Un altro bosniaco carico di armi, fermata auto

Dopo il furgoncino di una ong con panetti di tritolo, guidato da un bosniaco: Furgone Onlus con tritolo, bosniaco: “Io vittima accaduto” È stato fermato sull’autostrada A34 un cittadino bosniaco di 52 anni che sulla macchina con targa svizzera trasportava un vero arsenale. I Carabinieri che lo hanno intercettato nel tratto tra Villesse e Gorizia, … Continua la lettura di Un altro bosniaco carico di armi, fermata auto

Sposa tunisino, lui fugge con i due figli

Sono in corso ricerche in tutta Italia di un padre, che ieri si è allontanato con i due figli di 4 e 2 anni dall’abitazione di famiglia a Bolzano. Jamel Methenni, cittadino tunisino di 33 anni portati malissimo, ha fatto perdere le sue tracce. E’ in fuga con un furgone, probabilmente in direzione sud. Il … Continua la lettura di Sposa tunisino, lui fugge con i due figli

Pamela, DNA anche di un’altra ‘persona’ sul cadavere

Sul corpo di Pamela Mastropietro, la 18enne romana uccisa e fatta a pezzi dai nigeriani a Macerata il 30 gennaio scorso, c’è il Dna di un’altra persona che non compare nell’inchiesta a carico di quattro nigeriani – tre sono in carcere e uno è indagato a piede libero – accusati di concorso in omicidio, vilipendio, … Continua la lettura di Pamela, DNA anche di un’altra ‘persona’ sul cadavere

Nigeriano dimentica 1 kg di droga sul treno, chiama Polfer per recuperarlo

Ragazzi, c’è poco da fare, stiamo importando dei geni. Siamo in presenza di futuri scienziati che ci consentiranno un futuro radioso. Non solo ci pagheranno le pensioni, probabilmente ci porteranno su Marte. Come Moahammed, che dimentica lo zaino con dentro 1 kg di droga in treno e si rivolge alla Polfer per recuperarlo. Il 26enne … Continua la lettura di Nigeriano dimentica 1 kg di droga sul treno, chiama Polfer per recuperarlo

Zingare sfuggono arresto perché sono incinte

Hanno tentato un colpo in gioielleria ma sono state viste da un passante e poi bloccate dai poliziotti delle volanti dopo un inseguimento a piedi. Le ladre sono le solite zingare pregiudicate. Hanno 22 e 23 anni e provengono da Cremona e Vicenza. Le donne non sono state arrestate perché entrambe all’ottavo mese di gravidanza, … Continua la lettura di Zingare sfuggono arresto perché sono incinte

Immigrato si lancia nel vuoto: ma agenti lo prendono per i piedi – VIDEO

Si lancia nel vuoto ma gli agenti di polizia lo afferrano per le gambe. Questa la scena alla quale hanno assistito ieri decine di persone a Roma. Un 26enne immigrato era salito sulla terrazza condominiale e poi sul cornicione del palazzo minacciando di lanciarsi nel vuoto. http://media2vam.gazzetta.it.edgesuite.net/fcs.quotidiani/VAM/2018/04/18/salvato_20180418141956_600k.mp4 Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, … Continua la lettura di Immigrato si lancia nel vuoto: ma agenti lo prendono per i piedi – VIDEO

Olivetti: 7 morti e nessun colpevole, “il fatto non sussiste”

La Corte d’Appello di Torino ha assolto tutti gli imputati del processo per le morti da amianto alla Olivetti di Ivrea. In primo grado fra i condannati c’erano i fratelli Carlo e Franco De Benedetti, ai quali furono inflitti 5 anni e 2 mesi. Per i giudici “il fatto non sussiste”. Il fatto non sussiste. … Continua la lettura di Olivetti: 7 morti e nessun colpevole, “il fatto non sussiste”

Disoccupato a processo, voleva il lavoro dato ai profughi

Per questo protestò lanciando un mattone contro associazione pro-profughi Sono state chiuse le indagini sull’autore del lancio di mattoni contro la vetrina del Gus, l’associazione che ospitava i profughi che hanno fatto a pezzi Pamela. L’uomo, un disoccupato maceratese, voleva guadagnare qualcosa per mangiare spalando la neve, lavoro che invece il comune, attraverso il GUS, … Continua la lettura di Disoccupato a processo, voleva il lavoro dato ai profughi

