Africano attacca gay, folla lo caccia dal tram – VIDEO

A Ginevra, in Svizzera, il giornalista di RTS Jordan Davis è stato aggredito con termini definiti ‘omofobi’, ma che noi definiremmo semplicemente maleducati, dal solito migrante. Che è stato cacciato dagli altri passeggeri: Genève : Des passagers expulsent un homophobe du tram pic.twitter.com/QQOn9DI25b — Pierre Sautarel (@FrDesouche) December 12, 2017

Emergenza teppisti rossi: soldato sprangato a morte

Si riempiono la bocca di un improbabile emergenza fascista, in realtà l’unica, reale, emergenza è quella della teppaglia rossa. Sia per la violenza, sia perché finanziata dall’élite globalista che fingono di combattere. La notte scorsa Victor L. è stato brutalmente aggredito da due individui all’uscita di una discoteca di Saragozza. Victor, 60 anni, è un … Continua la lettura di Emergenza teppisti rossi: soldato sprangato a morte

NY: Famiglia terrorista islamico è oltraggiata per violenza Polizia

Si dicono «oltraggiati» dal comportamento della polizia di New York e chiedono alla giustizia di «trovare la verità che si nasconde dietro l’attacco». I familiari di Akayed Ullah, il 27enne del Bangladesh arrestato per l’attentato di ieri, invece di fare i bagagli e tornare a Dacca, accusano i poliziotti. Il direttore legale del Consiglio di … Continua la lettura di NY: Famiglia terrorista islamico è oltraggiata per violenza Polizia

Ny: attentatore islamico ha scelto stazione per poster Natale

L’immigrato bengalese Akayed Ullah che ieri ha colpito NY ha scelto quella stazione per la presenza di poster sul tema del Natale. E’ arrivato negli Usa nel 2011 attraverso un ricongiuntimento familiare. E oggi è stato incriminato per l’attentato di ieri a Manhattan: le accuse sono di terrorismo e possesso illegale di un’arma. Lo rende … Continua la lettura di Ny: attentatore islamico ha scelto stazione per poster Natale

Povero Keaton Jones, ora lo ‘bullizzano’ anche i media

Per un paio di giorni è stato la vittima eletta, che nell’epoca del vittimismo assurto a business è la più invidiata delle posizioni, in una frenetica e anche fanatica corsa al ‘sostegno’ da parte delle solite star morte di fama. Parliamo di Keaton Jones, il bambino sopravvissuto al cancro che ha commosso il mondo con … Continua la lettura di Povero Keaton Jones, ora lo ‘bullizzano’ anche i media

Profugo marocchino commette 50 reati in 400 giorni e poi scompare

Il migrante aveva presentato domanda di asilo in Finlandia, Francia e Danimarca con un nome fittizio. Poi è stato accolto in Germania. L’altro giorno è fuggito da un ospedale psichiatrico dove era stato rinchiuso. Come confermato dal portavoce del ministero dell’Integrazione, domenica scorsa, il marocchino è già scappato da altri due ospedali psichiatrici della Renania-Palatinato. … Continua la lettura di Profugo marocchino commette 50 reati in 400 giorni e poi scompare

Terrorismo, Trump invoca stop a ricongiungimenti familiari: “Così arrivano terroristi”

Trump,dopo l’attentato di NY, sollecita il Congresso a riformare le leggi sull’immigrazione “per proteggere il popolo americano”. Prima di tutto, spiega, “l’America deve correggere il suo lassista sistema sull’immigrazione che consente a troppe persone pericolose”non valutate adeguatamente di entrate negli Usa. In particolare Trump chiede di mettere fine alla “catena migratoria”, che consente a un … Continua la lettura di Terrorismo, Trump invoca stop a ricongiungimenti familiari: “Così arrivano terroristi”

Scontri in Marocco tra immigrati africani e marocchini – VIDEO

🆘‼️👮🔥 Unrest in #Morocco: chaos while clashes between the Moroccan police and migrants. pic.twitter.com/kljh3i1TpZ — Onlinemagazin (@OnlineMagazin) December 11, 2017 Il Nordafrica è sotto la pressione dell’ondata nera dall’Africa subsahariana, dove si concentra tutto questo: Un tempo, prima delle invasioni arabe e conseguente migrazione di schiavi neri, il Maghreb era l’Africa bianca. Ora è già … Continua la lettura di Scontri in Marocco tra immigrati africani e marocchini – VIDEO

