Attacchi imminenti: annullate gite scolastiche a Londra

Dopo l’attacco islamico a Westminster, i direttori delle scuole francesi hanno ricevuto una circolare che ordina la sospensione delle gite nella capitale inglese fino a “nuovo ordine”. Anche tenendo conto dei tre studenti francesi rimasti feriti e la preoccupazione delle famiglie di classi in partenza, è stato deciso di annullare tutte le gite dopo la … Continua la lettura di Attacchi imminenti: annullate gite scolastiche a Londra

Terrorista Londra era prof di Inglese a scuola!

INSEGNANTE DI INGLESE, QUESTO EVIDENZIA IL LIVELLO DI PENETRAZIONE NELLA SOCIETA’ BRITANNICA DEGLI ISLAMICI Khalid Masood, 52 anni, è stato ufficialmente indicato dagli inquirenti come l’attentatore islamico di Londra. L’immigrato di seconda generazione viveva a Birmingham, città etnicamente devastata dell’Inghilterra. Questa è una classe inglese di Birmingham senza inglesi – FOTO Sposato, padre di tre … Continua la lettura di Terrorista Londra era prof di Inglese a scuola!

Terrorista Londra è Khalid Masood, britannico per Ius Soli

Khalid Masood, 52 anni, è stato ufficialmente indicato dagli inquirenti come l’attentatore islamico di Londra. L’immigrato di seconda generazione viveva a Birmingham, città etnicamente devastata dell’Inghilterra. Questa è una classe inglese di Birmingham senza inglesi – FOTO Sposato, padre di tre bambini – perché si riproducono in maniera esponenziale -, insegnava inglese a scuola. In … Continua la lettura di Terrorista Londra è Khalid Masood, britannico per Ius Soli

ATTACCO AD ANVERSA: AUTISTA SI CHIAMA MOHAMED, ‘FRANCESE’

Mohamed R. è il nome dell’attentatore islamico che alla guida dell’auto ha tentato di fare una strage ad Anversa. E’ nato nel 1977 ed è ‘francese’ per Ius Soli. Un immigrato nordafricano è stato arrestato poco fa dopo aver cercato di falciare la folla sulla strada principale dello shopping di Anversa con un veicolo immatricolato … Continua la lettura di ATTACCO AD ANVERSA: AUTISTA SI CHIAMA MOHAMED, ‘FRANCESE’

ISIS RIVENDICA STRAGE ISLAMICA DI LONDRA: “NOSTRO SOLDATO”

Lo Stato islamico ha appena rivendicato l’attentato islamico attraverso Amaq News Agency, organo giornalistico di Isis, che attribuisce l’attacco a un “soldato del Califfato”. Sull’autore dell’attacco che ha fatto 3 vittime e 40 feriti restano ancora forti dubbi. In un primo momento era circolata la voce di Abu Izzadeen, portavoce di un gruppo jihadista, ma … Continua la lettura di ISIS RIVENDICA STRAGE ISLAMICA DI LONDRA: “NOSTRO SOLDATO”

Londra: morti salgono a 5, tra feriti anche donna italiana

Attacco islamico a Londra, sale a 5 morti e almeno 40 feriti il bilancio dell’attentato terroristico davanti al Parlamento di Londra. Lo ha reso noto la polizia, precisando che le vittime sono, oltre all’attentatore, un poliziotto e tre civili. E c’è anche una donna romana, di cui non è stata resa nota l’identità per ragioni … Continua la lettura di Londra: morti salgono a 5, tra feriti anche donna italiana

ISLAMICI OCCUPANO CENTRO SOBBORGO PARIGINO – VIDEO

Il minaccioso grido «Allah Akbar» è risuonato davanti al municipio: Une sono a été installée. La foule grandit. #Clichy #Mosquée pic.twitter.com/lv9VGeftEq — Jonathan RT France (@Jonathan_RTfr) March 22, 2017 Prière de rue à #Clichy contre la fermeture de la #Mosquée 1/2 pic.twitter.com/H1er7OqqIg — Jonathan RT France (@Jonathan_RTfr) March 22, 2017 Lo sgombero della moschea abusiva … Continua la lettura di ISLAMICI OCCUPANO CENTRO SOBBORGO PARIGINO – VIDEO