Sparatoria, 2 morti in sala slot

Una grave sparatoria si è verificata a Caravaggio intorno alle 18.16 di mercoledì 4 aprile, con due morti. Ancora poco le informazioni raccolte, le forze dell’ordine si sono dirette in via Treviglio dove si è verificato il fatto, lungo l’ex statale Padana Superiore e nei pressi della sala slot Gold Cherry. Dalle prime informazioni due … Continua la lettura di Sparatoria, 2 morti in sala slot

Uomo a caccia di imprenditori nel Bresciano, 2 morti

Il killer in fuga nel Bresciano – prima ha ucciso un imprenditore, il 78enne Elio Pellizzari, in un capannone – poi un altro imprenditore, a Carpeneda di Vobarno. Sarebbe Cosimo Balsamo, pregiudicato, l’autore dei due omicidi avvenuti stamani in provincia di Brescia e che è ricercato dalle forze dell’ordine.

Ladro romeno ucciso a Lodi, pm insiste: eccesso difesa

Il procuratore di Lodi Domenico Chiaro insiste nella persecuzione di Mario Cattaneo. Ha chiesto il rinvio a giudizio per eccesso colposo di legittima difesa di Cattaneo, 68 anni, l’oste di Casaletto Lodigiano (Lodi) dal cui fucile la notte del 10 marzo dello scorso anno, partì una rosa di pallini che uccise un romeno di 32 … Continua la lettura di Ladro romeno ucciso a Lodi, pm insiste: eccesso difesa

Maschicidio a Trieste: ucciso dalla moglie a coltellate

Coltellata al petto, così è morto un uomo di 73 anni. La polizia ha arrestato la moglie della vittima, di 69, ora agli arresti domiciliari. Fosse stato un uomo sarebbe in carcere. Il fatto è accaduto nel tardo pomeriggio di ieri, nell’ appartamento dove viveva la coppia, nel rione di Servola, al rientro dopo aver … Continua la lettura di Maschicidio a Trieste: ucciso dalla moglie a coltellate

Banditi in casa, lui spara: «Reazione spropositata, voleva colpire i migranti»

Walter Onichini «non ha sparato per spaventare, ma per colpire e fermare il ladro: una reazione non necessaria, assolutamente evitabile e sproporzionata». Onichini condannato a risarcire il ladro, ma l’albanese è latitante Sono queste le bizzarre motivazioni della sentenza che ha portato alla condanna del macellaio padovano a quasi 4 anni: il 22 luglio del … Continua la lettura di Banditi in casa, lui spara: «Reazione spropositata, voleva colpire i migranti»

TUNISINO MOLESTA ITALIANI SBAGLIATI, MASSACRATO A MANI NUDE

L’hanno picchiato a mani nude. Per dargli una lezione dopo che per tutta la sera li stava molestando. Mandandolo all’ospedale col volto tumefatto dai colpi ricevuti. E solo perché li hanno fermati. All’ospedale con una prognosi di 30 giorni è finito un tunisino ubriaco e in possesso di droga. Il migrante ha molestato alcuni pescatori … Continua la lettura di TUNISINO MOLESTA ITALIANI SBAGLIATI, MASSACRATO A MANI NUDE

Spara e ferisce ladro albanese: presidio di solidarietà Lega

Un presidio è stato attuato da militanti della Lega nel primo pomeriggio di oggi a Casteggio, in provincia di Pavia, a favore del proprietario di una casa che, lo scorso martedì sera, ha sparato nel giardino della sua abitazione, con un fucile legalmente detenuto, a un ladro albanese con il volto coperto da un passamontagna. … Continua la lettura di Spara e ferisce ladro albanese: presidio di solidarietà Lega

Zingara condannata a 26 anni, nemmeno uno scontato: “Vi spiego come si fa”

