Pd vuole incriminare chi ha applaudito Salvini e Di Maio: “Polizia indaghi”

Ora che i sedicenti ‘troll russi’ si sono palesati in carne ed ossa e sono risultati essere normali cittadini italiani, il PD li vuole in galera. “A sostegno del governo ci sarebbe stata una rumorosa claque organizzata”. Così, all’indomani del funerale delle vittime del crollo di Ponte Morandi a Genova, il PD sbrocca e con … Continua la lettura di Pd vuole incriminare chi ha applaudito Salvini e Di Maio: “Polizia indaghi”

Genova, la promessa dei ministri alla gente: “Gli faremo il culo”

L’ovazione, gli abbracci della gente a Salvini, che non si sottraeva ad una foto chiesta da una ragazza, parente di una vittima. Poco più in là, Di Maio parlava con un ragazzino: “Ti prego, ti prego, fagli il culo”. I “Te lo giuro, lo farò – ha risposto il vicepremier – Quelli di Autostrade i … Continua la lettura di Genova, la promessa dei ministri alla gente: “Gli faremo il culo”

Genova, Forza Nuova invita a boicottare Benetton

Da Forza Nuova l’appello a boicottare il marchio Benetton per “rendere giustizia alle vittime”. E diversi striscioni di Forza Nuova contro Benetton sono apparsi davanti a diversi negozi e alla sede della multinazionale dopo il crollo di Genova. Ad Alessandria, i militanti hanno appeso su un punto vendita cittadino della catena di abbigliamento un manifesto … Continua la lettura di Genova, Forza Nuova invita a boicottare Benetton

AD Espresso è anche nel consiglio di amministrazione Autostrade

Il gruppo Espresso, attraverso i suoi giornali Repubblica, Stampa ed Espresso è molto tenero nei confronti di Benetton. Curiosamente, l’amministratore delegato della holding che controlla il gruppo, è anche membro del CDA di Atlantia, la società che controlla Autostrade: Monica Mondardini è AD della CIR, il gruppo che controlla L'Espresso, e allo stesso tempo membro … Continua la lettura di AD Espresso è anche nel consiglio di amministrazione Autostrade

Il PD è morto, solo pochi anziani alla festa dell’Unità – FOTO

Le immagini diffuse da un entusiasta Orfini descrivono meglio di uno studio sociologico la prossima estinzione del PD: Ieri con l'apertura della bella Festa dell'Unità di Livorno ho terminato la prima parte del giro delle feste. Riprendiamo ai primi di settembre. Grazie a tutti i volontari che a partire da giugno consentono questo piccolo miracolo … Continua la lettura di Il PD è morto, solo pochi anziani alla festa dell’Unità – FOTO

Lega: dopo le bombe le minacce, escalation

“Cani”, “La vita non è in vendita”, “Rispetto per Genova”, “Salvini uomo senza cuore”: sono queste alcune delle scritte apparse la notte scorsa sulle vetrate della sede provinciale della Lega a Bergamo. E’ il secondo atto vandalico da inizio anno ai danni della sede bergamasca della Lega. E arriva a pochi giorni dalle bombe di … Continua la lettura di Lega: dopo le bombe le minacce, escalation

Diciotti, Italia minaccia sanzioni contro Malta

Per i clandestini a bordo della Diciotti “l’unica soluzione finale è di sbarcarli a Lampedusa o in un porto italiano. Se l’Italia vuole ancora trattare questo caso come un salvataggio, Lampedusa rimane il luogo più vicino di sicurezzasecondo le convenzioni applicabili”. Così il ministro degli Interni maltese Michael Farrugia in un bizzarro tweet indirizzato a … Continua la lettura di Diciotti, Italia minaccia sanzioni contro Malta

