PARIGI: IMMIGRAZIONE COSTA 1,5 MILIONI DI TURISTI IN MENO

E’ crollato il numero di turisti a Parigi e nell’Ile-de-France, la regione della capitale francese, dopo gli attentati terroristici nel paese del 2015 e le violenze nelle banlieus. Secondo i dati del Comitato regionale del turismo francese, pubblicati il 21 febbraio e riportati da Le Figaro, Parigi ha perso 1,5 milioni di visitatori nel corso … Continua la lettura di PARIGI: IMMIGRAZIONE COSTA 1,5 MILIONI DI TURISTI IN MENO

PADRE E FIGLIO CRISTIANI BRUCIATI VIVI DA ISIS

Un cristiano è stato bruciato vivo da ISIS nel nord-est del Sinai, secondo una fonte della sicurezza egiziana, mentre un altro è stato giustiziato a colpi di arma da fuoco. Le due esecuzioni arrivano dopo le minacce di ISIS in un video distribuito tra Domenica e Lunedi che avrebbe attaccato i cristiani egiziani. Il cristiano … Continua la lettura di PADRE E FIGLIO CRISTIANI BRUCIATI VIVI DA ISIS

Le Pen vola nei sondaggi, magistrati arrestano suo assistente

La candidata Le Pen vola nei sondaggi, e la magistratura controllata dai socialisti entra in campo arrestato la sua guardia del corpo e il suo assistente parlamentare. Il leader del Front National: “Complotto politico” L’accusa per i due è di aver ricevuto compensi per incarichi mai ricoperti all’Europarlamento. Nei giorni scorsi era stata perquisita la … Continua la lettura di Le Pen vola nei sondaggi, magistrati arrestano suo assistente

Ex detenuto Guantanamo si fa esplodere in attentato

Jamal Udeen al-Harith è il nome del terrorista islamico di ISIS che si è fatto esplodere oggi durante la battaglia di Mosul. Non è un nome qualsiasi: è un ex detenuto di Guantanamo. Nato Ronald Fiddler, 50 anni, cittadinanza britannica per Ius soli venne liberato su pressioni del governo Blair e ottenne, una volta libero, … Continua la lettura di Ex detenuto Guantanamo si fa esplodere in attentato

GUERRIGLIA A STOCCOLMA, ISLAMICI INCENDIANO AUTO – VIDEO

Le scene di guerriglia durante la notte nel sobborgo ad alta densità islamica di Rinkeby, Stoccolma, poche ore dopo la risposta del premier Stefan Löfven alle frasi mai dette di Trump. Non c’è bisogno di attentati in Svezia, la norma è questa: Gruppi di ‘giovani’ hanno attaccato polizia e giornalisti. Come in Francia. Quando parli … Continua la lettura di GUERRIGLIA A STOCCOLMA, ISLAMICI INCENDIANO AUTO – VIDEO

Le Pen rifiuta velo e annulla incontro con Gran Muftì – GUARDA VIDEO

Il bel rifiuto – “Mi rifiuto di indossare il velo islamico”. Marine Le Pen ha rifiutato di coprirsi per incontrare il Gran Mufti del Libano, Abdellatif Deriane. “Potete trasmettere i miei ossequi al Gran Mufti, ma io non mi coprirò mai”, ha detto la leader del Front National ai giornalisti, annullando di fatto l’incontro. L’ufficio … Continua la lettura di Le Pen rifiuta velo e annulla incontro con Gran Muftì – GUARDA VIDEO

SONDAGGI: LE PEN GUADAGNA 12 PUNTI IN 7 GIORNI

Marine Le Pen ha, per la prima volta, una reale possibilità – anche secondo i sondaggi – di diventare presidente vincendo il secondo turno. L’ultimo sondaggio, che la dà sempre in testa al primo turno con un margine di 7 punti sui secondi, Fillon e Macron, espressioni del finto dualismo destra-sinistra, vede Le Pen passare … Continua la lettura di SONDAGGI: LE PEN GUADAGNA 12 PUNTI IN 7 GIORNI