Ventisei anni di carcere accumulati un reato dopo l’altro. E nemmeno uno scontato. Basta essere zingari. La rom, infatti, usando diversi alias, è riuscita a mettere a segno furti in appartamento tra il 2001 e il 2017. “È una storia assurda – l’avvocato Gianluca Nicolini – una cosa del genere non sarebbe possibile”. “Lei probabilmente … Continua la lettura di Zingara condannata a 26 anni, nemmeno uno scontato: “Vi spiego come si fa”

Terrorismo: Pasqua islamica, controlli aumentati in zone affollate

Sarebbe meglio farli alle frontiere, i controlli: espellendo i 600mila clandestini che il PD ha fatto entrare e bloccando l’ingresso di immigrati dai paesi islamici L’ulteriore rafforzamento dei controlli nelle aree di maggiore afflusso di persone, “nonché verso i luoghi che notoriamente registrano particolare affluenza di visitatori anche in vista delle festività pasquali”, è stato … Continua la lettura di Terrorismo: Pasqua islamica, controlli aumentati in zone affollate

Italiano spara a ladro albanese, ma lui non muore

Casteggio (Pavia) – A sparare è stato A.B., camionista italiano di 56 anni. Aveva sentito dei rumori sospetti nel suo giardino, nel quale, dopo altre rapine avvenute in zona, aveva piazzato cartelli inequivocabili: «Alt, vietato l’accesso, sorveglianza armata». L’uomo ha preso il fucile da tiro, legalmente detenuto, ed è uscito per vedere cosa stesse accadendo. … Continua la lettura di Italiano spara a ladro albanese, ma lui non muore

Prof disabile legata in classe e picchiata da allievi, chi sono?

Una professoressa di scuola superiore legata a una sedia, con del nastro adesivo, a presa a calci in classe da alcuni suoi allievi e infine liberata da un loro compagno. Prof di una classe multietnica: “Lo Ius Soli è una follia, non si integrano” Gli autori del gesto – che risalirebbe a un mese fa … Continua la lettura di Prof disabile legata in classe e picchiata da allievi, chi sono?

Niente carcere o espulsione per terrorista: soggiorno obbligato in comune italiano

Il sostituto procuratore Federico Manotti ha chiesto la sorveglianza speciale per cinque anni con obbligo di soggiorno nel Comune di Borghetto Santo Spirito per Hosny El Hawari Lekaa, pizzaiolo egiziano arrestato alla stazione Principe il 5 novembre 2016 nell’ambito dell’inchiesta Taqiyya della procura distrettuale antiterrorismo. Era pronto a immolarsi. Una settimana prima nell’ambito della stessa … Continua la lettura di Niente carcere o espulsione per terrorista: soggiorno obbligato in comune italiano

Sesso con bimbi in scuola materna dei vip, arrestato a Roma maestro di inglese

Gender dalla teoria alla pratica Molestie e atti sessuali sulle alunne di tre e cinque anni. Per questo i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma hanno notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un maestro di una scuola materna di 25 anni. Secondo quanto si apprende, il 25enne arrestato nelle scorse ore … Continua la lettura di Sesso con bimbi in scuola materna dei vip, arrestato a Roma maestro di inglese

Atef Mathlouthi a ‘Chi l’ha visto?’: ‘Non sono un terrorista, solo spacciatore’ – VIDEO

“Non sono un terrorista, non sono latitante, la polizia tunisina mi ha interrogato tutto il giorno. Denuncio tutti!”. Poverino. "Non sono in fuga! Non sono un terrorista!": #chilhavisto rintraccia in Tunisia Atef Mathlouthi, segnalato da una lettera anonima all'ambasciata italiana che ha scatenato l'allarme #terrorismo a #Roma. La telefonata integrale alle 11:30 su @RaiTre pic.twitter.com/PQBFhUoEPj … Continua la lettura di Atef Mathlouthi a ‘Chi l’ha visto?’: ‘Non sono un terrorista, solo spacciatore’ – VIDEO

