Stati Usa guidati dal Texas citano Google in giudizio

Condividi!

Il primo passo verso lo spezzatino del monopolio.

Stati Usa citano Google in giudizio
Alcuni stati americani fanno causa a
Google per condotta anticompetitiva.

Lo annuncia il procuratore del Texas,
lo stato alla guida della coalizione
di stati.”Sono orgoglioso di annunciare
che il Texas ha presentato un’azione da
parte di diversi stati contro Google
per condotta anticoncorrenziale”,affer-
ma il procuratore Ken Paxton,sottoli-
neando che “Google ha ripetutamente u-
sato il suo potere monopolistico”.Gior-
ni fa la Federal Trade Commission e ol-
tre 40 Stati avevano accusato Facebook
per violazione di concorrenza.

BigTech è la più grande minaccia alla libertà e alla democrazia dei popoli occidentali.




3 pensieri su “Stati Usa guidati dal Texas citano Google in giudizio”

  1. P. S.: questo per rispondere a quei fessi che hanno sostenuto (e magari ancora sostengono) che non ci sono “prove” dei megabrogli avvenuti nelle ultime “elezioni” americane.

I commenti sono chiusi.