Sindaco (islamico) di Londra invita ad adeguarsi al terrore

Tale padre, tale figlio. In senso positivo. Donald Trump Jr. ha reagito alla strage islamica di Londra condividendo su Twitter un’intervista del sindaco islamico della capitale ‘inglese’, nella quale spiegava a noi comuni mortali, come gli attacchi terroristici fossero la nuova normalità:

“Al Qaida lavora a esplosivo in tablet”

Il divieto di tablet e laptop in cabina per i voli diretti negli Stati Uniti e provenienti da dieci aeroporti di otto paesi a maggioranza musulmana sarebbe stato deciso perché Al Qaida avrebbe perfezionato tecniche per nascondere esplosivo nelle batterie dei dispositivi elettronici. Lo riporta la Cnn citando alcune fonti, secondo le quali le informazioni … Continua la lettura di “Al Qaida lavora a esplosivo in tablet”

11/9: 800 famiglie vittime fanno causa a Sauditi

Le famiglie di 800 vittime degli attacchi dell’11 settembre hanno fatto causa all’Arabia Saudita accusandola di complicità negli attentati che hanno causato circa 3.000 morti. Lo riportano alcuni media americani. La causa è stata depositata in un tribunale di Manhattan e punta il dito contro Riad. In particolare, si parla di funzionari sauditi che avrebbero … Continua la lettura di 11/9: 800 famiglie vittime fanno causa a Sauditi

Erdogan: “Europa fascista”

Dopo il referendum sul presidenzialismo del 16 aprile, la Turchia potrebbe modificare il suo rapporto con l’Europa “fascista e crudele”, che non potrà più ricattarla negando l’adesione all’Ue. Lo ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, avvisando anche che Ankara non permetterà più lo “spionaggio” degli europei in Turchia. Il riferimento è in particolare … Continua la lettura di Erdogan: “Europa fascista”

Orly: fermati altri 2 islamici per attacco aeroporto

Sono stati fermati due islamici sospettati di aver aiutato Ziyed Ben Belkacem, l’assalitore di Orly, nel trovare l’arma con cui l’uomo sabato aveva aggredito una pattuglia di militari nell’aeroporto di Parigi. I due, di 30 e 43 anni, erano ricercati da domenica, da quando cioè erano stati identificati da informazioni fornite agli inquirenti.

Project Dragnet: Trump era spiato da 10 anni

Infowars.com ha ottenuto informazioni credibili da fonti delle forze dell’ordine per quanto riguarda la schedatura di cittadini degli Stati Uniti da parte della National Security Agency (NSA), cittadini sottoposti a sorveglianza elettronica codificata sotto il nome di ‘Project Dragnet’ negli anni dal 2004 almeno fino al 2010, ultimo anno in cui il database ottenuto arriva. … Continua la lettura di Project Dragnet: Trump era spiato da 10 anni

Immigrato uccide a martellate bimbo di 1 anno perché bianco

La società multietnica è l’apice del degrado. E le coppie miste ne sono una perfetta riproposizione in ‘piccolo’. Bidhya Sagar Das, un immigrato indiano sposato con una donna romena a Londra – caos etnico all’ennesima potenza – ha ucciso a martellate il figlio di un anno e ferito quasi a morte la sua gemellina. Era … Continua la lettura di Immigrato uccide a martellate bimbo di 1 anno perché bianco

STRAPPA PANNOLINO A BIMBA DI 2 ANNI E PROVA A STUPRARLA, SALVATA DALLA MAMMA

Si avvicina alla sua bimba, le strappa il pannolino e tenta di sodomizzarla. Ma la mamma riesce a salvarla dalle violenze dell’ afro-pedofilo La bimba di 2 anni era in un parco giochi di Kansas City, negli Usa, quando William L. Bates Jr. le si è avvicinato strappandole il pannolino e provando ad abusare di … Continua la lettura di STRAPPA PANNOLINO A BIMBA DI 2 ANNI E PROVA A STUPRARLA, SALVATA DALLA MAMMA

ORLY, ECCO LE FOTO DELL’ISLAMICO ZYED

L’attentatore di Orly, Zied B., tipico nome arabo, ed era un delinquente comune. Oltre ai precedenti giudiziari per traffico di stupefacenti, era stato oggetto di “44 segnalazioni” al casellario giudiziale. Trentanove ann portati male, Zied B. era in libertà condizionata per rapina a mano armata. Non era invece schedato come “S”, la lettera che indica … Continua la lettura di ORLY, ECCO LE FOTO DELL’ISLAMICO ZYED

