Stragi del maltempo, Italia è sovrappopolata e il territorio fragile

L’Italia è devastata dall’ondata di maltempo. In Sicilia, la zona di Palermo è in ginocchio. Questa notte, come abbiamo data notizia pochi minuti dopo il fatto, si è consumata una tragedia che lascia senza parole. Un fiume d’acqua in pochi istanti ha travolto un’abitazione, un’intera famiglia in una villa di Casteldaccia è morta affogata. Nonni, … Continua la lettura di Stragi del maltempo, Italia è sovrappopolata e il territorio fragile

Maltempo, Salvini contro Ue: ​”Letterina in archivio, soldi per zone colpite”

La strage in Sicilia e i disastri nel Nordest sono solo l’aspetto più estremo dell’ondata di maltempo che ha colpito e sta colpendo tutta Italia da Nord a Sud. E il governo va sul territorio. Mentre il premier Giuseppe Conte si trova a Palermo dopo la tragedia di questa notte dove hanno perso la vita … Continua la lettura di Maltempo, Salvini contro Ue: ​”Letterina in archivio, soldi per zone colpite”

Strage di alberi a Nordest: 14 milioni, diga invasa – VIDEO CHOC

Secondo quanto stimano Coldiretti e Federforeste, a essere abbattuti sono stati soprattutto faggi e abeti bianchi e rossi nei boschi dal Trentino all’Alto Adige, dal Veneto al Friuli, dove ci vorrà almeno un secolo per tornare alla normalità. Nei boschi si trova una grande varietà di vegetali e una popolazione di mammiferi, uccelli e rettili … Continua la lettura di Strage di alberi a Nordest: 14 milioni, diga invasa – VIDEO CHOC

E’ crollato tutto, ma il pino sullo scoglio resiste – FOTO

Quando vi sembrerà di non avere speranze, pensate a lui, il piccolo pino di Aleppo che ha resistito ad onde alte dieci metri sullo scoglio della Carega, davanti alla strada per Portofino. Asfalto distrutto, ma lui ha resistito. “Quell’alberello – ha scritto il sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni – così apparentemente fuori posto … Continua la lettura di E’ crollato tutto, ma il pino sullo scoglio resiste – FOTO

Difendere italianità agricoltura: ma anche nei campi

Di ritorno dal Trentino, alzato presto per sostenere a #Cernobbio la battaglia degli Agricoltori contro un’Europa che ci riempie tavole e negozi di schifezze che arrivano dall’altra parte del mondo, senza controlli. Riso ai pesticidi? NO! Basta, io compro e mangio ITALIANO! 🇮🇹 pic.twitter.com/1ytDYC5dPG — Matteo Salvini (@matteosalvinimi) 20 ottobre 2018 Tutto molto bello. Ma … Continua la lettura di Difendere italianità agricoltura: ma anche nei campi

La UE seppellisce l’Italia sotto una valanga di riso asiatico

Con il via libera all’accordo l’Unione Europea autorizza l’importazione a dazio zero dal Vietnam di 20mila tonnellate di riso semigreggio, 30mila tonnellate di lavorato e 30mila tonnellate di riso aromatico in una situazione di grave difficoltà per la produzione nazionale. E’ quanto denuncia la Coldiretti in riferimento al testo dell’accordo UE-Vietnam adottato dalla Commissione europea … Continua la lettura di La UE seppellisce l’Italia sotto una valanga di riso asiatico

Sicilia: in vendita arance dello Zimbabwe

Incredibile. Le arance siciliane vanno al macero, intanto importiamo quello dello Zimbambwe, l’ex Rodhesia: Arance dallo Zimbabwe nei market di Catania. Serve Piano di settore nazionale – https://t.co/DBE2rNzcK5#agricoltura, #Sicilia, #territorio pic.twitter.com/pXphLCnDkK — EnoNews.it (@EnoNews_it) 18 ottobre 2018 Siamo senza frontiere. Questo è il risultato. Vogliono obbligarci ad importare ‘negri’ per essere concorrenziali. “Se dovesse essere … Continua la lettura di Sicilia: in vendita arance dello Zimbabwe

L’ultima battuta dell’Onu: “Migranti portano sviluppo”

