Maschicidio, uccide il fidanzato a coltellate: niente ergastolo

Vox
Condividi!

Il patriarcato è ovunque.

Vox

La Corte D’Assise di Padova ha condannato a 24 anni di reclusione Valentina Boscaro, la giovane donna che uccise con una coltellata al cuore il fidanzato, Mattia Caruso, al termine di un litigio nel parcheggio di un locale ad Albignasego (Padova), nel settembre del 2022.

La sentenza al termine della camera di consiglio. La pm Valeria Sanzari aveva chiesto per Boscaro, imputata di omicidio volontario aggravato dal rapporto affettivo, la condanna alla pena dell’ergastolo.




2 pensieri su “Maschicidio, uccide il fidanzato a coltellate: niente ergastolo”

  1. Se al posto di Mattia ci fosse stato Abdul, Mohamed, Mamadou o Moustafà, l’ergastolo glielo avrebbero dato…

  2. ://www.unionesarda.it/news/italia/cerciello-rega-carabiniere-condannato-a-un-anno-per-la-foto-di-hjorth-bendato-e-legato-ht6gwjd7

    ://www.virgilio.it/italia/roma/notizielocali/omicidio_cerciello_rega_la_cassazione_non_parlando_l_italiano_finnegan_e_hjort_non_hanno_capito_di_trovarsi_di_fronte_a_due_carabinieri_-72361614.html

I commenti sono chiusi.