Ladro albanese ucciso, magistrati perseguitano intera famiglia

Persecuzione di Stato. Sono passati più di quattro anni dalla morte del ladro albanese Eduard Ndoj: la sera del 14 dicembre 2014, sorpreso a rubare in un’abitazione di Serle, Brescia, e venne colpito da colpo di fucile esploso da Mirco Franzoni. Ma lo Stato, non si accontenta della vergognosa condanna a 9 anni e 4 … Continua la lettura di Ladro albanese ucciso, magistrati perseguitano intera famiglia

Nigeriana incinta esige di passare frontiera alpina, morta

Incinta di poche settimane e con un grave linfoma, è stata respinta alla frontiera di Bardonecchia dalle autorità francesi e, dopo il parto cesareo, è morta all’ospedale Sant’Anna di Torino. B.S., nigeriana di 31 anni, era stata soccorsa dai volontari di Rainbow4Africa. “Le autorità francesi sembrano avere dimenticato l’umanità”, dice all’ANSA Paolo Narcisi, presidente dell’associazione … Continua la lettura di Nigeriana incinta esige di passare frontiera alpina, morta

Stazione spaziale cinese in caduta verso Italia: “Rischi limitati”

A proposito di produzioni cinesi, alcuni prodotti di punta potrebbero caderci in testa verso Pasqua Possibili detriti della stazione Spaziale Cinese “Tiangong 1” ormai fuori controllo da tempo ed in graduale avvicinamento all’atmosfera terrestre potrebbero raggiungere la Terra tra il 28 marzo e il 4 aprile “Gli eventuali frammenti della “Tiangong 1″ che resisteranno all’attrito … Continua la lettura di Stazione spaziale cinese in caduta verso Italia: “Rischi limitati”

200 Rom occupano ospedale Brescia, esigono che il loro morto “resusciti”

Hanno occupato in massa la sala d’aspetto del reparto di Rianimazione, per chiedere ai medici di non staccare la spina a uno zingaro colpito da un aneurisma cerebrale: la protesta è andata in scena nel tardo pomeriggio di mercoledì all’ospedale Civile di Brescia. Protagonista un’intera comunità di nomadi del Bresciano: erano circa in 200 ad … Continua la lettura di 200 Rom occupano ospedale Brescia, esigono che il loro morto “resusciti”

Vimercate, coppia “vende” figlio a clandestino

Una coppia italiana di Vimercate (lei 26enne, lui di 43 anni), ha venduto il figlio ad un immigrato I due dementi avrebbero consentito ad un albanese clandestino 45enne già noto alla Giustizia, di adottare il figlio in cambio di soldi: gli serviva per ottenere il permesso di soggiorno. E’ questo lo sconcertante sviluppo dell’operazione «Velarium» … Continua la lettura di Vimercate, coppia “vende” figlio a clandestino

Banda multietnica incendia treni, arrestati

Sono stati bloccati dagli agenti della Polfer mentre, sabato pomeriggio, tentavano di appiccare un incendio a un treno regionale all’altezza della stazione ferroviaria di Milano-Greco Pirelli. I due, dopo aver forzato il quadro elettrico della penultima carrozza, vi avevano inserito un fazzoletto di carta imbevuto di benzina, un guanto in lattice e della diavolina e … Continua la lettura di Banda multietnica incendia treni, arrestati

Migrante scippa donna davanti Ministero degli Interni!

Davvero il colmo essere rapinati davanti a quello che dovrebbe essere il tempio della sicurezza in Italia, il ministero dell’interno. Ma normale, quando pensi chi è al governo. E’ accaduto poco dopo l’1:00 di questa notte in via Agostino Depretis, a due passi dalla sede del Ministero dell’Interno. A finire in manette un 24enne egiziano. … Continua la lettura di Migrante scippa donna davanti Ministero degli Interni!