Ragazzina stuprata dal branco chiede aiuto a passante, la stupra anche lui

Dall’India ennesima storia di violenza contro le donne. Una ragazzina di soli quindici anni, sopravvissuta al cancro, sabato scorso è stata stuprata più volte e da più persone nel giro di poche ore. Roba che ormai non accade solo in India e paesi simili, visto che li stiamo importando: Agghiacciante: passa davanti hotel profughi, ragazza stuprata … Continua la lettura di Ragazzina stuprata dal branco chiede aiuto a passante, la stupra anche lui

Amnesty beccata con i i fondi illeciti di Soros: “Li restituisca”

Amnesty International accusata di aver ricevuto dei fondi illeciti dalla fondazione di George Soros. Non è una novità. Questa volta in Irlanda, dove Amnesty è impegnata nel rendere più lasca la legge sull’aborto, come questo si concili con la campagna contro la pena di morte non chiedetecelo, evidentemente un assassino di bambini ha diritto a … Continua la lettura di Amnesty beccata con i i fondi illeciti di Soros: “Li restituisca”

Akayed Ullah è il terrorista islamico di NY: bengalese, voleva una strage

BREAKING NEWS: 'Possible pipe bomb explodes' at New York's Por… BREAKING NEWS: 'Possible pipe bomb explodes' at New York's Port AuthorityFull story: http://dailym.ai/2ALioVk Posted by Daily Mail on Monday, December 11, 2017 Akayed Ullah, una delle tante declinazioni di Allah, è il nome del terrorista islamico che ha tentato una strage a New York. Giovane, … Continua la lettura di Akayed Ullah è il terrorista islamico di NY: bengalese, voleva una strage

Arabia Saudita: riaprono i cinema dopo 35 anni di divieto

L’Arabia Saudita riaprirà i cinema dal prossimo anno, dopo oltre 35 anni. Lo hanno reso noto le autorità del regno. Secondo fonti governative, i primi cinema saranno aperti prevedibilmente dal marzo del prossimo anno. L’Arabia Saudita ha tolto il bando che durava dagli anni ’80. A breve i cinema saranno di nuovo autorizzati. E’ una … Continua la lettura di Arabia Saudita: riaprono i cinema dopo 35 anni di divieto

Mohammed a NY, terrorista islamico è migrante regolare: “Lotto per ISIS” – FOTO

‘Lotto per Isis’, questa la dichiarazione del kamikaze islamico bloccato prima che si facesse esplodere a New York, dopo l’esplosione a Manhattan, vicino Times Square, di una bomba artigianale. Il migrante è un 24enne del Bangladesh che vive a Brooklyn. In Italia ai bengalesi diamo ‘asilo’ come profughi, mentre la Birmania se ne sta liberando: … Continua la lettura di Mohammed a NY, terrorista islamico è migrante regolare: “Lotto per ISIS” – FOTO

Bomba a New York: bloccato kamikaze islamico – VIDEO

http://video.dailymail.co.uk/video/mol/2017/12/11/788813247227380169/640x360_MP4_788813247227380169.mp4 L’esplosione avvenuta a Port Authority, la più grande stazione dei bus di New York, a Manhattan, è stata causata da una bomba artigianale esplosa in anticipo. Ecco il momento dell’esplosione: WATCH: The moment of the explosion near Times Square in #Manhattan . Police from all over the city now converging on the subway stop. … Continua la lettura di Bomba a New York: bloccato kamikaze islamico – VIDEO

Sindaco Barcelona annuncia: “Sono bisessuale”

Viviamo un’epoca oscura, nella quale la perversione pretende di essere normalità. Ricordate: la perversione politica è sempre, prima, perversione sessuale. Un politico che vuole più immigrazione è sempre un pervertito sessuale: un masochista. La/il sindaca/o di Barcellona Ada Colau ha annunciato di essere bisessuale e di avere avuto fra l’altro da giovane una intensa relazione … Continua la lettura di Sindaco Barcelona annuncia: “Sono bisessuale”

Usa, immigrato haitiano attacca agenti: abbattuto – VIDEO

http://video.dailymail.co.uk/video/mol/2017/12/09/6405274920035335301/640x360_MP4_6405274920035335301.mp4 Il filmato mostra i momenti in cui l’immigrato haitiano (padre di cinque figli!) in evidente stato di alterazione attacca i poliziotti e viene abbattuto a Fort Lauderdale, in Florida. Gli agenti erano intervenuti su richiesta dei vicini. Da noi l’agente finirebbe in carcere, negli Usa riceverà un premio.