La Fao, una delle tante burocrazia di parassiti dell’Onu mantenute anche dai contribuenti italiani – 200 milioni di euro l’anno costa agli italiani questo baraccone – e che si occupa, in grandi cene, di fame nel mondo, ha redatto un rapporto per il 2018. Meglio di un libro comico. Secondo la FAO, infatti, le migrazioni … Continua la lettura di L’ultima battuta dell’Onu: “Migranti portano sviluppo”

Addio alla campagna inglese, immigrazione si mangia il verde

Addio alla campagna inglese. Il boom demografico guidato dall’immigrazione sta mangiando territorio vergine che viene trasformato in palazzoni. Questo è il risultato dell’immigrazione: meno spazio vitale. Meno risorse ambientali – ma non solo – pro capite. Per questo è folla la posizione degli ambientalisti, verdi fuori e rossi dentro, di ong come Legambiente e Greenpeace: … Continua la lettura di Addio alla campagna inglese, immigrazione si mangia il verde

Invasione di insetti migranti: l’unica soluzione è lo sterminio

#coldiretti sta lavorando per evitare la diffusione del Tarlo asiatico: insetto che può attaccare tutte le specie di piante Posted by Targatocn.it on Friday, September 28, 2018 Dopo la segnalazione di fine agosto nel Torinese, a Vaie, ha fatto la sua comparsa anche a Cuneo, su aceri e betulle a Madonna dell’Olmo, il tarlo asiatico del … Continua la lettura di Invasione di insetti migranti: l’unica soluzione è lo sterminio

Isola greca sotto la tela del ragno

La vegetazione di Aitoliko nella Grecia occidentale è ricoperta di grosse e fitte ragnatele. I ragni dell’isola si sono moltiplicati grazie al proliferare di insetti di cui si nutrono. Quando tocchi gli equilibri ecologici – di cui l’uomo fa parte -, gli esiti sono imprevedibili. E noi, quanti “insetti” abbiamo importato perché alcuni potessero tessere … Continua la lettura di Isola greca sotto la tela del ragno

Bimbi colorati d’arcobaleno per il Gay Pride all’oscuro dei genitori

Casalecchio di Reno, Bologna. Il giorno prima del gay pride, per addestrarli all’evento, in un centro estivo per bambini gestito da una coop, sono stati realizzati “laboratori di pittura e scrittura, letture orientate al mondo omosessuale”. Il centro è gestito dalla Coop Dolce per bimbi fino a 5 anni. I bambini hanno portato a casa … Continua la lettura di Bimbi colorati d’arcobaleno per il Gay Pride all’oscuro dei genitori

Stiamo uccidendo i bambini: +9% tumori infantili in siti inquinati

Vivere in siti contaminati comporta un aumento di tumori maligni del 9% tra 0 e 24 anni. In particolare “l’eccesso di incidenza” rispetto a coetanei che vivono in zone considerate ‘non a rischio’ è del 62% per i sarcomi dei tessuti molli, 66% per le leucemie mieloidi acute; 50% per i linfomi Non-Hodgkin. Emerge dallo … Continua la lettura di Stiamo uccidendo i bambini: +9% tumori infantili in siti inquinati

Scozia: isola comprata da 5 dei suoi 6 abitanti per non farla cadere in mani arabe

Ulva è una piccola isola al largo della costa occidentale della Scozia. E’ stata acquistata dai suoi cinque abitanti che temevano che sarebbe caduta nelle mani di sceicchi arabi. Il sesto abitante, membro di una famiglia aristocratica a cui l’isola apparteneva da decenni, l’aveva messa in vendita lo scorso luglio per 4,25 milioni di sterline … Continua la lettura di Scozia: isola comprata da 5 dei suoi 6 abitanti per non farla cadere in mani arabe

E’ italiano l’albero più antico d’Europa: Italus

È in una località che per ora deve rimanere segreta, in Calabria, ma a pochi metri dal confine con la Basilicata. E’ il pino loricato più antico d’Europa. Ed è in Italia. E’ alto dieci metri, si slancia verso l’alto su una base di 160 centimetri di diametro. Gli studiosi l’hanno ribattezzato Italus, in onore … Continua la lettura di E’ italiano l’albero più antico d’Europa: Italus