Congo: 25 decapitati a casa Kyenge in scontri etnici

Miliziani Mai-Mai del gruppo etnico Nande hanno attaccato un villaggio Hutu in Congo (Rdc) e hanno ucciso almeno 25 civili. Lo ha reso noto oggi il rappresentante locale del governatore provinciale Francis Bakundakabo, precisando che quasi tutte le persone sono state uccise a colpi di machete e decapitate. Il Congo, come tutti gli Stati multietnici, … Continua la lettura di Congo: 25 decapitati a casa Kyenge in scontri etnici

ISLAMICI CONTRO WILDERS: “RIPROVEVOLE NON VOLERE MAROCCHINI”

Le organizzazioni musulmane ‘olandesi’ attaccano con violenza le parole usate dal leader del Pvv, il partito olandese populista, Gert Wilders, che ieri ha lanciato un nuovo attacco contro quella che ha definito “la feccia marocchina”, sostenendo di volersene sbarazzare per “restituire il paese al popolo olandese”. Ebubekir Ozture, direttore di una delle organizzazioni musulmane estremiste … Continua la lettura di ISLAMICI CONTRO WILDERS: “RIPROVEVOLE NON VOLERE MAROCCHINI”

MIGLIAIA PER ASCOLTARE TRUMP: “NOI SIAMO IL POPOLO”

Trump torna dal popolo, in un bagno di folla senza precedenti per un presidente americano appena eletto. A migliaia, con code chilometriche, si sono riuniti fuori all’aeroporto di Melbourne (Orlando), in Florida, dove Trump ha deciso di riunire il suo popolo in un gesto di sfida all’establishment: la maggioranza è con me. “Io sono qui … Continua la lettura di MIGLIAIA PER ASCOLTARE TRUMP: “NOI SIAMO IL POPOLO”

WILDERS LANCIA CAMPAGNA: “LIBERERO’ OLANDA DA FECCIA MAROCCHINA” – VIDEO

Geert Wilders ha lanciato oggi la sua campagna elettorale, promettendo di liberare i Paesi Bassi dalla “feccia marocchina”, che sta rendendo le strade non sicure e sollecitando gli olandesi a “riprendersi” il proprio paese con il voto al Partito della Libertà. http://video.dailymail.co.uk/preview/mol/2017/02/18/790230890155034057/636x382_MP4_790230890155034057.mp4 Wilders era protetto da polizia e guardie di sicurezza durante il bagno di … Continua la lettura di WILDERS LANCIA CAMPAGNA: “LIBERERO’ OLANDA DA FECCIA MAROCCHINA” – VIDEO

Trump va avanti: nuovo bando anti-islamici

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha annunciato “un nuovo ordine esecutivo entro la prossima settimana per proteggere gli Usa”. Lo ha detto in conferenza stampa. Il nuovo decreto sull’immigrazione sarà “fatto su misura” per aggirare il blocco della Corte d’Appello del Nono Circuito, che ha confermato la sospensione sul bando degli arrivi da … Continua la lettura di Trump va avanti: nuovo bando anti-islamici

Wilders: “Se vinco Islam al bando in Olanda”

Salvini prenda appunti. Per vincere non servono le mezze misure: servono palle e faccia tosta. Alla Trump. Alla Wilders. Che nella prima intervista della campagna elettorale che vedrà il 15 marzo le elezioni nei Paesi Bassi, ha detto chiaramente cosa intende fare, se vince: bandire il Corano – che equivale a bandire la religione islamica … Continua la lettura di Wilders: “Se vinco Islam al bando in Olanda”

Trump, è scontro con servizi deviati: “Cattureremo autori fughe notizie”

“Si è cominciato a fare luce sugli esseri spregevoli responsabili delle fughe di notizie!. Saranno catturati!”. Così Donald Trump su Twitter attacca settori deviati (o forse no) dell’intelligence che in questi giorni stanno tentando di proteggere l’ancien regime. Alcuni deputati repubblicani di spicco hanno chiesto un’indagine sulla fuga di notizie che hanno portato alla dimissioni … Continua la lettura di Trump, è scontro con servizi deviati: “Cattureremo autori fughe notizie”

