Macron, il party gay del francese che ci fa la morale – VIDEO

Dopo che hanno affittato il Louvre a Jay Z e consorte, non c’è da meravigliarsi che abbiano aperto l’Eliseo, residenza del Presidente della Repubblica, a una orrenda pantomima musicale guidata dal dj Diddy Smile, nero e gay. Insieme a lui un gruppo di ballerini di “voguing “, il ballo tipico dei locali gay che si … Continua la lettura di Macron, il party gay del francese che ci fa la morale – VIDEO

Bambina in lacrime era una fake news, il Time si scusa

La copertina del TIME della bambina in lacrime perché separata dalla madre dai cattivi agenti della frontiera americana è una bufala. La bambina non è mai stata separata dalla madre, piangeva come a volte piangono i bambini senza motivo: It’s shameful that dems and the media exploited this photo of a little girl to push … Continua la lettura di Bambina in lacrime era una fake news, il Time si scusa

Salvini scherza Macron: “E’ un signorino che eccede in champagne, non rompa”

Il presidente della Repubblica francese Macron è “un signorino educato che eccede in champagne. Lui a Ventimiglia schiera la polizia, non rompa le scatole all’Italia, lezioni da Macron non le prendiamo. Ci dia il numero di telefono della sua capitaneria di porto e i prossimi dieci barconi vanno a Marsiglia”. Così il ministro dell’Interno Matteo … Continua la lettura di Salvini scherza Macron: “E’ un signorino che eccede in champagne, non rompa”

Valencia: 100 studenti sfrattati da dormitorio per fare posto a clandestini Aquarius

E alla fine, si conferma che “o noi, o loro”. Infatti, l’idea di prendersi i 629 clandestini dell’Aquarius sta causando in Spagna alcuni problemi per le fsce della popolazione più disagiate. Ad esempio gli studenti fuori sede che studiano ad Alicante, ai quali il governo di sinistra ha imposto di lasciare i dormitori entro 24 … Continua la lettura di Valencia: 100 studenti sfrattati da dormitorio per fare posto a clandestini Aquarius

Usa escono da Consiglio diritti umani Onu, stretta su immigrati

Parlando davanti ad una platea di imprenditori, Donald Trump ha detto di puntare su una misura che tagli gli aiuti stranieri ai Paesi che mandano ondate di clandestini negli Usa: “Quando i Paesi abusano di noi mandandoci gente – non la loro migliore – non forniremo loro piu’ alcun aiuto”, ha dichiarato. “Voglio risolvere la … Continua la lettura di Usa escono da Consiglio diritti umani Onu, stretta su immigrati

Londra: esplosione nella metro, feriti lievi

Paura a Londra per un’esplosione avvenuta nella stazione della metropolitana a Southgate. Sul posto sono intervenuti polizia e vigili del fuoco e la stazione è stata chiusa. Al momento non sono ancora state diffuse notizie ufficiali ma si parla di “un’esplosione di lieve entità” e non si ha notizia di feriti gravi. Gli inquirenti stanno … Continua la lettura di Londra: esplosione nella metro, feriti lievi

Profugo violenta 90enne in casa di riposo

Un richiedente asilo di 21 anni del Gambia è stato arrestato in Germania dopo avere violentato una donna anziana in una casa di riposo. Il migrante africano è accusato di essere entrato nella stanza della donna di 90 anni la mattina del 26 maggio 2018 in una casa di riposo a Wendlingen. È accusato di … Continua la lettura di Profugo violenta 90enne in casa di riposo

Trump: “Non trasformerò USA in campo profughi come Europa”

E’ stato “un grande errore consentire l’ingresso di milioni di persone in Europa. Gli immigrati arrivati hanno rovinato la cultura europea. Noi non vogliamo accada la stessa cosa in Usa”. Così il presidente Trump in un tweet. The people of Germany are turning against their leadership as migration is rocking the already tenuous Berlin coalition. … Continua la lettura di Trump: “Non trasformerò USA in campo profughi come Europa”

Effetto Salvini, ministro interno impone a Merkel i respingimenti

L’effetto Salvini si è abbattuto come un uragano sull’intera politica continentale. La mossa sull’Aquarius ha dato coraggio ai populisti, indicando loro la strada. Uno degli effetti è la spaccatura tra la Merkel e il suo ministro dell’Interno, il bavarese Horst Seehofer. Tra i due è rottura. Il ministro vuole avviare la preparazione della misura dei … Continua la lettura di Effetto Salvini, ministro interno impone a Merkel i respingimenti