Fiume diventa giallo grazie ai ristoranti etnici – FOTO

Bradford, città dello Yorkshire, Inghilterra, è l’ultimo simbolo dell’invasione che sta mutando il volto, etnico, dell’Europa. In questo caso, talmente tanto, da cambiare il colore del fiume Yorkshire che attraversa la città. Il fiume sotterraneo che scorre sotto Bradford è infatti diventato giallo, a causa della curcuma e altre spezie al curry che i 200 … Continua la lettura di Fiume diventa giallo grazie ai ristoranti etnici – FOTO

Sito nucleare scarica direttamente in mare, sequestro

Per evitare che continui lo scarico nel mare Jonio di acqua contaminata proveniente dall’impianto nucleare Itrec di Rotondella (Matera), la Procura della Repubblica di Potenza ha fatto eseguire stamani il sequestro di tre vasche di raccolta delle acque di falda e della condotta di scarico. I reati ipotizzati nell’inchiesta sono: inquinamento ambientale, falsità ideologica, smaltimento … Continua la lettura di Sito nucleare scarica direttamente in mare, sequestro

Melanzane, peperoni e ortaggi dal Nord Africa: agricoltura italiana in ginocchio

Le importazioni dalle aree a Sud del Mediterraneo stanno uccidendo, letteralmente, la nostra già provata agricoltura locale. A provarlo, numeri alla mano, è un report realizzato dalla Regione Siciliana. La Giunta di Nello Musumeci, nelle scorse settimane, ha prodotto una delibera per il riconoscimento dello dello stato di crisi per quasi tutte le province dell’isola … Continua la lettura di Melanzane, peperoni e ortaggi dal Nord Africa: agricoltura italiana in ginocchio

Strage di alberi a Roma in periodo nidificazione

“Flora e fauna non vengono tutelati a Roma. La giunta Raggi ha fatto abbattere circa 20 pini secolari a San Giovanni, 48 robinie a San Paolo e 60 acacie nel Villaggio Breda. La Capitale ha perso in totale 450 alberi”. Lo denuncia Rinaldo Sidoli, responsabile nazionale iniziative speciali di Le.I.D.A.A. (Lega Italiana Difesa Animali e … Continua la lettura di Strage di alberi a Roma in periodo nidificazione

Sbarchi inquinano le coste italiane, allarme ambientalisti

Mareamico di Agrigento, associazione ecologica per la protezione dell’ambiente, ha un territorio particolarmente ostico su cui lavorare: si tratta di un’area vasta e difficile da controllare e salvaguardare. E, secondo quanto rivelato dai rappresentanti dell’associazione, la zona agrigentina, in particolare l’area costiera, subisce in maniera irreversibile gli effetti dannosi dell’immigrazione. L’associazione ecologica, ancora una volta, … Continua la lettura di Sbarchi inquinano le coste italiane, allarme ambientalisti

Ora il Vaticano devasta i boschi di Roma, taglio selvaggio

Nel bosco ceduo di Castel Romano il taglio di querce e frassini prosegue senza sosta. Grazie all’autorizzazione del Comune di Roma. Nonostante le proteste di tanti cittadini e Associazioni, giovedì 15 Marzo 2018 le motoseghe di Propaganda Fide hanno cominciato a tagliare i 21 ettari di bosco a Castel Romano. La decisione di “fare legna” … Continua la lettura di Ora il Vaticano devasta i boschi di Roma, taglio selvaggio

Unione europea annuncia nuovo accordo per olio di oliva tunisino

L’ambasciatore Ue a Tunisi, perché abbiamo anche ambasciatori UE a parassitare i contribuenti, nel corso della trasmissione televisiva “Naatik bel Akhbar”, sul canale nazionale Wataniya 1, ha annunciato l’avvio di una trattativa, tra funzionari Ue e tunisini, per la promozione dell’olio di oliva tunisino in Europa. Non è un segreto che, forte delle 220 mila … Continua la lettura di Unione europea annuncia nuovo accordo per olio di oliva tunisino