PARIGI: VIOLENZE AFRO-ISLAMICHE ARRIVANO IN CENTRO – VIDEO

Le violenze degli immigrati di seconda e terza generazione, sostenuti da qualche centinaio di estremisti di sinistra, hanno raggiunto questa sera il centro di Parigi: E sono gli immigrati a ‘cacciare’ i poliziotti, che del resto non possono reagire, altrimenti un negro qualsiasi li può accusare di ‘violenza’: #Barbès ça chasse la police en direct … Continua la lettura di PARIGI: VIOLENZE AFRO-ISLAMICHE ARRIVANO IN CENTRO – VIDEO

Scomparsa da 27 anni: ritrovata in Arabia Saudita, segregata

Era data per dispersa da 27 anni, quando finì nella calca alla moschea della Mecca che causò più di 1.400 morti nel 1990. Ma non era morta. La trovò uno spazzino yemenita che invece di portarla in ospedale se la portò a casa, dove la fece diventare sua moglie e la tenne segregata per decenni. … Continua la lettura di Scomparsa da 27 anni: ritrovata in Arabia Saudita, segregata

Michael Flynn si e’ dimesso: vogliono uccidere Trump?

Il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca, il generale Michael Flynn, si e’ dimesso, con molta eleganza, dopo la diffusione della notizia di una sua conversazione telefonica con l’ambasciatore russo al tempo delle sanzioni obamiane, conversazione della quale non aveva dato notizia al vicepresidente eletto: “Unfortunately, because of the fast pace of events, … Continua la lettura di Michael Flynn si e’ dimesso: vogliono uccidere Trump?

Governo femminista svedese visita Iran – FOTO

E’ stata definito ‘walk of shame’, la passerella della vergogna, dai media conservatori Il governo svedese, che solo pochi giorni fa si è autodefinito ‘il primo governo femminista del mondo’, mettendo in scena una ridicola pantomima, nella quale scimmiottavano la firma di un decreto da parte di Trump con tutte donne al posto di tutti … Continua la lettura di Governo femminista svedese visita Iran – FOTO

Pakistan: vietato San Valentino

Un giudice pachistano ha decretato che nella capitale è vietato festeggiare San Valentino, affermando che si tratta di una ricorrenza contraria agli insegnamenti islamici. Non è un evento isolato, in molti paesi islamici è vietato. E, sinceramente: è casa loro. Ma per reciprocità, qui niente moschee. Un responsabile del tribunale ha spiegato che la decisione … Continua la lettura di Pakistan: vietato San Valentino

Tour Eiffel tra obiettivi attacco islamico sventato

La Torre Eiffel, la piazza della Comédie a Montpellier o una discoteca: erano obiettivi nel mirino dei due attentatori islamici di 16 e 21 anni fermati venerdì scorso nella zona di Montpellier insieme a due altri immigrati di seconda e terza generazione, con circa 70 grammi di esplosivo Tatp, nonché un laboratorio chimico in casa. … Continua la lettura di Tour Eiffel tra obiettivi attacco islamico sventato

Leader italo-americano KKK misteriosamente morto

il leader del capitolo locale del Ku Klux Klan, l’italo-americano Frank Ancona, è stato trovato morto in Missouri, in una zona rurale lungo il corso del Big river, il fiume che attraversa lo Stato, da una famiglia che stava andando a pescare. La sua automobile era già stata rinvenuta in un foresta alcuni giorni prima. … Continua la lettura di Leader italo-americano KKK misteriosamente morto

Tunisia: cimitero cristiano vandalizzato, croci divelte

Il cimitero cristiano di Sfax, in Tunisia, è stato vandalizzato questo fine settimana: tombe divelte e danneggiate da ‘ignoti’. L’Associazione tunisina per la tutela delle (microscopiche) minoranze (Atsm) ha condannato in un comunicato questo atto di vandalismo facendo appello alle autorità perché aprano un’inchiesta urgente per arrestate i colpevoli e per assicurare la sicurezza dei … Continua la lettura di Tunisia: cimitero cristiano vandalizzato, croci divelte

California, diga Oroville sta cedendo: evacuazione di massa – VIDEO CHOC

Il governatore della California, Jerry Brown, ha dichiarato lo stato di emergenza in tre contee nel nord dello Stato per far fronte all’allarme provocato da una lesione dello sfioratore di emergenza della diga di Oroville, la più alta degli Stati Uniti, a nordest di San Francisco. E’ in corso l’evacuazione di circa 190mila persone dalle … Continua la lettura di California, diga Oroville sta cedendo: evacuazione di massa – VIDEO CHOC