Erdogan: “Ebrei terroristi, uccidono bambini”

Il sultano turco Recep Tayyip Erdogan ha definito oggi Israele “uno Stato terrorista” che “uccide bambini”, aggiungendo che lotterà “con tutti i mezzi” contro il riconoscimento da parte degli Stati Uniti di Gerusalemme come capitale dello Stato ebraico. “La Palestina è una vittima innocente. Quanto a Israele, è uno Stato terrorista, sì, terrorista!“, ha tuonato … Continua la lettura di Erdogan: “Ebrei terroristi, uccidono bambini”

SVEZIA: ISLAMICI ATTACCANO SINAGOGA CON BOMBE MOLOTOV

http://video.dailymail.co.uk/video/mol/2017/12/10/4961497598474696037/640x360_MP4_4961497598474696037.mp4 Svezia come Gaza. Alcune decine di musulmani si sono staccati dalla manifestazione islamica che protestava contro la decisione di Trump su Gerusalemme e hanno attaccato la sinagoga di Goteborg, lanciando bombe molotov e bombe carta. #Sweden20+ rioters attack synagogue in #Göteborg (#Gothenburg) with molotov cocktails, @expressen quotes police spokesperson. No injuries reported.Picture and text … Continua la lettura di SVEZIA: ISLAMICI ATTACCANO SINAGOGA CON BOMBE MOLOTOV

Gerusalemme, Islamico accoltella Ebreo – VIDEO

Un Ebreo è stato accoltellato alla stazione degli autobus di Gerusalemme da un Islamico. Lo ha detto il portavoce della polizia. Il ferito, una guardia di sicurezza di 25 anni, è in gravi condizioni mentre l’assalitore è stato catturato.

Luttwak su Islamici e Gerusalemme: “Tireranno un po’ di pietre come sempre”

Edward Luttwak usa il suo classico sarcasmo nel trattare l’affaire Gerusalemme. “È un messaggio ai palestinesi che sono stati presi in giro da 60 anni. Da istituzioni e persone come la Mogherini (Alto-rappresentante e vice presidente della Commissione Europea, ndr.), la quale da 20 anni va in giro a parlare di palestinesi. C’è una famosa … Continua la lettura di Luttwak su Islamici e Gerusalemme: “Tireranno un po’ di pietre come sempre”

Islamici assediano Casa Bianca, preghiera islamica contro Trump – VIDEO CHOC

PERCHE’ I POPOLI BIANCHI TOLLERANO QUESTE PROVOCAZIONI? Non sanno controllarsi. Devono per forza ‘segnare’ il territorio. Centinaia di musulmani si sono radunati davanti alla Casa bianca per ‘pregare’ in segno di protesta con la decisione del presidente Usa di riconoscere Gerusalemme per quello che è: la capitale d’Israele. http://webcache2.fss.tiscali.com:8080/flashpdit/apcom/2017/12/09/20171209_video_15092650.mp4 Rispondendo alla chiamata dello organizzazioni islamiche … Continua la lettura di Islamici assediano Casa Bianca, preghiera islamica contro Trump – VIDEO CHOC

Indù uccide immigrato musulmano: “Per difendere la mia famiglia”

i buddhisti si sa, sono pacifici, quindi si limitano ad espellerli in massa dalla Birmania. Gli indù, invece, sono un tantino più violenti. Anche la ‘non violenza’ di Ghandi era più la scelta tattica del più debole che frutto di ideologia Mercoledì 6 dicembre, nel distretto di Rajsamand del Rajasthan, un indù ha ucciso un … Continua la lettura di Indù uccide immigrato musulmano: “Per difendere la mia famiglia”

Orban: “Meticciamento distrugge qualità della vita”