Tracollo nervoso a sinistra, i troll russi sono italiani

La sinistra è in totale tracollo nervoso dopo le immagini di questa mattina, quando la folla ha applaudito commossa i ministri del governo populista e fischiato i membri del partito che ha regalato le nostre autostrade a Benetton. Totale tracollo nervoso. Perché finché la gente ti contesta su twitter, puoi sempre raccontarti e raccontare la … Continua la lettura di Tracollo nervoso a sinistra, i troll russi sono italiani

Pd annuncia manifestazioni contro “regime gialloverde”

Il PD, dall’alto del 13%, definisce ‘regime’ un governo che ha il consenso elettorale di quasi il 70 per cento degli italiani: Ora basta. Bisogna scendere in piazza contro il regime gialloverde https://t.co/7w1DDkTJGN — Laura Puppato 🇮🇹🇪🇺 (@LauraPuppato) 17 agosto 2018 Per scendere in piazza serve un popolo, non bastano i soldi di Benetton. Anche … Continua la lettura di Pd annuncia manifestazioni contro “regime gialloverde”

Genova: governo ha già trovato casa alle famiglie sfollate

Il governo precedente non è riuscito in anni a ridare casa ai terremotati, il governo populista, in pochi giorni, ha già trovato casa a quasi tutte le famiglie sfollate del disastro di Genova. Perché c’è la volontà di farlo. Cassa depositi e prestiti (Governo), in coordinamento con il Governo, ha infatti messo a disposizione del … Continua la lettura di Genova: governo ha già trovato casa alle famiglie sfollate

Perché i giornali non accusano Benetton? 60 milioni di euro

Perché i giornali – tranne La Verità e il Fatto Quotidiano – non investigano a fondo sull’affare Benetton-Autostrade? Sessanta milioni di euro. A tanto ammonta, ogni anno, la spesa in pubblicità che il gruppo Benetton elargisce ai gruppi editoriali italiani. E loro, a differenza nostra, non lo fanno per la gloria. Per non parlare, poi, … Continua la lettura di Perché i giornali non accusano Benetton? 60 milioni di euro

Genova: PD chiede indagine su soldi persi in Borsa dai Benetton dopo crollo!

Matteo Renzi difende l’ex ministro dei Trasporti Delrio, «un galantuomo» che è stato «ingiustamente accusato, con metodo infame». Del resto, se cade Delrio, Renzi lo segue a ruota. E ieri sera aveva avuto anche l’indecenza di accusare Salvini di un finanziamento – pubblico – ricevuto dalla Lega di Bossi nel lontano 2006: Renzi: “Nel 2006 … Continua la lettura di Genova: PD chiede indagine su soldi persi in Borsa dai Benetton dopo crollo!

Ponte Morandi: ‘Aveva detto a Delrio, potrebbe crollare’ – VIDEO

Sulla notizia: Nel 2016 denuncia su rischi ponte Morandi: governo non fece nulla L’ex parlamentare accusa Delrio:

Tommaso Ciarponi, tra amici Facebook anche sottosegretario governo PD

Incuriositi dalla vicenda di Tommaso Ciarponi, che da giorni imperversa su internet, abbiamo verificato il suo profilo facebook: si scoprono cose interessanti. Dopo il disastro di Genova, tal Tommaso Ciarponi, che si definisce elettore del PD, ha scritto su Facebook: Non provano rimorso per le morti che la negligenza del loro governo ha provocato. No, … Continua la lettura di Tommaso Ciarponi, tra amici Facebook anche sottosegretario governo PD

Renzi: “Nel 2006 soldi Benetton alla Lega”

Quando sei all’angolo, spari pugni a caso. E ti fai male. E’ il caso del cazzaro per definizione, Matteo Renzi. Che per tentare di distogliere l’attenzione dalle evidenti responsabilità dei suoi governi nel disastro di Genova, la spara grossa. Si continua a discutere sul crollo del ponte Morandi. Anche se l’attenzione politica finice sempre su … Continua la lettura di Renzi: “Nel 2006 soldi Benetton alla Lega”

Delrio non si scusa: “No processi sommari”