PARIGI BRUCIA: IMMIGRATI INCENDIANO BUS, PESTANO GIORNALISTI – VIDEO CHOC

Nuova serata di follia in Francia. Gli immigrati afro-islamici di seconda e terza generazione non hanno freni. Questa volta le scene più terribili arrivano dal sobborgo parigini di Argenteuil, dove orde di giovani immigrati sostenuti da estremisti di sinistra hanno assaltato e dato alle fiamme bus e auto. Picchiato giornalisti. E tentato di linciare i … Continua la lettura di PARIGI BRUCIA: IMMIGRATI INCENDIANO BUS, PESTANO GIORNALISTI – VIDEO CHOC

Svizzera: nessun si a cittadinanza facile, ecco cosa riguardava il referendum

Si’ degli svizzeri ad una naturalizzazione meno complicata per una parte dei giovani stranieri di terza generazione: chiamati oggi alle urne, gli elettori elvetici hanno approvato con circa il 60,4 % dei voti a favore una modifica costituzionale che consenta ai nipoti di immigrati sotto i 25 anni di affrontare meno ostacoli per ottenere il … Continua la lettura di Svizzera: nessun si a cittadinanza facile, ecco cosa riguardava il referendum

AEROPORTO AMBURGO EVACUATO: “50 INTOSSICATI DA GAS LACRIMOGENO”

L’aeroporto di Amburgo è stato completamente evacuato e chiuso al pubblico, ha detto un portavoce della polizia federale. La decisione è stata presa in seguito allo sprigionamento di una sostanza per ora ignota, che ha provocato malori ad almeno 50 persone. La sostanza ha causato bruciore agli occhi e alla gola. In qualche caso è … Continua la lettura di AEROPORTO AMBURGO EVACUATO: “50 INTOSSICATI DA GAS LACRIMOGENO”

GUERRIGLIA A PARIGI, IMMIGRATI SCATENATI – VIDEO CHOC

Nuove immagini delle violenze di questa sera in tutta la Francia, soprattutto nelle banlieus parigine. Ormai entità statuali quasi a se stanti: piccole ‘Gaza’. Gli immigrati di seconda e terza generazione si sono lasciati andare, con l’appoggio di gruppi di estremisti di sinistra, ad una vera e propria guerriglia: Francia verso guerra civile: afro-islamici attaccano … Continua la lettura di GUERRIGLIA A PARIGI, IMMIGRATI SCATENATI – VIDEO CHOC

TRUMP SCATENATO: ONDATA ARRESTI DI CLANDESTINI IN USA

Gli Usa non sono più un santuario per clandestini. C’è un nuovo sceriffo. Nell’ultima settimana – riportano i media – migliaia gli arresti in quella che si sta delineando come una vera e propria ondata di raid contro l’immigrazione illegale. E’ il risultato del decreto firmato da Donald Trump il 26 gennaio scorso, con l’obiettivo … Continua la lettura di TRUMP SCATENATO: ONDATA ARRESTI DI CLANDESTINI IN USA

Fake news: “Russia consegna Snowden a Trump”

Edward Snowden commenta su Twitter l’ennesima fake news anti-russa della Nbc, per la quale la Russia starebbe considerando di consegnare l’ex collaboratore della Nsa all’amministrazione Trump come ‘dono’. Ridicolo. “Finalmente – scrive ironico – una prova inattaccabile che non ho mai cooperato con l’intelligence russa. Nessun Paese dà via le spie, le altre avrebbero paura … Continua la lettura di Fake news: “Russia consegna Snowden a Trump”

Trump sfida giudici: lunedì nuovo bando anti-islamico

Il presidente Usa Trump ha fatto sapere di stare preparando, in attesa della Corte Suprema, un “ordine esecutivo” completamente nuovo sui migranti dopo che il precedente è stato bloccato, prima da un giudice federale e poi dalla Corte d’Appello Federale. Ha detto di non pensare nell’immediato di ricorrere per il ‘Muslim Ban’alla Corte Suprema: attenderà … Continua la lettura di Trump sfida giudici: lunedì nuovo bando anti-islamico