“L’Ungheria dovrebbe imparare dagli errori dell’Occidente”, ha detto Orban. “il mescolamento delle culture non porta ad una migliore qualità della vita ma ad una qualità inferiore”. Del resto basta guardare alle società che hanno visto il conflitto tra etnie, come la Jugoslavia, e quelle in cui il meticciamento è in parte avvenuto, il Brasile. “Molti … Continua la lettura di Orban: “Meticciamento distrugge qualità della vita”

Finisce prigionia politica di Christopher Cantwell

Finita la prigionia politica di Christopher Charles Cantwell, rilasciato oggi dal carcere dove era rinchiuso per “uso illegale di lacrimogeni”, durante la marcia dei patrioti dell’11 agosto scorso a Charlottesville. Una scusa per incarcerare uno degli organizzatori della manifestazione pacifica assalita dagli antifà. Il conduttore radiofonico doveva parlare al raduno il giorno seguente. Cantwell sostiene … Continua la lettura di Finisce prigionia politica di Christopher Cantwell

Strage in Congo: Caschi blu ammazzati a casa Kyenge

I soldati dell’Onu rimasti uccisi nell’attacco in Congo sono 14. Lo rendono noto le Nazioni Unite. I caschi blu rimasti feriti sono oltre 40. “E’ una giornata tragica per la famiglia Onu”. Lo ha detto il segretario generale dell’Onu Antonio Guterres dopo la strage di caschi blu nell’area di Nord Kivu in Congo. “Condanno questo … Continua la lettura di Strage in Congo: Caschi blu ammazzati a casa Kyenge

Gerusalemme, mondo islamico in rivolta: Israeliani sparano, morti

Il bilancio aggiornato degli scontri avvenuti oggi in Cisgiordania, a Gerusalemme e a Gaza e’ di 727 dimostranti feriti, secondo le stime fornite dalla Mezzaluna Rossa palestinese. Di essi, 61 stati sono stati colpiti da armi da fuoco; 479 intossicati da gas lacrimogeni; 200 contusi da proiettili rivestiti di gomma; e altri 27 da cause … Continua la lettura di Gerusalemme, mondo islamico in rivolta: Israeliani sparano, morti

Danimarca pronta a ricollocare finti profughi su isole deserte nei mari del nord

Dobo il Bangladesh, che ha l’ambizioso piano di ricollocare oltre 100mila Rohinghya su una grande isola deserta, anche la Danimarca sembra avvita verso una soluzione simile. Il ministro dell’immigrazione danese sta infatti considerando l’invio di richiedenti asilo su isole deserte nei freddi mari scandinavi. Inger Stojberg sta considerando il piano che vedrebbe centinaia – se … Continua la lettura di Danimarca pronta a ricollocare finti profughi su isole deserte nei mari del nord

Erdogan prega in moschea greca, sobilla la minoranza turca

Seconda giornata della storica visita del presidente turco, che ormai si vede come il nuovo sultano, Recep Tayyip Erdogan, in Grecia. Dopo gli incontri di ieri ad Atene con il suo omologo Prokopis Pavlopoulos e il premier Alexis Tsipras, il sultano di Ankara si è recato stamani nel nord-est del Paese, dove vive la minoranza … Continua la lettura di Erdogan prega in moschea greca, sobilla la minoranza turca

Trump rompe con mondo islamico: “Gerusalemme capitale Israele”

“E’ il momento di riconoscere Gerusalemme capitale di Israele”. Lo afferma il presidente americano Donald Trump, sottolineando che Gerusalemme e’ la sede del governo israeliano. “Non si può continuare con formule fallimentari. La scelta di oggi su Gerusalemme è necessaria per la pace”, ha aggiunto annunciando di aver dato “istruzioni di trasferire l’ambasciata da Tel … Continua la lettura di Trump rompe con mondo islamico: “Gerusalemme capitale Israele”

Los Angeles brucia, incendio circonda la città

http://video.dailymail.co.uk/video/mol/2017/12/06/5366113798910621646/960x540_MP4_5366113798910621646.mp4 La parte meridionale della California è stretta nella morsa del fuoco, con le fiamme che hanno raggiunto Los Angeles. Il sindaco ha ordinato l’evacuazione di circa 150 mila residenti. Finora sono andati in fumo oltre 26 mila ettari. Wildfires Prompt Thousands of Evacuations in Southern CA… West LA Loses Power… Bel-Air Danger… ‘Driving Through … Continua la lettura di Los Angeles brucia, incendio circonda la città

