano Camon: Le nette prese di posizione dell’autore contro islamismo invadente, politicamente corretto e teoria del gender «Non possiamo convivere con l’Islam terrorista, con l’Islam integralista, neanche con l’Islam semplicemente ortodosso. Un cittadino convinto di essere lui nella verità e tutti gli altri nell’errore, convinto che lui vale più di … Continua la lettura di Lo scrittore: “In Italia non dovrebbero poter vivere islamici”

Quarant’anni fa arrivava in Italia Capitan Harlock: oggi affonderebbe le Ong

“Quarant’anni fa arrivava in Italia Capitan Harlock”. Oggi affonderebbe le navi delle Ong. E non escludiamo di vararne una noi, e di farlo, se Salvini non ce le leva dalle palle una volta per tutte. Arruolato dalla destra radicale, prima osteggiato e poi rivendicato anche dalla sinistra, quarant'anni fa appariva sui nostri teleschermi il più … Continua la lettura di Quarant’anni fa arrivava in Italia Capitan Harlock: oggi affonderebbe le Ong

Ministro Istruzione: “Prima gli italiani, anche a scuola”

Finalmente il ministro Bussetti prende posizione: Ovviamente, i sinistardi si sono subito agitati: “Razzismo!”. Perché in Italia gli italiani non dovrebbero venire prima degli altri? Dentro ogni sinistardo c’è un cuckold alla Candreva: preferiscono mantenere i figli degli altri invece dei propri. E ha ragione: meno alunni significa classi meno affollate e più possibilità di … Continua la lettura di Ministro Istruzione: “Prima gli italiani, anche a scuola”

‘Artista’ africano ricopre monumenti Milano di juta – VIDEO

Degradare la città con i loro bivacchi non è più abbastanza, ora gli africani fanno anche ‘arte’ a Milano. http://citynews-milanotoday.video.stgy.ovh/~media/mp4-hd/4451296378770/installazione-juta-porta-venezia.mp4 Milano, i caselli daziari di Porta Venezia ricoperti di juta | Video Sacchi di caffe e cacao hanno ricoperto i due caselli daziari di Porta Venezia. L’orrenda ‘opera’ ha avvolto i simboli del ‘vecchio confine … Continua la lettura di ‘Artista’ africano ricopre monumenti Milano di juta – VIDEO

Eschilo vietato: “La tragedia greca è razzista”

Non c’è dubbio che la cultura sia ‘razzista’: Nel mirino degli iconoclasti del politicamente corretto persino il teatro greco: "Le maschere nere sono razziste".E lo spettacolo viene sospeso. Posted by Il Primato Nazionale on Wednesday, March 27, 2019 E la civiltà greca è stato il non plus ultra di quello che oggi sarebbe definito ‘razzismo’.

Salvini ironico: “Chiedo la Gioconda alla Francia” – VIDEO

Salvini: “Non ho mai visto l’Ultima Cena, andrò con Conte. Intanto chiedo la Gioconda alla Francia” Pd aveva promesso opere Leonardo alla Francia: Lega blocca tutto La lettera con cui il PD ha venduto Leonardo alla Francia

Il PD vuole svendere la Scala ai Sauditi

Botta e risposta tra il sindaco di Milano e il presidente di Regione Lombardia sul possibile incredibile ingresso dell’Arabia Saudita nel Cda del teatro alla Scala. “Più di uno non resiste alla tentazione di partecipare al gioco del: io non c’ero e se c’ero dormivo”, l’affondo di Sala. “Molti hanno fatto i furbetti provando a … Continua la lettura di Il PD vuole svendere la Scala ai Sauditi

Il 1 marzo 1938 moriva il Poeta soldato: Gabriele D’Annunzio

Esattamente 81 anni fa, il 1 marzo 1938, moriva Gabriele D’Annunzio. Il Vate. Il Comandante. Il cantore della Patria. Il Poeta è riuscito nel suo intento più ardito: quello di essere immortale. Con le sue opere e con le sue “pietre”, ossia la ristrutturazione della sua casa natale a Pescara e la creazione del sontuoso … Continua la lettura di Il 1 marzo 1938 moriva il Poeta soldato: Gabriele D’Annunzio