L’ex ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Graziano Delrio, ritenuto da molti uno dei principali responsabili della strage del Ponte Morandi, perché in passato aveva ricevuto diverse interrogazioni parlamentari sullo stato del ponte, non ammette alcuna colpa. Anzi, si ribella alla ‘giustizia sommaria’: Vogliamo giustizia per #Genova, non processi sommari o polemiche politiche Vogliamo giustizia, … Continua la lettura di Delrio non si scusa: “No processi sommari”

Pd chiede ai propri iscritti di schedare gli utenti facebook

Il presidente del Pd, Matteo Orfini, vuole schedare gli italiani: una sorta di Stasi, con i suoi ‘spioni’ che segnalano Non lasciamo che questi cialtroni continuino a inquinare il dibattito pubblico: #ripuliamofacebook dalle fake news. Ecco come aiutarci a denunciare: https://t.co/CG9F0dTfqC — orfini (@orfini) 17 agosto 2018 “Ora davvero si è passato il segno – … Continua la lettura di Pd chiede ai propri iscritti di schedare gli utenti facebook

Genova, padre vittima: “Ucciso dallo Stato”

“Lo Stato non ha tutelato i suoi cittadini. Da domani quella legata alla morte di mio figlio sarà una battaglia per trovare i colpevoli della morte di Giovanni, dei suoi amici e di tutti i morti che non possono essere solo un numero”. Così Roberto Battiloro, padre del ragazzo di 29 anni deceduto nel crollo … Continua la lettura di Genova, padre vittima: “Ucciso dallo Stato”

L’ex poliziotto che odia Salvini: “Chi respinge clandestini è un criminale”

Ecco un altro che i contribuenti hanno mantenuto per anni a coccolare i clandestini. «Salvini? Specula da criminale sulla tragedia dei migranti e costruisce la sua fortuna sulla morte». A dirlo, intervistato sul prossimo numero dell’Espresso, è tal Orlando Amodeo, 61 anni, primo dirigente medico della Polizia di Stato fino a pochi mesi fa e … Continua la lettura di L’ex poliziotto che odia Salvini: “Chi respinge clandestini è un criminale”

Genova, Ferrara difende Benetton e attacca Salvini

Giuliano Ferrara è tornato alle origini, ormai da mesi. Ora difende anche i Benetton per il crollo del ponte Morandi a Genova. “Giggino e il lobbista vice del suo vice, mentre l’addetto alle Infrastrutture se la prendeva con i camionisti polacchi rei di caricare troppo i loro Tir, additavano – sempre a macerie ancora fumanti … Continua la lettura di Genova, Ferrara difende Benetton e attacca Salvini

Toscani difende Benetton: “Italiani popolo di incattiviti”

Stavolta niente pubblicità demenziale, ma una dichiarazione all’altezza: “Cos’è questa cattiveria, questo livore?”, Oliviero Toscani, in un’intervista al giornale amico Corriere della Sera, difende i Benetton dopo il crollo del Ponte Morandi di Genova. “Non sono un tecnico, ma ho sempre sentito che era seguito con dei parametri molto più ampi della media europea”, dice. … Continua la lettura di Toscani difende Benetton: “Italiani popolo di incattiviti”

Attentato Lega: “E’ terrorismo”

“E’ terrorismo e gli atti sono arrivati senza esitazione alla Procura distrettuale di Venezia”. Ha spiegato oggi il Procuratore della Repubblica di Treviso, Michele Dalla Costa, a proposito dell’attentato alla sede provinciale della Lega di Treviso, a Villorba, dove ieri sono stati ritrovati due ordigni esplosivi: uno era una trappola per poi attirare leghisti e … Continua la lettura di Attentato Lega: “E’ terrorismo”

Ragazza elogia Salvini: “Sei razzista e fascista” – VIDEO

Blitz di una radical chic alla festa della Lega a Pontida: “Sei razzista e fascista”, urla tra la folla. Salvini la ridicolizza: “Manca nazista”:

Da chi prende ordini la Diciotti?