Gerusalemme, Islamici “bruciano” Trump: “E’ Satana” – VIDEO

http://video.dailymail.co.uk/video/mol/2017/12/06/3695344630405708590/640x360_MP4_3695344630405708590.mp4 Malgrado l’ondata di maltempo, in diverse località di Gaza e della Cisgiordania sono stati organizzati oggi cortei di protesta contro la decisione di Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale d’Israele. Migliaia di fanatici si sono raccolti nella piazza del milite ignoto dove hanno scandito slogan ostili agli Stati Uniti. Sul web sono comparse immagini … Continua la lettura di Gerusalemme, Islamici “bruciano” Trump: “E’ Satana” – VIDEO

Politica di sinistra trovata a letto con profugo minorenne

La politica locale, della quale non è stata svelata l’identità, è accusata di stupro per avere fatto sesso con un “profugo minorenne’. La donna, che è attiva nella politica locale, gestisce anche un centro di accoglienza per cosiddetti rifugiati. Univa l’utile al dilettevole, la pervertita. Il fatto è accaduto a Goteborg, in Svezia. Già membro … Continua la lettura di Politica di sinistra trovata a letto con profugo minorenne

Il sultano organizza summit islamico a Istanbul su Gerusalemme

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha invitato i 57 Paesi membri dell’Organizzazione della cooperazione islamica (Oic) a riunirsi tra una settimana (il 13 dicembre) a Istanbul per un summit straordinario sull’attesa decisione di Donald Trump di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele. Lo ha reso noto il suo portavoce, Ibrahim Kalin, spiegando che Erdogan … Continua la lettura di Il sultano organizza summit islamico a Istanbul su Gerusalemme

Market halal chiuso perché rifiuta di vendere maiale e vino

Quando ha aperto il supermarket nella zona di Colombes, a Parigi le condizioni per l’affitto dicevano che avrebbe dovuto essere un “negozio di alimentari generico”. Vendere un po’ di tutto insomma: dalla carne agli alcolici, dalla verdura alle bevande zuccherate. Nulla di strano, un supermarket come gli altri. Non fosse che quel Good Price era … Continua la lettura di Market halal chiuso perché rifiuta di vendere maiale e vino

Islamico stava per fare esplodere Downing Street

I servizi britannici dell’MI5 affermano d’aver sventato negli ultimi mesi un piano per uccidere la premier Theresa May ideato da un attentatore islamico, un lupo solitario ispiratosi verosimil- mente all’Isis. Lo scrivono il Daily Telegraph e il Times,citando un rappor- to presentato dal direttore dell’MI5, Andrew Parker, al governo. L’uomo pare avesse in mente di … Continua la lettura di Islamico stava per fare esplodere Downing Street

Profugo violenta ragazzina in visita a centro accoglienza

Un richiedente asilo di 19 anni ha violentato un’adolescente in un centro profughi tedesco, nel distretto di Waldshut, nel Baden-Württemberg. Il profugo stupratore è attualmente in fuga. Friburgo – Con l’accusa di stupro di un’adolescente, la polizia di Friburgo è a caccia di un richiedente asilo dal Gambia. Il diciannovenne ha stuprato la ragazzina in … Continua la lettura di Profugo violenta ragazzina in visita a centro accoglienza

Resistenza in Germania: 236 centri profughi attaccati, dati alle fiamme

Almeno 236 centri accoglienza per cosiddetti richiedenti in Germania sono stati attaccati quest’anno, secondo le cifre sfuggite alla censura dei media sulla resistenza militante tedesca all’invasione del loro paese da parte di immigrati afroislamici. Solitamente i media non ne parlano per evitare quella che viene definita ‘emulazione’. Secondo un articolo del giornale Deutsche Welle, “i … Continua la lettura di Resistenza in Germania: 236 centri profughi attaccati, dati alle fiamme