Trafficante con ovuli droga, purtroppo lo salvano

Un peruviano di 46 anni è stato operato d’urgenza per la rimozione di 38 ovuli di cocaina liquida (per un peso complessivo di un chilo e mezzo) che aveva ingerito in Perù e che avrebbe dovuto espellere una volta arrivato a Milano. La scorsa notte, poco prima delle 4, l’uomo ha chiamato il 118 dicendo … Continua la lettura di Trafficante con ovuli droga, purtroppo lo salvano

Disoccupato lancia mattone contro Ong migranti: “Io sono disperato”

Un disoccupato è stato identificato e denunciato per essere il responsabile del lancio di mattoni contro la vetrina della sede di Macerata del Gus, la famigerata onlus che si occupa del business dell’accoglienza dei cosiddetti profughi. Che ha ospitato, tra gli altri, anche Oseghale, l’assassino di Pamela. L’uomo, disoccupato, con precedenti penali per reati in … Continua la lettura di Disoccupato lancia mattone contro Ong migranti: “Io sono disperato”

Brigatista rossa attacca vittime delle sue stragi, è tempo di rimetterli dentro

Barbara Balzerani, dirigente della colonna romana delle Brigate Rosse e membro del commando che ha rapito Aldo Moro ha scatenato una vera e propria bufera per una sua dichiarazione nel corso della presentazione del suo libro in un centro sociale. La Balzerani ha messo nel mirino le vittime del terrorismo: “C’è una figura, la vittima, … Continua la lettura di Brigatista rossa attacca vittime delle sue stragi, è tempo di rimetterli dentro

Vigili indagati perché perquisiscono spacciatori stranieri

Ennesima inchiesta che tenta di inibire chi tenta di frenare il degrado migrante: C’è un altro filone dell’indagine ‘Old Franck’ della Guardia di Finanza che ha portato all’iscrizione nel registro degli indagati di otto vigili urbani di Rimini dell’ex nucleo ambientale e agli arresti domiciliari per quattro di questi, accusati di fare perquisizioni arbitrarie a … Continua la lettura di Vigili indagati perché perquisiscono spacciatori stranieri

“Vengono tutti a rubare in Italia, tanto non succede nulla”, la denuncia del procuratore di Bergamo

«Vieni a rubare, se va male ti fai 24 ore in cella poi esci». E la trascrizione dell’interecettazione telefonica fra delinquenti albanesi, che si accordano sui furti alle stazioni di servizio. Una frase lapidaria, che lascia intendere chiaramente cosa pensano all’estero del sistema giudiziario italiano. Il procuratore capo di Bergamo Walter Mapelli conferma: E per … Continua la lettura di “Vengono tutti a rubare in Italia, tanto non succede nulla”, la denuncia del procuratore di Bergamo

Espulso imam: “Violento verso infedeli”

Un marocchino è stato espulso oggi dal territorio nazionale “per motivi di sicurezza dello Stato”. Si tratta di un 35enne emerso all’attenzione delle forze di polizia nel corso della sua detenzione, dovuta a reati comuni, per aver assunto, nel carcere di Alessandria, la funzione di imam ruolo dal quale è stato poi estromesso a causa … Continua la lettura di Espulso imam: “Violento verso infedeli”

Ladri legano anziana al letto e la lasciano morire

Una donna di 79 anni è stata trovata morta dal figlio che abita con lei, tornato a casa ieri sera tardi, in località Alteta di Montegiorgio (Fermo). Maria Biancucci, 79 anni, era sul letto con mani e piedi legati, la casa era in disordine. Sul corpo non ci sarebbero segni di violenza. Secondo il comandante … Continua la lettura di Ladri legano anziana al letto e la lasciano morire

Scopre durante sesso che donna è uomo: reazione ‘omofoba’

Si è reso conto che la persona con cui chattava da tempo, su un sito di incontri, non era una donna mentre stava consumando un rapporto sessuale. E, dopo essersi frettolosamente rivestito, l’omofobo ha denunciato l’uomo in questura per violenza sessuale. L’episodio a Biella. I due si erano conosciuti in un sito di incontri dove … Continua la lettura di Scopre durante sesso che donna è uomo: reazione ‘omofoba’