Orly, casa islamico era stata perquisita: arrestati padre e fratello

Fonti vicine alle indagini hanno detto alla AFP che è stata perquisita la casa dell’islamico abbattuto a Orly. L’aggressore, Zied B. un immigrato di seconda generazione con cittadinanza francese per Ius Soli, noto per reati comuni, era stato sospettato di essersi ‘radicalizzato’ in carcere. Per questo era scattata una perquisizione a casa sua, che non … Continua la lettura di Orly, casa islamico era stata perquisita: arrestati padre e fratello

Trump riceve Merkel: “Angela, immigrazione è un privilegio non un diritto”

Merkel è arrivata alla Casa Bianca per il suo primo incontro con quello che non è solo un suo nemico politico, ma anche, e soprattutto, la sua nemesi: Donald Trump. Trump l’ha accolta in modo formalmente ineccepibile ma con molta poca enfasi: sulla porta dell’ala ovest della residenza, dove si trova il suo ufficio. Ignorando … Continua la lettura di Trump riceve Merkel: “Angela, immigrazione è un privilegio non un diritto”

SGOZZATI A PARIGI, ARRESTATO E’ TUNISINO ‘RADICALIZZATO’

L’uomo che indossava un tipico abito islamico, la djellaba, di 31 anni che ha ucciso, sgozzandoli, padre e figlio a Montreuil, 11° arrondissement di Parigi è stato internato nell’infermeria psichiatrica della Questura. E, sopresa, si tratta di tal Ramzi D., tunisino della città di Tataouine, che era già stato fermato perché ‘radicalizzato’. Double meurtre à … Continua la lettura di SGOZZATI A PARIGI, ARRESTATO E’ TUNISINO ‘RADICALIZZATO’

Turista brutalmente stuprata e uccisa, folla eccitata fotografa cadavere nudo

Danielle McLaughlin era una ragazza di 28 anni di Liverpool, amava viaggiare. Ed è l’ennesima vittima della propaganda “siamo tutti uguali”: credeva di potersi comportare in India come a casa sua. Quindi viaggiava da sola, vestita all’occidentale, in una terra dove gli stupri sono all’ordine del giorno. http://video.dailymail.co.uk/video/mol/2017/03/16/440555702110895210/640x360_MP4_440555702110895210.mp4 E infatti è stata stuprata, uccisa e … Continua la lettura di Turista brutalmente stuprata e uccisa, folla eccitata fotografa cadavere nudo

PARIGI, SGOZZATI IN NOME DI ALLAH – LE IMMAGINI CHOC

Le terribili immagini dall’alto, mostrano i corpi quasi decapitati, e umanamente coperti con un telo bianco, delle ennesime vittime della integrazione. Il grido “Allahu akbar” e’ risuonato ancora in un brutale attacco nel cuore di Parigi. Orrore dopo che un uomo, ancora non identificato, ha ucciso padre e figlio sgozzandoli con un coltellaccio al grido … Continua la lettura di PARIGI, SGOZZATI IN NOME DI ALLAH – LE IMMAGINI CHOC

PARIGI: SGOZZA PADRE E FIGLIO AL GRIDO “ALLAHU AKBAR”

Il grido “Allahu akbar” e’ risuonato ancora in un brutale attacco nel cuore di Parigi. Orrore dopo che un uomo, ancora non identificato, ha ucciso padre e figlio sgozzandoli con un coltellaccio al grido ‘Allahu Akbar’. E’ accaduto all’interno del cortile di un edificio in rue de Montrueil, undicesimo arrondissement della Capitale francese. L’aggressore ha … Continua la lettura di PARIGI: SGOZZA PADRE E FIGLIO AL GRIDO “ALLAHU AKBAR”

Merkel cede, Erdogan farà comizi in Germania

Merkel cede ai Turchi. Inevitabile, quando ne ospiti a milioni, e ormai influenzano la tua politica estera. Gli incontri elettorali dei politici turchi in Germania e in Francia infatti, continueranno ad essere: lo hanno affermato Angela Merkel e Francois Hollande, in una telefonata avuta oggi, secondo quanto ha riferito il portavoce di governo Steffen Seibert … Continua la lettura di Merkel cede, Erdogan farà comizi in Germania