Mogol benedice la radio tricolore voluta dalla Lega

Anche Mogol, e non poteva essere altrimenti, vuole più musica italiana. Il paroliere, che è presidente della Siae (organismo da abolire come tutte le marchette pretese), ha scritto una lettera a tutti gli associati chiedendo loro di sostenere la proposta di legge avanzata dalla Lega che punta a modificare i palinsesti radiofonici facendo in modo … Continua la lettura di Mogol benedice la radio tricolore voluta dalla Lega

In recita scolastica Ulisse diventa migrante in fuga dalla guerra

Roba da matti, il simbolo del guerriero occidentale degradato a migrante: Ulisse "migrante"? Ulisse… patriota e vendicatore!Tra gli spasmi della pseudocultura mondialista, che si dibatte per… Posted by Azione Identitaria on Thursday, February 21, 2019 Queste sono le emergenze a scuola, la stupidità buonista, non gli esperimenti sull’integrazione venuti male.

Radio, Lega vuole 1 canzone italiana ogni 3

Almeno una canzone italiana su tre in tutte le radio nazionali. E’ la proposta di legge presentata dalla Lega per difendere e promuovere la nostra tradizione. Una proposta di legge leghista invita infatti le emittenti a riservare un terzo della loro programmazione alla musica italiana e a dare spazio agli esordienti. Il primo firmatario del … Continua la lettura di Radio, Lega vuole 1 canzone italiana ogni 3

Scrittore si autocensura per non turbare i lettori ‘sensibili’

I cosiddetti ‘trasgressivi’ sono ormai i cagnolini del Sistema: L'opera prima di Keira Drake attaccata per certi passaggi ritenuti discriminatori. L'editore l'ha costretta a riscrivere il libro con l'aiuto di alcuni «lettori sensibili». Posted by La Verità on Wednesday, February 13, 2019

Prada: società multietnica è una minaccia alla creatività

Dopo questa vicenda: Prada ritira le scimmiette: troppo realistiche Prada coglie il fulcro del problema: #Spettacolo: Dopo le accuse di razzismo Miuccia si toglie i sassolini dalle scarpe (Prada).E rivendica la libertà di… Posted by Il Primato Nazionale on Wednesday, January 23, 2019 E’ esattamente quello che scrivemmo in quel post: La verità vi renderà liberi. … Continua la lettura di Prada: società multietnica è una minaccia alla creatività

Machiavelli: “Non permettete a stranieri di infettare la repubblica”

Xenelasia, da ξένος  “straniero” e ἐλαύνω “respingere”, il nome del corpo di leggi promulgate a Sparta a difesa dell’identità dorica degli Spartani. A Sparta lo Stato era una estensione della famiglia. I magistrati spartani – efori – avevano il compito e l’autorità di cacciare chiunque rappresentasse una minaccia all’ordine pubblico o alla morale. L’immigrazione era … Continua la lettura di Machiavelli: “Non permettete a stranieri di infettare la repubblica”

Ue spende 10 milioni di euro per trovare le radici dell’Europa nel Corano

“La nostra ipotesi di lavoro è che il Corano abbia svolto un ruolo importante nello sviluppo intellettuale e religioso europeo”, e fa già ridere così. L’Ue ha finanziato con 10 milioni di euro (vostri) una delirante ricerca universitaria sul “Corano europeo”, per “determinare fino a che punto il testo sacro di Allah è incorporato al … Continua la lettura di Ue spende 10 milioni di euro per trovare le radici dell’Europa nel Corano

La lettera con cui il PD ha venduto Leonardo alla Francia

Ricordiamo la vicenda: Pd aveva promesso opere Leonardo alla Francia: Lega blocca tutto Il governo arriva in tempo per bloccare la ‘promessa’ del Pd di regalare alla Francia le opere di Leonardo per le celebrazioni del 500esimo anniversario. Come se Leonardo fosse francese, e non andasse celebrato in Italia! Chi ha materialmente bloccato lo scempio:

