Googledown: qualcuno ha voluto dimostrare che è un monopolista

Condividi!

Per circa un’ora, Google e il connesso
servizio di posta elettronica Gmail so-
no rimasti bloccati e in tutto il mondo
la cosa è stata segnalata dagli utenti
sui social, con l’hashtag #googledown.
La maggior parte delle segnalazioni,
dato il fuso orario, è arrivato dall’
Europa.

Problemi per molti dei servizi di pro-
prietà, come la chat usata da decine di
migliaia di studenti italiani per la
didattica a distanza.

Bloccato anche il canale video Youtube.

Qualcuno ha voluto dimostrare chi comanda davvero. E che Google è un monopolista che controlla, di fatto, le vostre vite. Con il vostro permesso.

“Google Down”. I problemi tecnici di Google diventano una delle tendenze principali su Twitter, dove l’hashtag #googledown spopola a ogni latitudine. Si accumulano le segnalazioni di problemi relative ai servizi collegati al colosso. In particolare, sul sito downdetector.it è presente una panoramica delle segnalazioni relative ai problemi incontrati dagli utenti. Le mappe mostrano un’impennata dei ‘down’ relativi al motore di ricerca, a Youtube, a Gmail, a Google Meet, Google Drive e Google play.