Wilders ringrazia elettori, difficile governo senza di lui

“Grazie agli elettori del Pvv! Abbiamo guadagnato seggi, il primo obiettivo è raggiunto. E Rutte non si è liberato di me”. Questa la prima reazione su twitter di Geert Wilders, il leader populista che, secondo gli exit poll ha visto aumentare i propri voti ma senza riuscire a sorpassare il premier olandese uscente Mark Rutte. … Continua la lettura di Wilders ringrazia elettori, difficile governo senza di lui

Olanda, si è votato anche nelle moschee!

Incredibile. Da non crederci. In Olanda, per le elezioni, si è votato anche nelle moschee gestite da associazioni turche, la famigerata Diyanet, presente anche in Italia: #ikstem Stemmen in een Turkse moskee onder Turkse vlaggen, met de Turkse radio op de achtergrond en Diyanet folders op de tafels verspreid. pic.twitter.com/WnXuKGAWKA — Elise Steilberg (@EliseSteilberg) 15 … Continua la lettura di Olanda, si è votato anche nelle moschee!

OLANDA: PARTITO TURCO ENTRA IN PARLAMENTO

Il partito dei turchi residenti in Olanda, DENK, entra in parlamento raggiungendo, secondo gli exit poll, il 2 per cento dei voti: Erdogan non potrà andare in Olanda, per ora, ma presto potrebbe annetterla attraverso la quinta colonna degli immigrati turchi. Questo spiega perché la democrazia non possa sopravvivere all’immigrazione e alla ‘multietnicizzazione’ della società: … Continua la lettura di OLANDA: PARTITO TURCO ENTRA IN PARLAMENTO

Islam: lapidata donna per presunto adulterio

Afghanistan, gli islamici hanno lapidato a morte una donna sospettata di adulterio e punito con la fustigazione l’uomo accusato per la relazione ‘clandestina’. La notizia arriva dalla provincia di Badakhshan, nel nordest dell’Afghanistan. E’ accaduto tutto nel distretto di Wardooj. E’ l’ottavo caso di una donna uccisa dai Talebani negli ultimi 12 mesi con l’accusa … Continua la lettura di Islam: lapidata donna per presunto adulterio

WILDERS VOTA: ‘Il genio non tornerà nella lampada’

“Speriamo di essere noi a vincere. Ma con le nostre tematiche abbiamo sin d’ora lasciato la nostra impronta su questo voto. Qualunque sarà il risultato delle elezioni di oggi, il genio non tornerà nella lampada. Questa rivoluzione patriottica è cominciata e non si fermerà”. Così Geert Wilders, il leader del partito di populista anti-Ue, ha … Continua la lettura di WILDERS VOTA: ‘Il genio non tornerà nella lampada’

Siria, attacco islamico a Damasco: kamikaze fa strage

E’ di almeno 25 morti il bilancio di un attentato islamico alla sede del tribunale nel quartiere Al Hamidiya, nel centro di Damasco. Lo riferisce l’agenzia ufficiale Sana citando fonti ufficiali, secondo le quali si tratta di un bilancio provvisorio. Decine i feriti. Il kamikaze islamico si è fatto esplodere proprio all’ingresso del palazzo di … Continua la lettura di Siria, attacco islamico a Damasco: kamikaze fa strage

Indagati entrambi i suoi sfidanti, Le Pen gode

La procura di Parigi ha aperto un’inchiesta preliminare per “favoritismo” nell’ambito del viaggio di Emmanuel Macron a Las Vegas, nel gennaio 2016, ai tempi in cui il candidato di En Marche! (chiappa sinistra) alle presidenziali francesi era ministro dell’Economia di François Hollande. E il candidato della (chiappa) destra François Fillon è indagato da questa mattina … Continua la lettura di Indagati entrambi i suoi sfidanti, Le Pen gode

Iraq, deputata islamica: ”Incentiviamo la poligamia, troppe zitelle”