Houellebecq: la profezia dei gilet gialli, “Serotonina”

Nell’ultimo romanzo di Michel Houellebecq , “Serotonine”, in uscita in Francia il 4 gennaio, c’è anche la prefigurazione della rivolta dei gilet gialli. Florent-Claude Labrouste, il protagonista – depresso – di “Serotonina” è un ingegnere in crisi che torna alle sue radici in una Francia rurale profondamente colpita dalla globalizzazione e della politiche agrarie dell’Unione … Continua la lettura di Houellebecq: la profezia dei gilet gialli, “Serotonina”

Pd finanziava i film dei profughi, Lega azzera i fondi

L’annuncio del viceministro: ⚠️ MigrArte NON TORNA Più! ⚠️🔴 4MILIONI DI FONDI pubblici spesi GRAZIE A FRANCESCHINI & Co….ma ora… *Cinema,… Posted by Lucia Borgonzoni on Monday, November 26, 2018

Declino Occidente, la nuova religione del black friday – VIDEO

https://videos.dailymail.co.uk/video/mol/2018/11/23/1737836392448672105/1024x576_MP4_1737836392448672105.mp4 Solito caos nel ‘black friday’ americano, con risse e violenze per accaparrarsi la roba. Ormai la nuova chiesa è il centro commerciale, dove i fedeli si riuniscono per avere un pezzo di felicità scontata. Con le ‘minoranze’ sempre più protagoniste. https://videos.dailymail.co.uk/video/mol/2018/11/23/4612747930957925808/1024x576_MP4_4612747930957925808.mp4 E il dramma è che l’ideologia consumistica americana si sta diffondendo nel mondo, … Continua la lettura di Declino Occidente, la nuova religione del black friday – VIDEO

Pompei, duemila anni fa facevamo questo – FOTO

Noi duemila anni fa facevamo questo: Il ritratto di #Leda, la bellissima regina di Sparta, mentre viene ingravidata da Giove, il re degli dei che pur di averla si è trasformato in cigno. Un affresco ritrovato nella camera da letto di una casa in via del Vesuvio, l'ultima meraviglia di #Pompei https://t.co/LeXH0a0xHM — Pompeii Sites … Continua la lettura di Pompei, duemila anni fa facevamo questo – FOTO

Ue vuole: “Prof su misura per gli zingari”

La Commissione Ue per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni ha proposto una risoluzione sulle “norme minime per le minoranze nell’Ue”. Nel documento si “incoraggia gli Stati membri a produrre libri di testo che soddisfino le esigenze dei parlanti di lingue regionali o minoritarie” o in alternativa “agevolare l’utilizzo di libri di … Continua la lettura di Ue vuole: “Prof su misura per gli zingari”

Meluzzi spiega differenza tra ‘razzismo’ e odio per l’omologazione

Al di là dell’ipnosi del #politicamentecorretto e di un certo atteggiamento rigido stereotipato con cui oggi l’#Europa guarda il resto del #mondo, nella #cultura dell’Ottocento si nota come lo #stupore divenisse anche #rispetto, la #curiosità divenisse #conoscenza accettando le #diversità tra #popoli, #culture e genti. Non si tratta di razzismo, bensì di quel #culto delle … Continua la lettura di Meluzzi spiega differenza tra ‘razzismo’ e odio per l’omologazione

Le élite vogliono arrestare la democrazia

L’economista Dambisa Moyo, con un passato alla Banca mondiale e alla Goldman Sachs, ha pubblicato un libro intitolato Edge of caos in cui lancia la provocazione del “voto ponderato“. Riassumendo il concetto, per Moyo la democrazia com’è intesa oggi va «aggiustata» e il valore del voto va calcolato in base al grado di informazione e … Continua la lettura di Le élite vogliono arrestare la democrazia

Lascia un commento