Arance al macero grazie alla UE: “Siamo costretti a buttarle” – VIDEO

Il made in Italy è sotto attacco. La Globalizzazione che ha eliminato le frontiere sia all’interno della Ue che da Asia e Nordafrica sta distruggendo anche la nostra filiera alimentare. E’ impossibile competere con chi immette prodotti a basso costo e magari cancerogeni sul mercato. Così, abbiamo agrumi al macero: http://vod06.msf.ticdn.it/farmunica/2018/01/152028_161152cd48aa2f/161152cd48aa2f-20_0.mp4 Ed è sempre più … Continua la lettura di Arance al macero grazie alla UE: “Siamo costretti a buttarle” – VIDEO

Ilva, cosa respirano i bimbi italiani di Taranto – FOTO

Al ritorno a scuola dopo due giorni di vacanze forzate a causa del forte vento che riversa le polveri sulla zona, i bambini dei plessi del rione Tamburi di Taranto hanno pulito i banchi con panni e fazzoletti che sono rimasti impregnati di polvere minerale. Le scuole del quartiere a ridosso dell’Ilva restano chiuse per … Continua la lettura di Ilva, cosa respirano i bimbi italiani di Taranto – FOTO

Morto a 39 anni di Ilva Mario Amodio, ex operaio

Morire a 39 anni di ‘lavoro’. Se ne è andato Mario Amodio, ex operaio del reparto Carpenteria dello stabilimento Ilva di Taranto che nel 2005 aveva contratto la sclerosi multipla e nel 2008 un carcinoma alla lingua che gli impediva di parlare. Era stato campione mondiale di karate contact nel 2007. L’ex operaio, insieme alla … Continua la lettura di Morto a 39 anni di Ilva Mario Amodio, ex operaio

Modello cinese, affonda petroliera con 136mila tonnellate di greggio a bordo

Fatale lo scontro con un mercantile avvenuto lo scorso 6 gennaio. Poi le fiamme e i difficili soccorsi. Nessuna speranza di salvare l’equipaggio (32 persone) a bordo della petroliera battente bandiera panamense E’ affondata la petroliera iraniana che era entrata in collisione con un mercantile il 6 gennaio, con una successiva esplosione a bordo, nel … Continua la lettura di Modello cinese, affonda petroliera con 136mila tonnellate di greggio a bordo

Rissa PD – M5S per la spazzatura di Roma: finisce in Abruzzo?

http://vod06.msf.ticdn.it/farmunica/2018/01/146272_160d58721b6e7f/160d58721b6e7f-20_0.mp4 «Se l’Abruzzo non morirà sfiatato dai rincari lo farà per l’olezzo dell’immondizia». Questo l’allarme lanciato dai rappresentanti di Noi Con Salvini Abruzzo. L’emergenza rifiuti a Roma coinvolge ora direttamente la regione Abruzzo. Dopo le feste la verde nicchia d’Abruzzo si sveglia con questo ingrato regalo in relazione al quale si schiera subito la parte … Continua la lettura di Rissa PD – M5S per la spazzatura di Roma: finisce in Abruzzo?

Natale con i roghi tossici a Roma – VIDEO CHOC

Sembra un’ambientazione infernale, è la Capitale occupata dagli Zingari Vigilia e giorno di Natale all’insegna dei roghi tossici, come tutti i giorni, più degli altri giorni per i quartieri nei pressi della baraccopoli di via Salviati, a Roma. Quella che ospita noti stupratori. “Dicono che i roghi sono diminuiti, che non è un’emergenza, che è … Continua la lettura di Natale con i roghi tossici a Roma – VIDEO CHOC

Buona Natale, arriva il primo panettone con gli insetti nellʼimpasto

E ‘grazie’ alle nuove normative UE, in Italia con la “Novel food” nasce il primo pandoro e anche panettone con gli insetti nell’impasto. Il 20% è farina derivata da bachi da seta, allevati per il consumo alimentare umano. E’ questa la ricetta del primo pandoro a base di insetti realizzato rigorosamente in Italia. Ebbene sì, … Continua la lettura di Buona Natale, arriva il primo panettone con gli insetti nellʼimpasto

Esplosione a impianto gas in Austria: “I prezzi saliranno”