Piacenza, già libero l’antifà egiziano che pestò il carabiniere

Moustafa Elshennawi è libero. E’ l’egiziano protagonista del brutale pestaggio del carabiniere Luca Belvedere: Arresti per pestaggio carabiniere a Piacenza: uno si chiama Moustafa L’orda di antifà non ebbe pietà del poliziotto caduto. Anzi, una volta a terra lo prese di mira con calci e pugni. Assoluto protagonista Moustafa che gli sottrasse lo scudo scaraventadoglielo … Continua la lettura di Piacenza, già libero l’antifà egiziano che pestò il carabiniere

8 marzo: 121 donne e 222 uomini uccisi nel 2017, la vera emergenza è il ‘maschicidio’

Negli ultimi dieci anni gli omicidi delle donne sono calati del 20%, passando da 150 a 121. Il 34% degli omicidi, mentre il 66% riguarda uomini, vittime di serie b. E’ solo uno dei dati contenuti nello speciale che ‘Poliziamoderna’, la rivista della Polizia, pubblica in occasione dell’8 marzo. E anche nel ‘femminicidio’ si conferma … Continua la lettura di 8 marzo: 121 donne e 222 uomini uccisi nel 2017, la vera emergenza è il ‘maschicidio’

Ventimiglia sotto assedio: “Farò come Luca Traini”, firmato il vendicatore

Troppe violenze. Troppi clandestini che bivaccano ovunque sollazzati da Croce Ro$$a e preti migranti. La gente di Ventimiglia non ce la fa più. E qualcuno guarda a Luca Traini. Ventimiglia: immigrati devastano auto e palazzo, italiani presi a sassate “Sindaco, basta negri!”, si legge nel testo della missiva recapitata al primo cittadino del PD Ioculano, … Continua la lettura di Ventimiglia sotto assedio: “Farò come Luca Traini”, firmato il vendicatore

Leghista aggredito, uomo armato di accetta è pensionato di 54 anni: va già ai domiciliari

Andrà ai domiciliari e non in carcere, per motivi di salute, Roberto P., il 54enne arrestato ieri per resistenza e violenza a pubblico ufficiale, minaccia aggravata e detenzione ai fini di spaccio, che ha aggredito verbalmente e minacciato con un’accetta da 50 centimetri un tecnico di Radio Padania all’esterno della sede della Lega in via … Continua la lettura di Leghista aggredito, uomo armato di accetta è pensionato di 54 anni: va già ai domiciliari

Rosa Di Domenico torna a casa, irretita da un pakistano

Rosa, la 15enne di Sant’Antimo (Napoli) scomparsa lo scorso 24 maggio 2017 – irretita da islamici – sta rientrando a casa a bordo di un volo Istanbul-Napoli della Turkish Airlines. La giovane si era presentata stamani al Consolato italiano a Istanbul, dove le nostre autorità le hanno fornito assistenza per il ritorno in patria. Secondo … Continua la lettura di Rosa Di Domenico torna a casa, irretita da un pakistano

Accoltella ragazzina per strada a Bergamo, ovviamente ha problemi psichiatrici

Almè, Bergamo – Ha accoltellato una ragazza diciottenne per strada, ferendola in modo serio. La ragazza è stata inseguita e aggredita dall’uomo, che brandiva un coltello da cucina: i due non si erano mai visti prima. La ragazza è stata ferita seriamente ma non è in pericolo di vita. L’aggressore è stato arrestato dai carabinieri … Continua la lettura di Accoltella ragazzina per strada a Bergamo, ovviamente ha problemi psichiatrici

Italiano investe ambulante che esige di passare contromano, arrestato

La polizia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un 34enne italiano, accusato di un tentato omicidio avvenuto lo scorso 17 febbraio a Milano. L’uomo avrebbe investito volontariamente un venditore ambulante. Il 34enne arrestato è titolare di un bar poco distante la strada in pieno centro dove ha investito l’ambulante … Continua la lettura di Italiano investe ambulante che esige di passare contromano, arrestato

Sconto di pena a Hosni, che ha accoltellato due militari a Milano

E’ stato condannato a 7 anni di carcere Ismail Tommaso Hosni, il tunisino con madre italiana accusato di tentato omicidio, lesioni e resistenza per aver aggredito con due coltelli due militari e un agente della Polfer alla Stazione Centrale di Milano il 18 maggio scorso. Il gup, Roberta Nunnari, nel processo con rito abbreviato, ha … Continua la lettura di Sconto di pena a Hosni, che ha accoltellato due militari a Milano