Strage per entrare allo stadio, 17 morti e 100 feriti a Uige

Almeno 17 africani sono morti e un centinaio feriti nella ressa per tentare di entrare nello stadio di Uige, nel nord dell’Angola, e assistere alla partita inaugurale del campionato del paese dell’Africa australe. Lo riportano i media locali. Tra le vittime, molte decedute per asfissia o calpestate, ci sono anche bambini. La strage dopo appena … Continua la lettura di Strage per entrare allo stadio, 17 morti e 100 feriti a Uige

Trump vendica Padre Hamel: drone Usa uccide mandante omicidio

Tre settimane scarse. Tanto è bastato a Trump per rivoltare la strategia americana rispetto allo Stato Islamico. Secondo i media francesi, Rashid Kassim, mandante dello sgozzamento di padre Jacques Hamel, sarebbe stato ucciso da un drone americano nel nord dell’Iraq intorno a Mosul. Il 29enne Rashid Kassim, immigrato di seconda generazione nato a Roanne, nella … Continua la lettura di Trump vendica Padre Hamel: drone Usa uccide mandante omicidio

4 immigrati di seconda generazione preparavano strage: “Mi sposo poi attacco”

Quattro immigrati islamici, tra cui una ragazza di 16 anni, sospettate di preparare un attacco a Parigi sono state fermate a Montpellier. Uno degli immigrati di seconda generazione prevedeva di farsi esplodere dopo aver sposato la minorenne. Tre erano già noti all’antiterrorismo, ma non potevano espellerli perché, grazie allo Ius Soli, sono ‘francesi’. Trovato materiale … Continua la lettura di 4 immigrati di seconda generazione preparavano strage: “Mi sposo poi attacco”

Corte Appello boccia bando islamici, Trump: “Ci vediamo alla Corte Suprema”

La corte d’appello di San Francisco ha ‘bocciato’ il bando di Trump contro gli immigrati provenienti da 7 paesi islamici. A questo punto si andrà dritti alla Corte Suprema. Dove Trump sta per insediare il suo primo nominato che porterà l’equilibrio 5 a 4 a favore dei ‘conservatori’. SEE YOU IN COURT, THE SECURITY OF … Continua la lettura di Corte Appello boccia bando islamici, Trump: “Ci vediamo alla Corte Suprema”

Bruxelles al buio: blackout

Diversi quartieri di Bruxelles sono rimasti senza energia elettrica a causa di un esteso blackout che sta scatenando il panico.

Theo si è inventato lo stupro secondo Ispettorato francese

“Niente stupro”. Il primo rapporto dell’Igpn – l’Ispettorato che indaga sulla polizia francese – smentisce totalmente le fandonie dello spacciatore Theo, idolatrato da politici sinistrati e media di distrazione di massa. Le analisi hanno mostra che lo spacciatore Theo non è stato sodomizzato con un manganello dai quattro agenti nella banlieue di Parigi. In particolare, … Continua la lettura di Theo si è inventato lo stupro secondo Ispettorato francese

MURO DIFENSIVO INTORNO ALLA TORRE EIFFEL PER DIFENDERLA DA IMMIGRATI ISLAMICI

Accade, quando la tua politica alle frontiere è: più ponti e meno muri. I muri, poi, devi farli sorgere ovunque, dentro le tue frontiere. E così, la Torre Eiffel si trasforma in nuova fortezza parigina, una sorta di Bastiglia. Per evitare attacchi terroristi islamici stile Berlino. La città di Parigi – scrivono i media locali … Continua la lettura di MURO DIFENSIVO INTORNO ALLA TORRE EIFFEL PER DIFENDERLA DA IMMIGRATI ISLAMICI

Arrestati figli di immigrati islamici: “Attacco imminente a università”

Due immigrati islamici ventenni sono stati arrestati ieri sera a Gottingen, Germania centrale: stavano preparando un attentato, che era imminente. Il ministro degli Interni della Bassa Sassonia ha annunciato oggi l’arresto dei due: un ventisettenne algerino e un ventitreenne nigeriano, descritti come “da tempo attivi sulla scena islamista” e residenti con le famiglie a Gottingen … Continua la lettura di Arrestati figli di immigrati islamici: “Attacco imminente a università”