Incoraggiare con incentivi economici gli uomini iracheni a sposare più di una donna per far fronte alla crisi sociale dovuta alla presenza in Iraq di “oltre quattro milioni” di donne rimaste vedove a causa della guerra, divorziate o nubili ma non più giovani. La proposta è della deputata irachena Jamila Ubaydi, che ha tenuto una … Continua la lettura di Iraq, deputata islamica: ”Incentiviamo la poligamia, troppe zitelle”

CANI OLANDESI AMANO LA CARNE TURCA: SCONTRI AD AMSTERDAM – VIDEO

Ad Amsterdam la polizia olandese ha arrestato sei immigrati turchi al termine di una serie di scontri avvenuti domenica sera. A darne notizia sono state le autorità locali, precisando che diverse centinaia di immigrati turchi hanno manifestato nel pomeriggio di ieri per contestare il divieto opposto ai politici turchi di tenere comizi in Olanda. Nella … Continua la lettura di CANI OLANDESI AMANO LA CARNE TURCA: SCONTRI AD AMSTERDAM – VIDEO

*GERMANIA: PROFUGO ACCOLTELLA 4 PERSONE*

Frankenthal, città della Renania-Palatinato. Un profugo egiziano (non chiedeteci come un egiziano possa essere richiedente asilo) ha accoltellato e ferito gravemente almeno 4 persone. E’ accaduto questa sera. Le notizie sono ancora frammentarie. Seguiranno aggiornamenti.

ARABIA SAUDITA, ESPULSIONE PER 5 MILIONI DI IMMIGRATI: “RUBANO IL LAVORO”

L’Arabia Saudita sta per attuare un piano di espulsione di circa il 20% della popolazione residente, parte di un più ampio piano di una ‘economia senza immigrati’. Destinatari del provvedimento saranno 5 milioni di immigrati clandestini. In Arabia Saudita quasi tutti gli immigrati sono non legali e hanno zero diritti. Secondo il quotidiano Al Hayat, … Continua la lettura di ARABIA SAUDITA, ESPULSIONE PER 5 MILIONI DI IMMIGRATI: “RUBANO IL LAVORO”

Islam, volevano sposarsi e farsi saltare alla Torre Eiffel

Volevano sposarsi, nonostante la giovane età e contro la volontà della famiglia di lei. E volevano ‘celebrare’ le loro nozze con un attentato kamikaze alla Tour Eiffel: lui si sarebbe fatto esplodere “entrando nella storia”, e lei, orgogliosa vedova di un “martire”, sarebbe fuggita in Siria.   E’ la storia di due giovanissimi islamici ‘francesi’ … Continua la lettura di Islam, volevano sposarsi e farsi saltare alla Torre Eiffel

SCONTRO: BANDIERA OLANDA SOSTITUITA DA QUELLA TURCA – VIDEO

A Istanbul un uomo è salito sul tetto del consolato olandese e ha sostituito la bandiera olandese con una bandiera turca. E’ intanto rientrata a Istanbul la ministra della Famiglia e delle Politiche sociali turca, Fatma Beytul Sayan Kaya, che ieri era stata respinta dall’Olanda e riaccompagnata alla frontiera tedesca. In una conferenza stampa al … Continua la lettura di SCONTRO: BANDIERA OLANDA SOSTITUITA DA QUELLA TURCA – VIDEO

Olanda sbarra anche confine di terra a ministro turco

Il ministro turco della famiglia, Fatma Betul Sayan Kay, è stata fermata dalla polizia olandese al confine mentre tentava di raggiungere Rotterdam dalla Germania. Lo riportano media olandesi online e turchi. Dopo che all’aereo del titolare degli Esteri turco è stato negato dal governo olandese il permesso di atterrare in Olanda, la ministra aveva annunciato … Continua la lettura di Olanda sbarra anche confine di terra a ministro turco

Procuratore Obama rifiuta dimissioni, Trump lo licenzia

Il procuratore di Manhattan Preet Bharara sfida Trump. Lo ‘sceriffo di Wall Street’, come è conosciuto Bharara, non intende dimettersi come richiesto dal Dipartimento di Giustizia e vuole spingere il presidente a “licenziarlo” pubblicamente. Lo riporta la stampa americana che cita alcune fonti secondo le quali Bharara, nominato da Obama, punta a uno scontro frontale … Continua la lettura di Procuratore Obama rifiuta dimissioni, Trump lo licenzia

STRAGE ISLAMICA A DAMASCO: 144 VITTIME – VIDEO

E’ di almeno 44 morti e oltre 100 feriti il bilancio del duplice attentato islamico di questa mattina nei pressi della città vecchia di Damasco. Una bomba è esplosa al passaggio di un pullman, e poco dopo un attentatore suicida si è fatto saltare in aria.