Treviso, anziani sgozzati in casa

Sono stati uccisi i due anziani, marito e moglie settantenni, trovati morti oggi nel giardino della loro casa in una zona isolata di Cison di Valmarino (Treviso). Lo confermano gli investigatori. I corpi presentano numerose ferite inferte con un corpo contundente e con un’arma da taglio, probabilmente un pugnale, che non è stato ritrovato. L’abitazione … Continua la lettura di Treviso, anziani sgozzati in casa

“Voglio uccidere tutti gli spacciatori marocchini”, dopo il primo lo arrestano

Voleva applicare in Italia il metodo Duterte, per questo l’hanno arrestato. Per l’omicidio di uno spacciatore marocchino che doveva essere il primo di una lunga serie. Gli agenti della Squadra Mobile di Milano e i carabinieri di Cantù e Lurago d’Erba hanno arrestato Ivan A., trentanovenne italiano residente nel Comasco, perché ritenuto il responsabile dell’omicidio … Continua la lettura di “Voglio uccidere tutti gli spacciatori marocchini”, dopo il primo lo arrestano

Banda armata assalta blindato, donna in stato di choc

Un Paese fuori controllo, con bande armate che armate di kalashnikov assaltano auto Una banda armata di kalashnikov ha dato l’assalto a un furgone portavalori sulla A5 Torino-Aosta. C’è stato un breve conflitto a fuoco con le guardie giurate senza feriti e sono poi fuggiti senza riuscire a mettere a segno il colpo. Il commando, … Continua la lettura di Banda armata assalta blindato, donna in stato di choc

Tutti morti, Carabiniere spara a moglie: suicida, figlie morte

Carabiniere spara moglie e si barrica in casa con le figlie. Dopo ore di trattative ha ucciso le bambine e si è suicidato Tragedia della disperazione. Luigi Capasso, il carabiniere che stamani aveva sparato alla moglie a Cisterna di Latina, si è suicidato e nell’appartamento sono state trovate morte le due figlie di 8 e … Continua la lettura di Tutti morti, Carabiniere spara a moglie: suicida, figlie morte

De Benedetti assaggiano l’integrazione: rubati in villa oltre 100 mila euro in gioielli

Chissà se Repubblica e la Stampa continueranno a dire che “non esiste una emergenza sicurezza” Un furto da 100 mila euro a casa del presidente del Gruppo Gedi, Marco De Benedetti e della moglie, la giornalista della Rai Paola Ferrari. Quattro persone a volto coperto nella tarda serata di venerdì si sono introdotte tramite il … Continua la lettura di De Benedetti assaggiano l’integrazione: rubati in villa oltre 100 mila euro in gioielli

Tunisino legato a ISIS schiavizza donna italiana, espulso

Un tunisino 41enne è stato espulso dal territorio nazionale “per motivi di sicurezza dello Stato”. Si tratta del ventitreesimo allontanamento dell’anno (260 dal 2015 ad oggi) di soggetti gravitanti in ambienti dell’estremismo religioso islamico. Nel frattempo ne sono sbarcati diverse centinaia di migliaia, cinquemila solo a gennaio di quest’anno. Il tunisino, con numerosi precedenti di … Continua la lettura di Tunisino legato a ISIS schiavizza donna italiana, espulso

Parroco si innamora di prostituta nigeriana e ci fa 3 figli

C’è chi accoglie in canonica i giovani maschi africani e li porta in piscina, come l’ormai noto don Biancalani e chi, invece, preferisce le prostitute nigeriane. Come Federico, un ex sacerdote che dopo otto anni di sacerdozio ha incontrato una prostituta nigeriana, se ne è innamorato e, dopo essersi spretato, si è sposato con lei … Continua la lettura di Parroco si innamora di prostituta nigeriana e ci fa 3 figli