PARIGI: DISORDINI NELLA NOTTE, IMMIGRATI FANNO ESPLODERE AUTO – VIDEO

Anche questa notte violenze afro-islamiche nella zona di Parigi: Explosions de voiture en direct à #Bobigny pic.twitter.com/kHkduEjeCQ — Mahadir 🌐 (@Prince0fIndia) 8 febbraio 2017 E diffondono anche le foto delle proprie azioni, festeggiando: #emeutes93 Neuilly-sur-Marne est contaminé ! pic.twitter.com/lfDKL9anOr — Brigade Anti Con(dé) (@AlgerSousBois) 8 febbraio 2017 La rivolta afro-islamica nasce dalla vicenda del presunto … Continua la lettura di PARIGI: DISORDINI NELLA NOTTE, IMMIGRATI FANNO ESPLODERE AUTO – VIDEO

TRUMP, 55% AMERICANI APPROVA BANDO ISLAMICI

‘Immigration Ban Is One Of Trump’s Most Popular Orders So Far’ pic.twitter.com/wAelwuQ4BE — Donald J. Trump (@realDonaldTrump) 8 febbraio 2017

SERVIZI SEGRETI FRANCESI CONTRO LE PEN: “SOSTENUTA DA PUTIN”

L´eurodeputato Mario Borghezio interviene sulle cosiddette “fake news”, tema utilizzato dal Sistema per censurare le notizie scomode ed evitare, in Europa, altri ‘casi Trump’. Lo fa con una interrogazione al Parlamento Europeo. Borghezio dichiara che “una rete di media francesi (fra cui Le Monde, L´Express, Liberation) ha recentemente iniziato una collaborazione per “segnalare e contrastare … Continua la lettura di SERVIZI SEGRETI FRANCESI CONTRO LE PEN: “SOSTENUTA DA PUTIN”

IMMIGRATI SCATENATI A PARIGI, BUS E AUTO ASSALTATI CON BOMBE MOLOTOV – VIDEO CHOC

Prosegue la guerriglia afro-islamica nella banlieue parigina di Aulnay-sous-Bois. Per la quarta notte consecutiva le proteste per l’arresto da parte della polizia dello spacciatore Theo, il giovane che ha ricevuto ieri la visita in ospedale del presidente Francois Hollande mentre Marine Le Pen ha fatto visita ai poliziotti, hanno devastato il sobborgo multirazziale. IMMIGRATI METTONO … Continua la lettura di IMMIGRATI SCATENATI A PARIGI, BUS E AUTO ASSALTATI CON BOMBE MOLOTOV – VIDEO CHOC

Le Pen condanna violenze islamiche in banlieue Parigi: “Difendo Polizia”

Marine Le Pen condanna con decisione le violenze afro-islamiche nella banlieue di Aulnay-Sous-Bois, seguite all’arresto da parte di quattro poliziotti di uno spacciatore 22enne, quel Théo che i media di distrazione di massa hanno già eletto a nuova vittima. Il leader del Front National, che nel pomeriggio ha visitato diversi commissariati dell’hinterland parigino, afferma che … Continua la lettura di Le Pen condanna violenze islamiche in banlieue Parigi: “Difendo Polizia”

Marocco: chi si converte forse non sarà più ucciso

In Marocco, chi vuole uscire dall’Islam rischia, ad oggi, come in tutti gli altri paesi islamici, la condanna a morte. Ora il Consiglio superiore degli Ulema, massima autorità islamica ufficiale del paese apre, forse, alla possibilità di conversione senza condanna a morte ad altre religioni. Secondo le regole in vigore in tutti i paesi musulmani, … Continua la lettura di Marocco: chi si converte forse non sarà più ucciso