Casa Kyenge: 15 mila donne stuprate in 1 anno

E lei viene ad insegnare l’integrazione a noi. Quando a casa sua l’orrore è ovunque. È soprattutto nell’Est, nelle regioni del Nord e del Sud Kivu, lungo i bordi del lago omonimo, tra le foreste verdi e le strade rosse e dissestate, sotto i cieli apocalittici che abbracciano le bocche dei vulcani, che il concetto … Continua la lettura di Casa Kyenge: 15 mila donne stuprate in 1 anno

Rifiuta sesso con profugo, lui tenta di sgozzarla

Il migrante è un 17 enne keniota. Un presunto 17 enne. La vittima è una ragazza tedesca che ha rifiutato la sua proposta di ‘fare sesso’, rifiuto che l’africano deve avere vissuto come un affronto razzista. E’ già qualcosa che non abbiano arrestato lei per averlo respinto.

Erdogan contro Trump: Gerusalemme è linea rossa islamica

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha avvertito il capo della Casa Bianca, Donald Trump, che l’eventuale riconoscimento di Gerusalemme capitale di Israele rappresenta “una linea rossa per i musulmani” e che potrebbe portare alla rottura delle relazioni diplomatiche della Turchia con Israele. Sulla questione dello spostamento dell’ambasciata Usa a Gerusalemme, il presidente Donald Trump … Continua la lettura di Erdogan contro Trump: Gerusalemme è linea rossa islamica

TRUMP: DA CORTE SUPREMA VIA LIBERA A BANDO ANTI-ISLAM

La Corte Suprema degli Stati Uniti si e’ espressa a favore della piena applicazione del ‘bando’ agli ingressi negli Usa per cittadini provenienti da sei paesi a maggioranza musulmana: Chad, Iran, Libia, Somalia, Siria e Yemen. Il via libera 7-2. Con due voti contrari, i giudici della corte costituzionale statunitense hanno stabilito che il provvedimento … Continua la lettura di TRUMP: DA CORTE SUPREMA VIA LIBERA A BANDO ANTI-ISLAM

Strangolato sulla metro perché gay da due ‘giovani’ – FOTO

La polizia sta dando la caccia a due delinquenti, uno mulatto e l’altro scuro che hanno costretto un ragazzo di 19 anni a scusarsi per la sua omosessualità, strozzandolo in metropolitana. I due ragazzi hanno preso di mira il 19enne sulla metro della linea Jubilee tra West Ham e North Greenwich. La ‘British Transport Police‘ … Continua la lettura di Strangolato sulla metro perché gay da due ‘giovani’ – FOTO

Scuola islamica, niente carta igienica alle femmine: “Motivi culturali”

Esempi di integrazione dal califfato di Londra. In una scuola femminile musulmana gli ispettori del governo hanno scoperto che agli alunni non veniva fornita la carta igienica per “motivi culturali”. Il personale della Park Avenue Girls High School, una scuola confessionale islamica, di Stoke-on-Trent, hanno spiegato che le loro studentesse asiatiche – termine che indica … Continua la lettura di Scuola islamica, niente carta igienica alle femmine: “Motivi culturali”

Missile nordcoreano ‘sfiora’ aereo passeggeri

L’equipaggio di un volo della Cathay Pacific ha visto il 29 novembre scorso il missile balistico intercontinentale lanciato dalla Corea del Nord mentre rientrava nell’atmosfera: lo scrive la Bbc online. La notizia e’ stata confermata alla Bbc dalla stessa compagnia aerea. La Cathay Pacific ha aggiunto che, al momento, non e’ in programma alcuna modifica … Continua la lettura di Missile nordcoreano ‘sfiora’ aereo passeggeri

Arabia Saudita: ministro licenziato perché assiste a sfilata

Come sapete, in Arabia Saudita è in corso una ‘modernizzazione’. Deve essere per questo che il consigliere del ministro del Commercio, tal Ghassan bin Ahmed Suleiman, è stato silurato per avere assistito ad una sfilata di moda nella capitale Riad con modelle che si sono esibite senza il velo islamico, obbligatorio nel regno wahabita che … Continua la lettura di Arabia Saudita: ministro licenziato perché assiste a sfilata