C’è una nave italiana fuori controllo nel Mediterraneo: la Diciotti. Che ricorderete per il caso del presunto ammutinamento che ‘obbligò’ la nave ad intervenire e così portare un carico di clandestini in Italia. Poi sbarcati su pressione di Mattarella. Bene, la Diciotti è la stessa nave protagonista di questa vicenda: Chi ha ordinato a Guardia … Continua la lettura di Da chi prende ordini la Diciotti?

Bombe contro Lega, volevano strage: primo ordigno trappola

Un vero e proprio agguato per chi fosse giunto sul posto i due ordigni piazzati vicino alla sede della Lega a Treviso. Secondo fonti della Lega, avvalorate da chi sta indagando sul fatto, il primo ordigno trovato esploso avrebbe dovuto richiamare l’attenzione, la seconda, una pentola a pressione riempita con chiodi e un innesco a … Continua la lettura di Bombe contro Lega, volevano strage: primo ordigno trappola

Bombe contro la Lega: chi c’è dietro gli attentati?

E’ altamente simbolico che gli attentati alla Lega siano avvenuti a pochi chilometri dalla sede Benetton in provincia di Treviso. Proprio in questi giorni. E come sappiamo, certe cabale agiscono per simboli. Perché chi deve capire capisca. Siamo certi che Salvini ‘non capirà’.

Benetton, PD ha paura: “Basta polemiche”

Sul crollo del viadotto Morandi,a Geno- va il segretario del Pd Martina invita “tutte le forze politiche ad essere al- l’altezza”dell’emergenza. a “unire le forze, lavorare insieme” e a mettere da parte “polemiche,insulti e propaganda”. “Ragioniamo di cose da fare. I cantieri vanno aperti. Il ponte va rifatto. La nuova Gronda è un’opera strategica. Il … Continua la lettura di Benetton, PD ha paura: “Basta polemiche”

Media accusano Salvini: “A cena mentre a Genova scavavano”

C’è chi ha regalato Autostrade ai Benetton – e 12 miliardi lo scorso dicembre -, e poi c’è chi è andato a cena la sera dopo il disastro. Decidete voi da che parte sta il problema. Per i media di distrazione di massa il problema è Salvini che: Una torta di panna come nelle occasioni … Continua la lettura di Media accusano Salvini: “A cena mentre a Genova scavavano”

Bombe contro la Lega, sedi attaccate

Un ordigno rudimentale è esploso a Treviso in via Fontana 95, davanti alla sede della Lega. Erano le 14. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco per fare i rilievi. Il portone d’ingresso ha riportato danni. Un’altra bomba, stavolta inesplosa, è stata invece trovata davanti la sede leghista di Villorba (TV). Qualcuno ha dato … Continua la lettura di Bombe contro la Lega, sedi attaccate

Il regalo del Pd ai Benetton prima delle elezioni: 12 miliardi di euro

Dopo aver ricevuto il regalo miliardario dell’allungamento delle concessioni, Autostrade (Benetton), festeggiò lo scorso Natale l’approvazione di un emendamento alla legge di Bilancio che permise a loro, concessionari, di moltiplicare ulteriormente i guadagni gestendo in proprio quasi la metà degli appalti. In pratica, dopo la leggina approvata dal PD, poterono fare manutenzione senza dover ricorrere … Continua la lettura di Il regalo del Pd ai Benetton prima delle elezioni: 12 miliardi di euro

Crollo Genova, Delrio non si scusa

Nonostante questo: Nel 2016 denuncia su rischi ponte Morandi: governo non fece nulla L’ex ministro delle infrastrutture Delrio ha preferito non tacere: Come se lui fosse stato un cittadino qualunque. Non colui che doveva controllare che i ponti non crollassero.