Decine i feriti e almeno 1 morto nell’esplosione di un impianto di distribuzione di gas a Baumgarten an der March, in Austria. Centro nevralgico per la distribuzione del gas russo anche verso l’Italia. Secondo il ministro per lo Sviluppo economico, Carlo Calenda, quanto accaduto porterà a problematiche anche per l’Italia. “Oggi c’è stato un incidente … Continua la lettura di Esplosione a impianto gas in Austria: “I prezzi saliranno”

Toscana smaltirà i rifiuti di Roma: 20.000 tonnellate

La Giunta regionale della Toscana (PD) ha deliberato l’accordo con la Regione Lazio per lo smaltimento di un quantitativo complessivo di 20mila tonnellate di rifiuti che avrà validità di 6 mesi. Per ora. Lo rende noto la stessa Regione Toscana. “Abbiamo ritenuto di accogliere la richiesta della Regione Lazio (PD) e del Comune di Roma … Continua la lettura di Toscana smaltirà i rifiuti di Roma: 20.000 tonnellate

Torino avvelenata dai roghi tossici: 164 zingari indagati per disastro ambientale

A Torino i roghi tossici vengono appiccati quasi ogni sera, lo sgombero che un giudice ordinò di eseguire nell’autunno di un anno fa rimane un “progetto”. Così, chi ha la sfortuna di vivere o lavorare vicino a via Germagnano continua a protestare con presìdi e striscioni appesi a quelle finestre che devono restare chiuse per … Continua la lettura di Torino avvelenata dai roghi tossici: 164 zingari indagati per disastro ambientale

Glisofato: la Ue ci avvelenerà per altri 5 anni

La Ue autorizza l’utilizzo del glifosato per altri cinque anni. Il più diffuso (e contestato) diserbante. Il glifosato è il composto alla base dell’erbicida più utilizzato al mondo: da quando è stato introdotto sul mercato, a metà degli anni ’70 del secolo scorso, si stima ne siano state sparse circa nove milioni e mezzo di … Continua la lettura di Glisofato: la Ue ci avvelenerà per altri 5 anni

Il nuovo dogma di Bergoglio: il Global Warming

“Dovremmo evitare di cadere in questi quattro atteggiamenti perversi, che certo non aiutano alla ricerca onesta e al dialogo sincero e produttivo sulla costruzione del futuro del nostro pianeta: negazione, indifferenza, rassegnazione e fiducia in soluzioni inadeguate”. Così Bergoglio nel messaggio inviato a Frank Bainimarama, premier delle Fiji, presidente della 23/ma Sessione della Conferenza sulla … Continua la lettura di Il nuovo dogma di Bergoglio: il Global Warming

Tallio, altri 2 avvelenati in Brianza

Continua il mistero in Brianza, dove una coppia di ultraottantenni, lui 83 anni, lei 81, è ricoverata all’ospedale di Desio (Monza) per intossicazione da tallio. L’uomo è in ospedale da lunedì con problemi respiratori e sintomi riconducibili all’intossicazione da metallo pesante mentre sua moglie è stata ricoverata martedì, anche lei con sintomi analoghi. La coppia … Continua la lettura di Tallio, altri 2 avvelenati in Brianza

Farinetti inaugura Fico, il parco agroalimentare accanto all’inceneritore

Un inceneritore che produce cadmio in quantità «da 3 a 10 volte superiori» alla norma rispetto agli altri inceneritori e che brucia materiale «sanitario contagioso», non ha fermato Oscar Farinetti, patron di Eataly, per l’apertura di FICO Eataly World a Bologna. “Se c’è un inceneritore che fa male alla salute di sicuro non apro perché … Continua la lettura di Farinetti inaugura Fico, il parco agroalimentare accanto all’inceneritore

Il buco dell’ozono sempre più piccolo, record dal 1988

Il buco dell’ozono si sta riducendo. E non era così piccolo dal 1988. È il risultato di una ricerca della Nasa. L’aria più calda sopra l’Antartide, spiega la Nasa, aiuta a respingere sostanze come cloro e bromo che erodono lo strato di ozono. Il buco quest’anno ha raggiunto a settembre una dimensione massima di due … Continua la lettura di Il buco dell’ozono sempre più piccolo, record dal 1988