Malta: arresti per omicidio reporter Caruana, indagava sui traffici

Svolta nelle indagini sull’omicidio di Daphne Caruana Galizia, la giornalista maltese uccisa da un’autobomba. Donna scomoda che aveva portato alla luce il torbido giro di affari che investiva alcune grosse personalità dell’Isola. Tra di loro pare fosse invischiata anche la moglie dell’attuale premier. Le indagine svoltesi in questi mesi hanno portato nella giornata di oggi … Continua la lettura di Malta: arresti per omicidio reporter Caruana, indagava sui traffici

Cannibalismo a casa Kyenge, in Congo mangiano i profughi

Ieri abbiamo risposto al bizzarro attacco di madama Kyenge: Kyenge attacca Vox: “Ha detto che i miei avi sono cannibali” Confermando che non abbiamo informazioni per dire che suoi familiari siano o non siano stati cannibali, e del resto non ce ne siamo occupati, abbiamo invece la certezza che i suoi connazionali lo sono. Ancora … Continua la lettura di Cannibalismo a casa Kyenge, in Congo mangiano i profughi

Al-Qaida dopo Bergoglio: “Colpiamo la Birmania per i nostri fratelli musulmani Rohingya”

I terroristi islamici di al Qaeda si uniscono a Bergoglio, che del resto non è nuovo a frequentazioni particolari: Bergoglio: foto in posa coi terroristi islamici Anche loro hanno lanciato oggi un appello a favore dei loro correligionari Rohingya in guerra con i buddisti birmani ed espulsi verso la loro terra natale. I terroristi minancciano … Continua la lettura di Al-Qaida dopo Bergoglio: “Colpiamo la Birmania per i nostri fratelli musulmani Rohingya”

Merkel ha cambiato idea, i migranti non sono più risorse: 3mila euro a chi se ne va

E così, il governo tedesco ha deciso di ‘promuovere’ il rientro nei paesi d’origine di quei clandestini che non hanno ottenuto il diritto d’asilo. Il ministro dell’interno Thomas De Maiziere ha lanciato un programma: entro al 28 febbraio, chi rientra nel proprio paese volontariamente può ottenere fino a 3000 euro, ha spiegato il ministro alla … Continua la lettura di Merkel ha cambiato idea, i migranti non sono più risorse: 3mila euro a chi se ne va

Trump: “Gli Usa via da carta Onu su immigrazione, non è in linea con quello che vogliono Americani”

Gli Stati Uniti di Trump si sfilano dall’accordo delle Nazioni Unite per la diffusione degli abitanti del terzo mondo in Occidente, il famigerato Global Compact on migration firmato nel settembre 2016. Lo annuncia l’ambasciatore americano all’Onu, Nikki Haley, spiegando che la dichiarazione “non è in linea con le politiche per l’immigrazione e i rifugiati americane … Continua la lettura di Trump: “Gli Usa via da carta Onu su immigrazione, non è in linea con quello che vogliono Americani”

Mercatino di Natale annullato, costa troppo proteggerlo da Islamici

Quest’anno niente festa di Natale in piazza della Croix-Rousse a Lione. Quella che era ormai una tradizione di ogni anno a dicembre, nel quartiere omonimo di Lione, quest’anno è stata cancellata. L’associazione di quartiere Lione Croix-Rousse, che organizza l’evento, spiega che le ragioni sono di budget. Secondo il suo project manager, citato da Le Progrès, … Continua la lettura di Mercatino di Natale annullato, costa troppo proteggerlo da Islamici

Iran censura sorteggio Mondiali perché ci sono donne non velate

La televisione di Stato iraniana ha trasmesso solo parte del sorteggio della Coppa del Mondo che si è svolto venerdì al Cremlino. Il motivo è l’abito della presentatrice russa Maria Komandnaya, così il canale IRIB ha mostrato solo il momento del sorteggio. Giorni prima, i media iraniani avevano avvertito che la trasmissione in diretta dell’evento … Continua la lettura di Iran censura sorteggio Mondiali perché ci sono donne non velate

Islamici costringono allenatore maschio ad indossare Hijab per “non turbare femmine”

Immagini deliranti dall’Iran che, ricordiamolo, è molto più ‘liberale’ rispetto all’Arabia Saudita e ad altri paesi sunniti. Le autorità iraniane hanno costretto l’allenatore della squadra femminile thailandese di kabaddi a indossare lo hijab per poter accompagnare la sua squadra nell’arena femminile, durante il campionato asiatico di Kabaddi. Radio Farda ha detto che la decisione è … Continua la lettura di Islamici costringono allenatore maschio ad indossare Hijab per “non turbare femmine”