Genova: niente sensori sul ponte crollato, nonostante interrogazione al ministro Delrio

“Quello che mi rammarica è che nonostante il livello elevatissimo di progressione tecnologica, sui tanti manufatti e infrastrutture come questa del ponte di Genova, non vi siano sensori che ne verificano lo stato di manutenzione, gli spostamenti strutturali e prevengano eventuali fatti tragici come questo”, ha detto il ministro Danilo Toninelli. E questo nonostante la … Continua la lettura di Genova: niente sensori sul ponte crollato, nonostante interrogazione al ministro Delrio

Genova, Salvini duro: “Responsabili pagheranno”

Al Viminale per coordinare i soccorsi, Salvini promette il pugno duro contro i responsabili del disastro di Genova: Più penso ai morti di Genova, più mi arrabbio.I responsabili di questo disastro, con nomi e cognomi, dovranno pagare, pagare tutto, pagare caro. pic.twitter.com/67qZWPmmB3 — Matteo Salvini (@matteosalvinimi) 14 agosto 2018 Un ringraziamento alle centinaia di professionisti … Continua la lettura di Genova, Salvini duro: “Responsabili pagheranno”

Nel 2016 denuncia su rischi ponte Morandi: governo non fece nulla

Il 28 aprile 2016, il senatore Maurizio Rossi depositava un’interrogazione a risposta scritta al ministro delle Infrastrutture e Trasporti (che al tempo digiunava già per i migranti) sul ponte crollato questa mattina a Genova: «Il viadotto Polcevera dell’autostrada A10, chiamato ponte Morandi, e una imponente realizzazione lunga 1.182 metri, costituita su 3 piloni in cemento … Continua la lettura di Nel 2016 denuncia su rischi ponte Morandi: governo non fece nulla

Coi soldi spesi per l’accoglienza il PD poteva costruire 200 ponti nuovi

“La dimensione è epocale – spiega il direttore del 118, Francesco Bermano – decine di morti tra chi è precipitato dal viadotto e chi è rimasto incastrato sotto le macerie”. Forse il violento nubifragio, che questa mattina ha colpito Genova, ha causato il cedimento strutturale di una delle colonne all’altezza di via Fillak, nella zona … Continua la lettura di Coi soldi spesi per l’accoglienza il PD poteva costruire 200 ponti nuovi

Salvini risponde al blogger anti-capotreno: “Io sto ancora con la capotreno”

Sulle deliranti accuse della mammina della spia radical chic: Trenord, blogger spia chiede aiuto a mamma: “Tutti contro mio figlio” E arrivata la risposta di Salvini: “Il lavoro impegna tutto il mio tempo, non posso occuparmi di chi è a caccia di pubblicità e, dopo essere finito su tutti i giornali italiani, si lamenta dei … Continua la lettura di Salvini risponde al blogger anti-capotreno: “Io sto ancora con la capotreno”

Trenord, blogger spia chiede aiuto a mamma: “Tutti contro mio figlio”

Ha fatto lo splendido, gloriandosi su facebook di avere denunciato una povera lavoratrice, ora si lamenta se gli utenti lo hanno sfanculato in massa Comico. Sono tutti uguali. Alla fine i radical chic corrono tutti dalla mamma: E così la mammina di Raffaele Ariano, il 32enne blogger dell’Unità che ha preteso il licenziamento della capotreno … Continua la lettura di Trenord, blogger spia chiede aiuto a mamma: “Tutti contro mio figlio”

La Lega vuole il carcere contro gli accattoni molesti

La Lega vuole una stretta contro l’accattonaggio molesto per le strade, davanti alle chiese e ai semafori: vuole che sia inserito ne codice penale come reato sanzionabile anche con l’arresto. In questo modo, come effetto collaterale, potrebbe poi scattare l’espulsione dei finti richiedenti asilo: visto che un’altra legge indicherà la commissione di un reato come … Continua la lettura di La Lega vuole il carcere contro gli accattoni molesti

Gli ispettori di Salvini affondano il sindaco degli immigrati

Il sindaco di Riace, conosciuto come ‘il mago di Riace’, era in sciopero della fame per avere i soldi che mandano avanti la sua idea di ‘accoglienza’: Salvini taglia i soldi all’accoglienza, mago di Riace fa lo sciopero della fame Scrive Il Giornale: E venne il giorno in cui il sindaco di Riace, Mimmo Lucano, … Continua la lettura di Gli ispettori di Salvini affondano il sindaco degli immigrati