A Torino è vietato respirare, grazie agli Zingari che Appendino non sgombera

A Taranto hanno l’Ilva. Nelle altre città hanno gli Zingari. A Torino, stufi di essere avvelenati ad ogni ora del giorno e della notte, sono scesi nuovamente in strada ieri sera i cittadini. Per dire “basta” ai fumi tossici provenienti dai falò illegali che ogni sera assediano via Germagnano, strada dell’Aeroporto e le zone a … Continua la lettura di A Torino è vietato respirare, grazie agli Zingari che Appendino non sgombera

Il governo avvelena i bambini di Taranto

Un bambino con la maschera antigas gioca sulla sabbia mentre alle sue spalle fumano tre ciminiere che sembrano quelle dell’Ilva di Taranto. È la foto pubblicata su Facebook dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, che esorta gli internauti a protestare contro chi inquina la città. “Caricate e diffondete questa foto – scrive il governatore … Continua la lettura di Il governo avvelena i bambini di Taranto

Italia è sovrappopolata, è tempo di bloccare immigrazione e ‘de-cementificare’

L’Italia conta 202 abitanti per chilometro quadrato. Per fare un raffronto, l’Africa conta circa 1,1 miliardi di abitanti con una densità di 33 abitanti per chilometro quadrato. Se escludiamo la parte di territorio non abitabile, come deserti per l’Africa e le montagne per la nostra penisola, il rapporto cresce: l’Italia ha, in proporzione, più montagne … Continua la lettura di Italia è sovrappopolata, è tempo di bloccare immigrazione e ‘de-cementificare’

CI STANNO STERMINANDO: CROLLA NUMERO SPERMATOZOI NEGLI UOMINI EUROPEI

Il numero di spermatozoi nello sperma degli uomini occidentali ha toccato un nuovo minimo, secondo una ricerca pubblicata qualche giorno fa sulle riviste scientifiche specializzate. È sceso di oltre il 50% in 40 anni e non mostra segni di rallentamento. Lo studio non ha esaminato le cause, ma gli scienziati ritengono che la quantità di … Continua la lettura di CI STANNO STERMINANDO: CROLLA NUMERO SPERMATOZOI NEGLI UOMINI EUROPEI

Roma, troppi abitanti e poca acqua: turni di 8 ore

Turni di 8 ore senza acqua ogni giorno per circa un milione e mezzo di romani. Il piano di Acea per fronteggiare la crisi idrica, una volta che saranno sospesi i prelievi dal lago di Bracciano, come ordinato dalla Regione Lazio, non è ancora pronto ma è questa l’ipotesi che circola nella multi-utility. Lo stop … Continua la lettura di Roma, troppi abitanti e poca acqua: turni di 8 ore

PD asseta la Capitale: “L’acqua sta finendo”, ma importano immigrati

A Roma sta finendo l’acqua. A lanciare l’allarme è Nicola Zingaretti, governatore del Lazio, dopo che la stessa Regione ha ordinato la sospensione del prelievo dal lago di Bracciano, riserva idrica della Capitale. “Purtroppo – dice Zingaretti – è una tragedia. Il livello del lago di Bracciano si è abbassato con il rischio di catastrofe … Continua la lettura di PD asseta la Capitale: “L’acqua sta finendo”, ma importano immigrati

Capalbio, brucia ‘spiaggia comunista’

UNA SORTA DI NEMESI, TRISTE, PERCHE’ E’ TUTTA TERRA ITALIANA Sono due i campeggi evacuati a scopo precauzionale in seguito al rogo sviluppatosi nel comune di Capalbio (Grosseto), in un’area al confine tra Toscana e Lazio, nella zona del Padule del Chiarone. Lo ha riferito il sindaco di Capalbio Luigi Bellumori, spiegando che oltre al … Continua la lettura di Capalbio, brucia ‘spiaggia comunista’

Sardegna discarica Uranio della Nato

Una lunga serie di carichi di bombe da smaltire dirette in Sardegna, il primo nel 1986 – oltre 89 tonnellate di ordigni, 1.141 colli e 15 carri con esplosivi provenienti dalla Sicilia – e l’ultimo nel 2008. La denuncia arriva dal deputato di Unidos, Mauro Pili, che durante una diretta Facebook ha divulgato documenti sull’uso … Continua la lettura di Sardegna discarica Uranio della Nato