Trump, Abc ammette: “Contatti con Russi erano fake news” – VIDEO

Prosegue l’ossessione Russiagate. E le bufale. Dopo la ‘confessione’ del generale Flynn, reo di avere mentito all’FBI sui suoi contatti personali con i russi – quindi non sui contatti stessi, ma per averlo negato (spergiuro) -, i media italiani fantasticano di ‘impeachment’ contro Trump. Ne sarebbero estasiati. In realtà, già ieri sera, la Abc ha … Continua la lettura di Trump, Abc ammette: “Contatti con Russi erano fake news” – VIDEO

Parigi: nuovi francesi assaltano Polizia, incendiano auto e cassonetti – VIDEO

Cronache dal nostro futuro secondo il PD. Questo venerdì, disordini da parte di gruppi di giovani immigrati di seconda e terza generazione ad Asnieres. I giovani nuovi ‘francesi’ hanno incendiato auto e cassonetti. Ce vendredi soir, la tension est montée d’un cran à Asnières (92) après l’accident qui a impliqué, mercredi, un jeune et une … Continua la lettura di Parigi: nuovi francesi assaltano Polizia, incendiano auto e cassonetti – VIDEO

Trump espelle il clandestino assolto per omicidio

Sarà espulso dalle autorità americane Jose Ines Garcia Zarate, il clandestino messicano assolto dall’accusa di omicidio di Kathryn Steinle, 32 anni, uccisa da un proiettile mentre camminava su un molo di San Francisco nel luglio 2015. Lo rende noto il vice direttore del dipartimento per l’ immigrazione Thomas Homan. Lo ha voluto Trump. Rivolta e … Continua la lettura di Trump espelle il clandestino assolto per omicidio

POSTDAM, ESPLOSIVO AL MERCATINO DI NATALE IN GERMANIA

A Potsdam è stato evacuato il mercatino di Natale dopo il ritrovamento di un pacco contenente esplosivo. L’ordigno, che è stato fatto brillare dagli artificieri, era stato consegnato a una farmacia che si trova in una strada molto vicina alla bancarelle della città del land del Brandeburgo, non lontano da Berlino. La zona è stata … Continua la lettura di POSTDAM, ESPLOSIVO AL MERCATINO DI NATALE IN GERMANIA

Quattro Islamici in burqa fanno strage a scuola – VIDEO

Quattro Islamici armati con il volto coperto hanno fatto irruzione in un campus scolastico a Peshawar, nel nord del Pakistan, uccidendo almeno 13 persone e ferendone 15. http://webcache2.fss.tiscali.com:8080/flashpdit/apcom/2017/12/01/20171201_video_10443041.mp4 Il bilancio dell’assalto all’Istituto di addestramento agricolo è stato reso noto alla rete tv satellitare Al Jazeera da Salahuddin Mehsud, ispettore della polizia lovale. L’esercito è intervenuto … Continua la lettura di Quattro Islamici in burqa fanno strage a scuola – VIDEO

Putin vara piano natalità, assegno mensile a mamme russe

Per incentivare la natalità il governo russo nei prossimi 3 anni investirà 500 miliardi di rubli(7,2 miliardi di euro). Lo riferisce la vice premier Golodets. Questo rispetto agli spiccioli renziani. Due giorni fa il presidente Putin ha proposto di sostenere la natalità con un assegno mensile per i genitori meno abbienti che hanno il loro … Continua la lettura di Putin vara piano natalità, assegno mensile a mamme russe

Islamico armato a caccia di bambini, al grido Allahu Akbar: paura a Colonia

Un turco già definito dai media fake news come malato di mente, ha minacciato numerosi passanti armato di coltello e fatto irruzione in vari negozi nella città tedesca di Colonia. Prima di inseguire, coltellaccio alla mano, una mamma con suo figlio, gridando “Allahu Akbar”. I residenti hanno visto il migrante islamico correre verso la mamma … Continua la lettura di Islamico armato a caccia di bambini, al grido Allahu Akbar: paura a Colonia

Lascia un commento