Nasce il ‘partito degli esperti’, l’ignoranza in politica

Calenda e Bonino sono pronti a guidare il nuovo partito dei «Competenti». Fra i nomi anche Tito Boeri​, Roberto Burioni, Marco Bentivogli e Carlo Cottarelli. Posted by La Verità on Sunday, August 12, 2018 Interessante l’articolo de La Verità. Noi lo definiremmo più “partito degli Esperti”. All’apparenza richiama l’utopia platoniana del governo dei migliori, ma solo … Continua la lettura di Nasce il ‘partito degli esperti’, l’ignoranza in politica

Soldi scomparsi: perché Unicef non denuncia i Renzi?

Come abbiamo scritto giorni fa, una legge approvata l’ultimo giorno del governo Gentiloni, mette a riparo il clan Renzi dall’inchiesta sui soldi dell’Unicef: Scandalo: il clan Renzi salvato da un decreto del clan Renzi Solo la denuncia diretta di Unicef potrebbe sbloccare la situazione, per questo la procura di Firenze ha fatto un appello: "I … Continua la lettura di Soldi scomparsi: perché Unicef non denuncia i Renzi?

Il piano, a settembre partirà l’attacco al governo populista

“A fine agosto i fondi speculativi ci aggrediranno, può accadere quello che è successo a Berlusconi sette anni fa. E l’opposizione, in crisi, farà di tutto per saltarci addosso”. Il sottosegretario Giancarlo Giorgetti lancia l’allarme: “La UE e le èlite temono questo governo”, avvisa, “Sono preoccupato il giusto, ma l’attacco io me lo aspetto: i … Continua la lettura di Il piano, a settembre partirà l’attacco al governo populista

Salvini vuole il ritorno della Leva obbligatoria, M5s dubbioso

“Studiamo la reintroduzione del servizio militare” – Il ministro dell’Interno, nel corso di un comizio a Lesina, in Puglia, ha toccato i più svariati punti, passando dal fisco alle pensioni, senza tralasciare vaccini e futuro politico del centrodestra. Salvini non ha inoltre mancato di aprire anche un nuovo fronte, quello di un’ipotetica reintroduzione della leva. … Continua la lettura di Salvini vuole il ritorno della Leva obbligatoria, M5s dubbioso

Kyenge al campo nomadi: rivolta sul web

Cécile Kyenge, di ritorno dall’Africa – è tornata – ha pubblicato su Twitter sue foto durante la visita ad un campo nomadi. “Oggi ho fatto visita al campo sinti di Gallarate, dove ho incontrato una comunità viva, gioiosa e integrata”, ha scritto con involontaria ironia l’europarlamentare Pd. Che poi ha proseguito: “Alla demagogia di questi … Continua la lettura di Kyenge al campo nomadi: rivolta sul web

Capotreno Trenord, Salvini: “Va premiata” – VIDEO

“Qualcuno ha detto che dovrebbe essere licenziata, ma secondo me andrebbe premiata perché ha difeso il diritto a viaggiare sicuri”, ha detto il ministro dell’Interno a Lesina (Foggia), dove è andato a inaugurare una nuova sede della Lega, “I treni pendolari io li ho presi, i fenomeni della sinistra no. Probabilmente la capotreno ha detto … Continua la lettura di Capotreno Trenord, Salvini: “Va premiata” – VIDEO

Profughi, Salvini: chi delinque verrà espulso

Salvini commentando l’ennesima notizia di richiedenti asilo arrestati per spaccio, in questo caso a Genova, ha voluto ricordare quali saranno le novità che intende inserire nel dl sicurezza. Primo punto: revocare, automaticamente, il diritto di asilo agli immigrati che commettono reati. Salvini ha citato gli spacciatori arrestati a Genova che hanno rifiutato l’abbreviato, e quindi … Continua la lettura di Profughi, Salvini: chi delinque verrà espulso