Bulgaria: volontari armati pattugliano confine turco a caccia di clandestini – VIDEO

MALKO Tarnovo, Bulgaria – Volontari in mimetica si riuniscono in un capanno di pesca. Molti sono armati di coltelli , baionette e accette. Sono a caccia sul massiccio di Strandzha, una catena montuosa ricca di boschi al confine della con la Turchia. I clandestini islamici che tentano di attraversare il confine sono la loro preda. … Continua la lettura di Bulgaria: volontari armati pattugliano confine turco a caccia di clandestini – VIDEO

Dusseldorf: uomo con ascia non solo islamico, anche profugo

Ieri, dopo avere nascosto l’etnia di Fatmir H., il 36enne assalitore con l’ascia di Dusseldorf, per il quale è stato addirittura riesumato un paese morto – la Jugoslavia – la polizia locale ha dovuto precisarne la reale provenienza: il Kosovo. Ma si apprende un’interessante novità su questo ennesimo migrante islamico ‘stressato’: è un profugo. Per … Continua la lettura di Dusseldorf: uomo con ascia non solo islamico, anche profugo

GERMANIA: ATTACCO ISLAMICO IMMINENTE, POLIZIA EVACUA CENTRO COMMERCIALE – VIDEO

http://video.dailymail.co.uk/preview/mol/2017/03/11/1367415475518749628/308x174_JPG-SINGLE_1367415475518749628.jpg La polizia della città tedesca occidentale di Essen, che ospita un grande centro profughi, ha evacuato e chiuso il grande centro commerciale a Limbecker Platz a causa di “indicazioni concrete su un imminente attacco. Lo stato attuale delle nostre indagini indica la minaccia essere esclusivamente presso il centro commerciale“, ha detto la polizia in … Continua la lettura di GERMANIA: ATTACCO ISLAMICO IMMINENTE, POLIZIA EVACUA CENTRO COMMERCIALE – VIDEO

OLANDA VIETA ATTERRAGGIO AEREO MINISTRO TURCO: “PERICOLOSO”

Il governo olandese ha vietato l’atterraggio al volo del ministro degli Esteri turco, Mevlut Cavusoglu, atteso a Rotterdam per una manifestazione degli immigrati turchi a sostegno del referendum costituzionale in Turchia. La decisione, secondo una nota dell’esecutivo olandese, è dovuta ai “rischi di ordine pubblico e sicurezza”. In realtà è dovuta al terrore di un … Continua la lettura di OLANDA VIETA ATTERRAGGIO AEREO MINISTRO TURCO: “PERICOLOSO”

Trump licenzia 46 procuratori

L’amministrazione Trump ha chiesto a 46 procuratori dell’era Obama di lasciare immediatamente gli incarichi. I “licenziamenti” sono arrivati a sorpresa. L’iniziativa di Trump non è senza precedenti. Il presidente Bill Clinton aveva licenziato tutti e 93 procuratori nella stessa giornata.

ISLAMICO SI LANCIA CON AUTO AL GRIDO “PER ALLAH CONQUISTEREMO EUROPA”

Proseguono in tutta Europa i casi di islamici psicolabili. Dopo l’assalitore kosovaro con ascia di Dusseldorf, in Belgio ,a Sclayn, un islamico ‘francese’ si è lanciato a tutta velocità con l’auto contro l’ingresso di una cappella funebre al grido “Per la gloria di Allah conquisteremo l’Europa”. Un Français radicalisé fonce dans la vitrine… di sudpresse … Continua la lettura di ISLAMICO SI LANCIA CON AUTO AL GRIDO “PER ALLAH CONQUISTEREMO EUROPA”