Niente trivellazioni a Venezia, Consulta boccia il PD

Non sarà più possibile effettuare perforazioni per giacimenti di idrocarburi nella Laguna di Venezia, perchè sussistono pericoli di subsidenza delle coste. Lo ha deciso la Corte Costituzionale, accogliendo – informa la Regione – il ricorso del Veneto contro il dl 133 del 2014, che permetteva la riattivazione delle attività petrolifere davanti alla laguna. La norma … Continua la lettura di Niente trivellazioni a Venezia, Consulta boccia il PD

PD e FI votano insieme per aprire frontiere a grano tossico

”Scandalo al Senato: in commissione esteri inciucio tra Pd e Fi sulla pelle dei nostri agricoltori e sulla salute di tutti gli italiani” ha dichiarato il segretario della Lega, Matteo Salvini, commentando il parere favorevole della commissione esteri del Senato all’accordo Ceta. ”L’ok all’accordo sul libero scambio tra Italia e Canada, come denuncia anche Coldiretti, … Continua la lettura di PD e FI votano insieme per aprire frontiere a grano tossico

Emergenza Siccità, la risposta del governo: più immigrati

Manca l’acqua a Parma e Piacenza e il Consiglio dei ministri ha deliberato la dichiarazione dello stato di emergenza nel territorio delle due Province. La crisi idrica è dovuta a un lungo periodo di siccità a partire dall’autunno 2016, aggravato dalle elevate temperature estive e dai rilevanti afflussi turistici che hanno determinato un considerevole aumento … Continua la lettura di Emergenza Siccità, la risposta del governo: più immigrati

Emergenza siccità, e loro importano abitanti…

La Regione Sardegna chiede al Governo lo stato di calamità naturale per la grave siccità che sta mettendo in ginocchio le campagne dal nord al sud dell’Isola. La richiesta non riguarda singole zone ma tutto il territorio regionale. La delibera, con contestuale sollecitazione di un intervento urgente da parte dell’esecutivo nazionale, è stata approvata questo … Continua la lettura di Emergenza siccità, e loro importano abitanti…

Lecce: bambini protestano contro gasdotto

Sono circa 500, secondo stime della Questura di Lecce, le persone – tra cui anche donne e bambini – che hanno partecipato a Lecce ad un corteo organizzato dal ‘Movimento e Comitato No Tap’ per ribadire il ‘no’ al gasdotto, il cui terminale é previsto a San Foca sul litorale di Melendugno, e a tutte … Continua la lettura di Lecce: bambini protestano contro gasdotto

UFFICIALE, TRUMP SALUTA I FANATICI DEL CLIMA E SI RITIRA DA ACCORDO PARIGI – VIDEO

“I was elected to represent the citizens of Pittsburgh, not Paris”, in questo breve messaggio si traduce un programma, quello di Trump. Per lui vengono prima i cittadini americani, poi gli accordi globali. Esattamente l’opposto dei nostri politici. http://video.dailymail.co.uk/video/mol/2017/06/01/6444475167527384043/640x360_MP4_6444475167527384043.mp4 “Lo abbiamo firmato per disperazione, ma è pessimo: perderemmo 2 milioni di posti di lavoro”, ha … Continua la lettura di UFFICIALE, TRUMP SALUTA I FANATICI DEL CLIMA E SI RITIRA DA ACCORDO PARIGI – VIDEO

Alberi sradicati per fare spazio al nuovo stadio, appello per salvarli

Gli alberi del parcheggio dello stadio vengano ricollocati nel quartiere di Sant’Elia “Nell’incertezza della sorte spettante agli alberi dell’area in cui sta venendo edificato lo stadio provvisorio del Cagliari, auspichiamo che il Cagliari Calcio, il Comune di Cagliari e Area possano accordarsi per il loro immediato ricollocamento nelle aree di verde pubblico del Quartiere di … Continua la lettura di Alberi sradicati per fare spazio al nuovo stadio, appello per salvarli