Scandalo: il clan Renzi salvato da un decreto del clan Renzi

I magistrati fiorentini indagano il cognato di Renzi, Andrea Conticini, e i suoi fratelli Alessandro e Luca per riciclaggio e appropriazione indebita. I soldi erogati da associazioni come l’Unicef e la Fondazione Pulitzer, in totale circa 10 milioni di euro, sarebbero finiti in tasca al clan Renzi: I soldi delle Ong finivano al clan dei … Continua la lettura di Scandalo: il clan Renzi salvato da un decreto del clan Renzi

Saviano condannato: si era inventato un camorrista che non esiste

Dopo la condanna per plagio, Saviano condannato per essersi inventato l’appartenenza alla Camorra di un incensurato. Roberto Saviano e la Mondadori Libri sono stati condannati al pagamento di 15mila euro per non aver rettificato un passaggio del libro ‘Gomorra’. Nello specifico, come riportato dall’Ansa, lo scrittore e la casa editrice sarebbero stati condannati per uno … Continua la lettura di Saviano condannato: si era inventato un camorrista che non esiste

L’infiltrato Moavero elogia l’Euro: è il caldo estivo

Il ministro Moavero:"la crisi della Turchia è una grande lezione per gli antieuro." Solo una cosa non capisco. Perché la Turchia dovrebbe essere una lezione per gli antieuro e il Giappone, no? — Cesare Sacchetti (@CesareSacchetti) 11 agosto 2018 Oh, ma guarda. Nel sovranissimo e indebitatissimo #Giappone (253% debito pubblico/pil) c'è il "balzo" del Pil … Continua la lettura di L’infiltrato Moavero elogia l’Euro: è il caldo estivo

Spray contro migranti che stuprano, Sinistra contesta: “Meglio educarli”

Sicurezza e violenze sessuali per strada. Dopo l’ondata di casi con protagonisti immigrati avvenuti negli ultimi giorni, tra quali quello del tentato stupro di una 25enne aggredita da un richiedente asilo alla stazione Garibaldi di Milano e che si è salvata grazie allo spray anti-aggressione, la consigliera comunale di Genovae presidente della Commissione Pari opportunità, … Continua la lettura di Spray contro migranti che stuprano, Sinistra contesta: “Meglio educarli”

Salvini: “Islam incompatibile con l’Italia”

Matteo Salvini non ha parlato solo di famiglia nell’intervista al giornale cattolico la Nuova Bussola Quotidiana. Subito l’attacco contro l’islamizzazione. Matteo Salvini ricorda il rosario, mostrato in piazza Duomo durante un comizio: “lo porto sempre con me e e l’ho mostrato proprio perché nella mia Milano, in piazza Duomo più di una volta “gli islamici … Continua la lettura di Salvini: “Islam incompatibile con l’Italia”

Salvini cancella ‘genitore 1 e 2’: sui moduli tornano mamma e papà

“La settimana scorsa mi è stato segnalato che sul sito del ministero dell’Interno, sui moduli per la carta d’identità elettronica c’erano ‘genitore 1’ e ‘genitore 2’ – racconta il vicepremier al giornale cattolico La Bussola Quotidiana – Ho fatto subito modificare il sito ripristinando la definizione ‘madre’ e ‘padre’. È una piccola cosa, un piccolo … Continua la lettura di Salvini cancella ‘genitore 1 e 2’: sui moduli tornano mamma e papà

Fratoianni, deputato assenteista: 20 giorni di crociera con l’Ong pagato dagli italiani

Che personaggio: “Dopo 20 giorni di navigazione più di 2.500 miglia percorse stamattina siamo sbarcati ad Algeciras, sullo stretto di Gibilterra. È stata una esperienza forte, dura, faticosa e commovente. Ho riso e sofferto. Ma oggi, a poche ore dal mio rientro in Italia e poi a casa, posso dire di essere stato dalla parte … Continua la lettura di Fratoianni, deputato assenteista: 20 giorni di crociera con l’Ong pagato dagli italiani