DUESSELDORF: NUOVO ATTACCO, DONNA AGGREDITA A COLPI DI MACHETE

Nuovo attacco a Dusseldorf, questa volta invece dell’ascia il machete. La vittima è una donna tedesca di 80 anni. La donna è sopravvissuta all’attacco e, ovviamente, l’aggressione non ha nulla a che vedere con la mancata strage alla stazione da parte di un islamico del Kosovo. http://video.dailymail.co.uk/video/mol/2017/03/09/3185871255603166745/640x360_MP4_3185871255603166745.mp4 Che volete farci, a Dusseldorf ci sono molti … Continua la lettura di DUESSELDORF: NUOVO ATTACCO, DONNA AGGREDITA A COLPI DI MACHETE

Dusseldorf, madre vittima attacca governo: “Questo è mio figlio, voi nascondete verità”

A proposito dell’attacco con l’ascia alla stazione di Dusseldorf, la madre di una delle vittime ha attaccato governo e media tedeschi che stanno, secondo lei, nascondendo la gravità di quanto è accaduto, derubricando come al solito l’attacco all’atto di un ‘folle’. Lo fa pubblicando su Facebook la foto del figlio gravemente ferito dall’immigrato con un … Continua la lettura di Dusseldorf, madre vittima attacca governo: “Questo è mio figlio, voi nascondete verità”

Turchia minaccia Wilders e Olanda: “Noi andremo in Olanda quando ci pare”

Dopo la Germania, tocca all’Olanda. La Turchia alza il tiro dello scontro verbale contro la destra dell’olandese Geert Wilders, scesa in piazza per protestare contro la visita di ministri di Ankara impegnati a fare propaganda elettorale per il referendum costituzionale di aprile. Cancellato un appuntamento a Rotterdam, il ministro degli Esteri Cavusoglu ha rilanciato le … Continua la lettura di Turchia minaccia Wilders e Olanda: “Noi andremo in Olanda quando ci pare”

Duesseldorf: immigrato con ascia ha aggredito anche 2 italiane

Anche due italiane tra le persone coinvolte ieri sera nell’assalto con l’ascia nella stazione di Dusseldorf. Lo ha confermato Norbert Wessler, portavoce della polizia in una conferenza stampa in cui è stato fatto il punto della vicenda e nel quale insistono con la solita tesi dello psicolabile. Intanto è salito a 9 il numero delle … Continua la lettura di Duesseldorf: immigrato con ascia ha aggredito anche 2 italiane

Düsseldorf: per la polizia è stato un immigrato psicolabile, ancora!

http://video.dailymail.co.uk/video/mol/2017/03/09/2245944656283023877/640x360_MP4_2245944656283023877.mp4 Incredibile. Stanno riproponendo la stessa ridicola tesi: la polizia tedesca ha appena asserito, in un comunicato, che l’immigrato di 36 anni che ha assalito a colpi di ascia – tra conferme e smentite di altri complici, prima arrestati e poi ‘spariti’ – i passeggeri alla stazione di Duesseldorf è uno ‘Jugoslavo’ con problemi psichici. … Continua la lettura di Düsseldorf: per la polizia è stato un immigrato psicolabile, ancora!

ATTACCO CON ASCE A STAZIONE, SI FA STRADA ‘IPOTESI’ ISLAMICA

Si fa strada l’ipotesi islamica per l’assalto alla stazione di Duesseldorf, dopo la conferma della polizia che a portare l’attacco sarebbero stati, in contemporanea, più ‘terroristi’: quindi escluso l’atto di un folle. Una delle vittime sarebbe una bambina di 13 anni. Alcuni degli uomini che hanno condotto l’attacco alla stazione di Duesseldorf sarebbero in fuga. … Continua la lettura di ATTACCO CON ASCE A STAZIONE, SI FA STRADA ‘IPOTESI’ ISLAMICA

Svezia, donna decapitata da 4 immigrati islamici

La polizia è intervenuta a Hallonbergen, un sobborgo a maggioranza islamica a nord di Stoccolma, dove oltre il 67% dei residenti è straniero e la maggioranza proviene da Libano, Siria ed Eritrea. Quando la polizia ha fatto irruzione in casa ha trovato un musulmano seduto sul petto di un altro uomo mentre lo accoltellava a … Continua la lettura di Svezia, donna decapitata da 4 immigrati islamici