IMMIGRATI METTONO A FERRO E FUOCO PARIGI, AUTO DATE ALLE FIAMME – VIDEO

A Parigi torna la violenza nera e magrebina nelle banlieue. Per la terza notte consecutiva, il sobborgo di Aulnay-sous-Bois è stato teatro di scontri tra immigrati di seconda generazione e polizia. Con il solito scenario di auto bruciate e negozi vandalizzati, in pieno stile afro-islamico: #aulnay #justicepourtheo #emeute copyright pic.twitter.com/EU6W7dgG3b — Sam Smith (@SamSmithJRI) 7 … Continua la lettura di IMMIGRATI METTONO A FERRO E FUOCO PARIGI, AUTO DATE ALLE FIAMME – VIDEO

Brasile, Polizia sciopera: 62 omicidi in tre giorni a Espirito Santo

Sono già 62 gli omicidi compiuti negli ultimi tre giorni nello stato brasiliano di Espirito Santo, dove e’ in corso uno sciopero della polizia. Lo rivela il sindacato della polizia civile Sindipol, precisando che solo oggi sono stati compiuti 37 omicidi. ”Prima dello sciopero, la media degli omicidi non raggiungeva i tre al giorno”, ha … Continua la lettura di Brasile, Polizia sciopera: 62 omicidi in tre giorni a Espirito Santo

Trump: “Media nascondono crimini islamici”

“Ho un messaggio per queste forze di morte e distruzione, per lo Stato islamico e i terroristi islamici radicali: gli Stati Uniti e suoi alleati vi sconfiggeranno. Sconfiggeremo il terrorismo islamico e non gli permetteremo di radicarsi nel nostro Paese”. Nonostante la copertura dei media di distrazione di massa e i magistrati filo-islamici. È la … Continua la lettura di Trump: “Media nascondono crimini islamici”

Israele va avanti: legalizzati insediamenti

Il Parlamento israeliano ha approvato la legge che “regolarizza” gli insedia- menti israeliani costruiti su terreni privati palestinesi in Cisgiordania. La legge, fortemente contestata dall’ opposizione, è passata con 60 voti contro 52. Fino ai giorni scorsi sem- brava che il voto dovesse slittare a nuova data, ma il premier Netanyahu ha annunciato stasera da … Continua la lettura di Israele va avanti: legalizzati insediamenti

Al grido “Allah, Allah”, sgozza turista: è “schizofrenico”

Uscito da una moschea, al grido ‘Allah, Allah, Allah’, ha accoltellato a morte una turista americana di 64 anni a Londra, Darlene Horton, poche ore prima del suo volo di ritorno a Tallahassee, Florida. La vittima era in visita a suo marito, che stava tenendo alcune lezioni in un’università londinese. Ma Zakaria Bulhan, somalo con … Continua la lettura di Al grido “Allah, Allah”, sgozza turista: è “schizofrenico”

Altre culture: 200 milioni di bambine mutilate in paesi islamici

Almeno 200 milioni di ragazze e donne in 30 paesi hanno sofferto di una qualche forma di mutilazione genitale. Lo sottolineano l’Unicef e l’Unfpa in occasione della Giornata Internazionale per la Tolleranza Zero sulle Mutilazioni Genitali Femminili 2017 che ricorre oggi. Dei 200 milioni, 44 hanno meno di 14 anni. La più alta incidenza di … Continua la lettura di Altre culture: 200 milioni di bambine mutilate in paesi islamici

Yemen, missile ribelli colpisce base in Arabia Saudita

Yemen, missile ribelli colpisce base militare in Arabia Saudita Un missile lanciato dalle forze ribelli yemenite ha colpito una base militare saudita, a ovest della capitale Riad. La tv iraniana in lingua inglese Press Tv aveva parlato di un attacco a Riad ma sono stati gli stessi ribelli sciiti houthi a precisare che il missile … Continua la lettura di Yemen, missile ribelli colpisce base in Arabia Saudita

Le Pen: “Se vinco usciamo da UE e NATO”

Nel corso del suo comizio a Lione, il leader del Front National Marine Le Pen ha promesso di portare la Francia fuori dalla Ue e dalla Nato se dovesse essere eletta all’Eliseo. “Se sarò eletta convocherò entro sei mesi un referendum sulla ‘Frexit’”, ha detto, aggiungendo di volere che Parigi lasci il comando integrato dell’Alleanza … Continua la lettura di Le Pen: “Se vinco usciamo da UE e NATO”

Trump: “Putin assassino? Noi americani non siamo verginelle”