Rogo Pomezia: presenza Amianto, vietato consumare cibi da zona

“La Asl ha rilevato la presenza di amianto sul materiale campionato”. Lo comunica in una nota il procuratore di Velletri Francesco Prete rendendo noti i primi risultati nel quadro degli accertamenti sull’incendio presso l’impianto di stoccaggio rifiuti Eco X di Pomezia. Il “divieto immediato di approvvigionamento delle derrate alimentari provenienti da un raggio di 50 … Continua la lettura di Rogo Pomezia: presenza Amianto, vietato consumare cibi da zona

Plastica altera sistema endocrino, allarme condutture acqua

E’ stato scoperto che alcuni componenti delle plastiche interferiscono con la produzione di estrogeni e alcuni componenti dei PVC, di cui sono comunemente composte le tubature degli impianti idrici, agiscono sull’accumulo di grassi. E’ il frutto delle ricerche su cui è impegnato il Dipartimento di Neuroscienze ‘Rita Levi Montalcini’ dell’Università di Torino. Ricerche che, in … Continua la lettura di Plastica altera sistema endocrino, allarme condutture acqua

L’invasione delle patate egiziane spacciate per italiane

Dopo i pomodori marocchini e le arance tunisine, arriva la patata egiziana. A lanciare l’allarme è Coldiretti. Secondo il presidente Gianni Cantele, le patate provenienti dall’Africa rimangono sul mercato italiano con un valore fino 0.95 euro al chilo; mentre in precedenza, le patate egiziane venivano portate in Italia solo per essere stoccate e smistate verso … Continua la lettura di L’invasione delle patate egiziane spacciate per italiane

Invasi dall’olio nordafricano – VIDEO

Olio d’oliva straniero venduto come fosse extravergine italiano: è la maxi truffa scoperta qualche settimana fa analizzando il dna di 20 popolari olii venduti nei supermercati. Ma questo non è neanche il problema principale, che risiede, invece, nell’importazione ‘legale’, grazie al voto dei parlamentari del PD. Se è importante l’identità dell’olio, figuriamoci quella delle persone. … Continua la lettura di Invasi dall’olio nordafricano – VIDEO

No Tap, cittadini bloccano i camion con gli ulivi sradicati

Alle 5 di stamani erano ripresi i lavori per il gasdotto Tap (Trans Asriatic Pipeline) a San Foca di Melendugno, in provincia di Lecce. Senza preavviso. Le ruspe avrebbero dovuto rimanere ferme fino a lunedì, poi è arrivato il cambio di programma: le ditte incaricate del lavoro sono tornate in azione per espiantare una settantina … Continua la lettura di No Tap, cittadini bloccano i camion con gli ulivi sradicati

E’ arrivata un’altra risorsa: il pesce scorpione

E’ stato segnalato per la prima volta in acque italiane il pesce scorpione (lionfish), uno dei pesci tropicali più noti e appariscenti ma anche una delle specie marine più invasive al mondo. Uno scorpaeniforme, che si trova naturalmente in Mar Rosso e nell’Oceano Indiano e Pacifico, e che accidentalmente – o forse volontariamente – introdotto … Continua la lettura di E’ arrivata un’altra risorsa: il pesce scorpione

Rom stanno avvelenando Torino, rischio tumori – VIDEO

L’aria è inquinata da diossine, pm10, idrocarburi, altre sostanze tossiche e cancerogene. L’epicentro dei veleni è nei campi Rom ma il vento, spesso, trascina le nubi tossiche provocate dai roghi verso i quartieri residenziali limitrofi. I vigili urbani del nucleo nomadi contaminati da venti e da particelle di metalli pesanti sale, dopo l’esito degli esami … Continua la lettura di Rom stanno avvelenando Torino, rischio tumori – VIDEO

La rivoluzione di Trump all’Ambiente: “Global Warming? L’uomo non c’entra”

“L’attività umana” non è “la causa primaria del riscaldamento globale”, ha detto ieri, intervenendo ad un talk show dell’emittente televisiva americana Cnbc, il nuovo capo dell’Agenzia per la protezione dell’Ambiente (Epa), Scott Pruitt. Ed è, finalmente, una rivoluzione rispetto al dogma del global warming. Affare ‘Global Warming”: ecco chi ha investito sull’allarmismo “Penso sia molto … Continua la lettura di La rivoluzione di Trump all’Ambiente: “Global Warming? L’uomo non c’entra”

Lascia un commento