ATENE: AGRICOLTORI DISPERATI MANGANELLATI DALLA POLIZIA DI TSIPRAS

Scontri davanti al ministero dell’agricoltura greco ad Atene, tra i coltivatori di Creta e la polizia. Le proteste sono scoppiate in seguito all’innalzamento delle tasse e dei contributi previdenziali della categoria. E’ l’ennesimo piano di austerità voluto dal premier eurofilo Tsipras per obbedire alle richieste di Bruxelles. La Grecia ha chiuso il 2016 con una … Continua la lettura di ATENE: AGRICOLTORI DISPERATI MANGANELLATI DALLA POLIZIA DI TSIPRAS

Trans massacrato a morte da folla di mulatti – VIDEO CHOC

Dandara dos Santos, transessuale di 42 anni è stato picchiato a morte dalla folla a Fortaleza, stato di Ceara, Brasile. http://video.dailymail.co.uk/video/mol/2017/03/07/2763271925158164402/640x360_MP4_2763271925158164402.mp4 Circa il 20 per cento di tutte le morti per omicidio del mondo avvengono nel ‘triangolo mulatto’: Brasile, Colombia e Venezuela, nonostante i tre paesi abbiano meno del quattro per cento della popolazione totale … Continua la lettura di Trans massacrato a morte da folla di mulatti – VIDEO CHOC

FBI: “300 PROFUGHI ISLAMICI ENTRATI CON OBAMA INDAGATI PER TERRORISMO”

L’Fbi sta indagando su 300 persone ammesse negli Usa come rifugiati, ma sospettate di terrorismo. Lo rivela una fonte del Dipartimento per la Sicurezza “Parliamo di 300 individui ammessi nel nostro Paese nel quadro del programma per i rifugiati, ma che si sono infiltrati con intenzioni ostili”, ha spiegato la fonte in coincidenza col nuovo … Continua la lettura di FBI: “300 PROFUGHI ISLAMICI ENTRATI CON OBAMA INDAGATI PER TERRORISMO”

Sudafrica: governo dichiara guerra a minoranza bianca

Seguendo il ragionamento del presidente Jacob Zuma (in foto con le sue attuali 4 mogli), esternato nel suo discorso allo Stato della Nazione, è possibile che il Sudafrica percorra le stesse tappe disastrose del vicino Zimbabwe, la cui economia è stata travolta dall’iperinflazione solamente nel 2009 e ancora oggi sembra soffrire di decenni di misure … Continua la lettura di Sudafrica: governo dichiara guerra a minoranza bianca

Coppia massacrata da Africani a colpi di machete – VIDEO CHOC

Le due vittime, bianchi originari dello Zimbabwe (ex ricca Rodhesia) da cui erano fuggiti per la violenza nera, sono stati accoltellati a colpi di machete a Polokwane, une municipalità del Sud Africa.

TRUMP FIRMA NUOVO DECRETO ANTI-ISLAMICI

La nuova versione del decreto anti-immigrazione è pronta. Donald Trump firmerà oggi la nuova versione del “travel ban”, che vieta l’ingresso negli Stati Uniti dei cittadini provenienti da alcuni Paesi a maggioranza musulmana. L’ordine esecutivo entrerà in vigore già a partire dal 16 marzo, e non riguarderà i cittadini dell’Iraq, che saranno oggetto di un … Continua la lettura di TRUMP FIRMA NUOVO DECRETO ANTI-ISLAMICI

Marines: pubblicate foto di soldatesse nude in un gruppo segreto su Fb

Una pagina Facebook segreta in cui i marines statunitensi pubblicavano foto rubate delle college soldatesse nude per poi scambiarsi commenti osceni. È l’ultimo scandalo che ha investito il corpo militare a stelle e strisce e su cui sta investigando il dipartimento della Difesa. I responsabili rischiano la corte marziale. Si chiama “Marines United” la pagina … Continua la lettura di Marines: pubblicate foto di soldatesse nude in un gruppo segreto su Fb

Hollande lancia allarme Le Pen: “Fermarla ad ogni costo”

Il presidente francese François Hollande ha affermato che la “minaccia” di una vittoria di Marine Le Pen alle presidenziali francesi “esiste”, pur stimando che la “Francia non cederà” alla tentazione di quella che lui definisce ‘estrema destra’. In un’intervista al quotidiano La Stampa (assieme ad altri quotidiani espressione del Sistema come Le Monde, Sueddeutsche Zeitung, … Continua la lettura di Hollande lancia allarme Le Pen: “Fermarla ad ogni costo”

Lascia un commento