Caccia a chi minaccia l’hotel dei macellai di Pamela

Minacce telefoniche alla Carita$, individuato il responsabile. L’uomo si trova nel Napoletano ed è stato rintracciato isolando alcune utenze ritenute compatibili per orari e durata delle conversazioni con quelle ricevute dalla struttura attiva nell’accoglienza dei migranti richiedenti asilo. Le telefonate minatorie risalgono a qualche giorno fa. L’indagine è stata portata a termine dalla Digos di … Continua la lettura di Caccia a chi minaccia l’hotel dei macellai di Pamela

Zingaro uccide italiano: libero dopo 4 anni di carcere

Poi si lamentano se spuntano i luca traini. Uno Zingaro condannato a 16 anni, dopo 4 scontati è già libero. Il Rom aveva ucciso Quinto Orsi, italiano, durante un furto nella sua officina. Rom condannato a 16 anni, dopo 4 è già libero Rom condannato a 16 anni, dopo 4 è già libero….aveva ucciso Quinto … Continua la lettura di Zingaro uccide italiano: libero dopo 4 anni di carcere

Profugo esige di viaggiare senza biglietto, passeggero lo accoltella

È stato identificato dalla polizia l’uomo che lo scorso 9 febbraio avrebbe accoltellato un cittadino nigeriano richiedente asilo sul treno Milano-Tirano. L’uomo, un 29 cittadino cileno residente a Sondrio, assistendo alla solita aggressione di un africano privo del biglietto ad un capotreno che voleva farlo scendere, ha deciso di non girare il solito filmato, né … Continua la lettura di Profugo esige di viaggiare senza biglietto, passeggero lo accoltella

Scuola, aggredito dal compagno immigrato italiano reagisce accoltellandolo

L’armonia multietnica entra a scuola. L’episodio si è consumato nel corridoio di un istituto superiore di Giulianova. Da una prima ricostruzione effettuata grazie alle riprese delle telecamere presenti lungo il corridoio della scuola, il 17enne marocchino ha aggredito il ragazzo italiano, tentando di gettare a terra il 18enne, che avrebbe reagito tirando fuori un coltellino … Continua la lettura di Scuola, aggredito dal compagno immigrato italiano reagisce accoltellandolo

Dilagano in tutta Italia scritte a favore Luca Traini

Continuano ad apparire, in tutta Italia, scritte di solidarietà a Luca Traini. Il che spiega la situazione creata dal PD. Buonconvento, Siena, sul muro del cimitero la scritta: “Traini docet” La frase vicina allo svincolo della E45 a Todi, Perugia:

Luca Traini: a genitori e fratelli impedite le visite, lui va a Messa

Tranquillo, sereno, solo. Convinto di essere nel giusto e di avere colpito gli spacciatori africani responsabili della morte che imperversa a Macerata. In nome di Pamela. Dispiaciuto solo per avere ferito una donna, per errore. Due settimane fa Luca Traini, 28 anni, varcava i cancelli del carcere di Montacuto, dopo essere stato arrestato per la … Continua la lettura di Luca Traini: a genitori e fratelli impedite le visite, lui va a Messa

Rivolta social contro avvocato Oseghale: “Come puoi difenderlo?”

Attacchi violentissimi su Facebook contro il nuovo avvocato difensore di Innocent Oshegale, uno dei nigeriani in carcere per avere fatto a pezzi la povera Pamela Mastropietro. “Ci vuole pelo sullo stomaco per difendere uno così” e ancora “gli avvocati sono peggio di quelli che difendono”. Il cambio del legale è avvenuto appena qualche giorno fa. … Continua la lettura di Rivolta social contro avvocato Oseghale: “Come puoi difenderlo?”

Pamela, la compagna italiana del nigeriano ha problemi mentali

È stata riascoltata in qualità di persona informata dei fatti Michela Pettinari, la ***** italiana di Innocent Oseghale. La donna, alla quale è intestato il contratto d’affitto oltre alle utenze dell’appartamento in via Spalato 124 a Macerata dove è stata uccisa Pamela, da tempo non abitava più col nigeriano che ora è accusato di omicidio … Continua la lettura di Pamela, la compagna italiana del nigeriano ha problemi mentali

Lascia un commento