Intervistato ieri sera da Bill O’Reilly su Fox News, Donald Trump attacca: “Rispetto molte persone ma questo non significa che andrò d’accordo con Putin, è un leader che fa gli interessi del suo Paese. Io dico che è meglio andare d’accordo con la Russia che non andarci d’accordo”. “Lo rispetto ma questo non significa che … Continua la lettura di Trump: “Putin assassino? Noi americani non siamo verginelle”

Usa: Corti filo-islamiche tentano di rallentare Trump

La Corte d’Appello alla quale si è rivolto d’urgenza ieri sera dal Dipartimento di Giustizia americano che chiedeva la sospensione della decisione del giudice federale filo-islamico di Seattle che aveva bloccato il bando di ingresso negli Stati Uniti per persone provenienti da 7 Paesi a maggioranza musulmana emesso dal presidente Donald Trump, ha deciso che … Continua la lettura di Usa: Corti filo-islamiche tentano di rallentare Trump

Austria, deputato islamico chiede di bandire simboli cristiani

Muna Duzdar, deputata islamica che siede nel parlamento austriaco tra i banchi del locale partito di sinistra alleato in UE del PD, ha chiesto al governo che ha appena bandito il burqa dai luoghi pubblici per allentare l’ascesa degli eredi di Haider, di proibire anche i simboli cristiani: Austria: Muslim MP calls for Christian symbols … Continua la lettura di Austria, deputato islamico chiede di bandire simboli cristiani

Immigrata uccide a calci figlia 4 anni perché non si lava i denti

Un’immigrata ispanica prende a calci, uccidendola senza pietà, la figlia di quattro anni perché non vuole lavarsi i denti. E’ accaduto in Maryland, negli Stati Uniti dove è stata arrestata una 20enne, Iris Hernandez-Rivas. I medici hanno scoperto sul corpo della bambina numerosi lividi e ferite che testimoniavano le numerose violenze subite, poi, hanno riscontrato … Continua la lettura di Immigrata uccide a calci figlia 4 anni perché non si lava i denti

Orde di Islamici assaltano voli diretti negli Usa dopo blocco bando

L’Oligarchia contro la Democrazia. Anche negli Usa. Dopo la sfida al Brexit, ecco un oscuro giudice, filo-islamico e sostenitore del gruppo terrorista BLM, bloccare temporaneamente, il bando contro gli immigrati provenienti da 7 paesi islamici. Blocco che vale, ricordiamo, solo per i visti già emessi, non per quelli eventuali da emettere. E in attesa del … Continua la lettura di Orde di Islamici assaltano voli diretti negli Usa dopo blocco bando

Ecco Abdallah El Hamahmy, il terrorista islamico del Louvre – FOTO

Questo è Abdallah El Hamahmy, l’immigrato islamico egiziano che ha fatto irruzione al Louvre armato di machete e di bombe alla vernice per danneggiare le opere d’arte nella furia iconoclasta tipica dell’Islam: In molti di questi personaggi l’evoluzione è evidente come non sia completamente riuscita. L’aspetto è quello tipicamente kyengesco.

Califfo Baghdadi in Siria per vertice dei leader islamici

Il Califfo di Isis, Abu Bakr al Baghdadi, è arrivato nella città siriana di Merkadeh, a sud della provincia di Hasaka, per partecipare a un incontro “molto importante” dei leader del gruppo islamico. Lo riferisce l’agenzia iraniana Fars, sottolineando che negli ultimi due giorni sono notevolmente state intensificate le misure di sicurezza “senza precedenti” in … Continua la lettura di Califfo Baghdadi in Siria per vertice dei leader islamici

TRUMP SNOBBA GIUDICE FILO-ISLAMICO: “ME NE FREGO”

Immediata replica e reazione legale di Trump contro la decisione di James Robar, un oscuro giudice distrettuale che ha ‘bloccato’ il decreto anti-immigrazione del presidente. La ratio della decisione del magistrato, inusuale ma attesa, sarebbe che il decreto “discrimina una religione”. Il che è falso: Trump e i suoi non sono sciocchi, è chiaro che … Continua la lettura di TRUMP SNOBBA GIUDICE FILO-ISLAMICO: “ME NE FREGO”

Lascia un commento