Berlusconi prosegue la svolta a sinistra, Tg4 a giornalista PD

Gerardo Greco, ex conduttore su Rai3 con la tessera Pd, passa al Tg4. Se avevate ancora dubbi sulla svolta a sinistra di Forza Italia, siete serviti. Dopo il trionfo di Salvini, Berlusconi ha compreso che i programmi verità di Rete4 come Dalla Vostra Parte non portavano i voti a lui, ma alla Lega. E allora … Continua la lettura di Berlusconi prosegue la svolta a sinistra, Tg4 a giornalista PD

I soldi delle Ong finivano al clan dei Renzi

Le donazioni inviate alle Ong per l’ assistenza ai bambini africani è invece transitata sui conti personali di Alessandro Conticini, fratello di uno dei cognati di Matteo Renzi, e utilizzata per investimenti immobiliari all’estero e per l’ acquisto di quote di società della famiglia Renzi o di persone ad essa vicine, fra cui Dot Media, … Continua la lettura di I soldi delle Ong finivano al clan dei Renzi

Aboubakar Soumahoro ha offeso gli italiani, deve essere espulso

Ieri Aboubakar Soumahoro, sindacalista di quello che è ormai il sindacato degli immigrati, l’Usb, si è permesso di offendere gli elettori del primo partito italiano: Il leader nero dei braccianti: “Chi ha votato Salvini è mafioso” Secondo questo personaggio, amico molto intimo di Saviano, oltre il 30 per cento degli italiani, quelli che secondo i … Continua la lettura di Aboubakar Soumahoro ha offeso gli italiani, deve essere espulso

Il leader nero dei braccianti: “Chi ha votato Salvini è mafioso”

Ieri, i braccianti africani hanno manifestato contro se stessi. Perché nessuno li costringe a pagare i trafficanti per essere traghettati in Italia e finire a raccogliere pomodori per due lire quando la via dello spaccio non è praticabile. Perché il traffico gestito dalla mafia nigeriana è questo: i maschi finiscono a spacciare o nei campi … Continua la lettura di Il leader nero dei braccianti: “Chi ha votato Salvini è mafioso”

La minaccia di Renzi: “Presto tornerò al governo”

Renzi è ormai un film comico involontario. Visto che in questi giorni è scomparso l’attore caratterista ‘Jimmy il fenomeno’, potrebbe sostituirlo lui. A pochi giorni dalla bufala sul ‘pestaggio nazista’: Ha avuto il coraggio di illustrare il ‘problema’ delle fake news: Renzi in diretta Facebook parla delle fake news e dei troll russi, dei 49 … Continua la lettura di La minaccia di Renzi: “Presto tornerò al governo”

Moavero paragona i minatori italiani morti ai clandestini, bufera

Il ministro degli Esteri, Enzo Moavero lecca il culo all’invasione nel giorno dell’anniversario della tragedia di Marcinelle in cui, nel 1956, persero la vita 132 minatori italiani. Facendo un improvvido paragone tra gli italiani andati in Belgio a lavorare (chiamati) e i clandestini che oggi sbarcano in Italia dall’Africa pagando migliaia di euro per andare … Continua la lettura di Moavero paragona i minatori italiani morti ai clandestini, bufera

Trenord, passeggero spia attacca italiani: “Si sa come ragionano”

Raffaele Ariano (foto tratte dal profilo facebook in alto), il passeggero spia pro-zingari molesti del convoglio Trenord, si scaglia contro gli italiani. Ai microfoni di Radio Capital ha commentato: «Gli autori di questi commenti (chi lo attaccato su Facebook per la richiesta di licenziare la capotreno ndr) fanno parte della nuova Italia salviniana e sappiamo … Continua la lettura di Trenord, passeggero spia attacca italiani: “Si sa come ragionano”

Lascia un commento