Effetto Salvini, ministro interni dà ultimatum di 2 settimane a Merkel

Ultimatum del ministro dell’interno tedesco alla cancelliera Angela Merkel: Horst Seehofer, leader della Csu, sarebbe disposto a concederle due settimane di tempo, per permetterle di trovare una soluzione europea sui respingimenti dei clandestini al confine. Dopo: a casa. E’ l’effetto Salvini che ormai si riverbera in tutta Europa. Il ministro avrebbe intenzione di varare già … Continua la lettura di Effetto Salvini, ministro interni dà ultimatum di 2 settimane a Merkel

Islamica urla “Allah Akbar” e accoltella persone al supermercato

Un’islamica è stata fermata a Seyne-sur-mer, nel sud della Francia, dopo avere ferito due persone con un coltello alla cassa di un supermercato urlando ‘Allah akbar’. I feriti sono una cassiera e un cliente, che è stato ricoverato in ospedale dopo essere stato accoltellato al torace. In alto la foto di un altro accoltellamento islamico … Continua la lettura di Islamica urla “Allah Akbar” e accoltella persone al supermercato

Valencia, proteste contro sbarco clandestini Aquarius

Cittadini ed esponentio della destra iberica hanno presidiato il porto di Valencia sin dalle prime ore dell’alba per “accogliere” a modo loro i 629 clandestini arrivati in porto per decisione del governo non eletto. Bandiere spagnole in mano, megafoni e striscioni per urlare. “Non vogliamo i migranti, non vogliamo i rifugiati”. Un messaggio chiaro che … Continua la lettura di Valencia, proteste contro sbarco clandestini Aquarius

Acquarius, crociera finita: clandestini sbarcano a Valencia

Valencia,inizia registrazione migranti Imponente l’apparato di sicurezza e as- sistenza che ha accolto i 629 clandestini giunti al porto di Valencia in Spagna. Appena la nave Dattilo della Guardia costiera italiana è entrata in porto, sono cominciate le operazioni di identificazione e registrazione dei turisti a bordo da parte delle autorità spagnole.

Effetto Acquarius, 600 clandestini sbarcano in Spagna in poche ore

L’effetto cuckold inizia a dare i suoi frutti. Immediati. Domani approderà a Valencia l’Acquarius, ma intanto, oggi, sono sbarcati in Spagna 600 clandestini africani, attratti dal richiamo del nuovo governo non eletto di sinistra.

Germania: “Merkel fuori entro una settimana”

Secondo il deputato tedesco Kai Whittaker, la cancelliera tedesca Angela Merkel potrebbe non essere più tale a partire dalla prossima settimana. Sarebbe l’epilogo dello scontro con il ministro degli interni, il leader della conservatrice CSU, sul tema dell’immigrazione. Un altro effetto della nomina di Salvini al Viminale che ha innescato un vero processo domino in … Continua la lettura di Germania: “Merkel fuori entro una settimana”

Uomo accoltella passeggeri sulla metro di Berlino

Aggressione nella metropolitana di Berlino, dove due persone sono rimaste gravemente ferite dopo essere state accoltellate da un uomo, riuscito poi a fuggire. Il malvivente ha avvicinato e colpito i due passeggeri alla stazione di Greifswalder, nel quartiere di Prenzlauer Berg. E’ rimasta coinvolta anche una ragazza, per la quale vengono però segnalate solo lievi … Continua la lettura di Uomo accoltella passeggeri sulla metro di Berlino

Conte da Macron, i centri di detenzione clandestini saranno in Africa

Il premier Giuseppe Conte è nella tana del lupetto Macron. E’ arrivato a Parigi dove ha incontrato il presidente francese all’Eliseo. Incontro in dubbio, dopo i commenti volgari da parte della Francia sulla vicenda Aquarius e la chiusura dei porti italiani, fino alle scuse di ieri di Macron. http://video.ilgiornale.it/sites/default/files/video/2018/06/15/Tregua%20Italia-Francia%2C%20Conte%20sorride%20a%20Macron%20e%20gli%20stringe%20la%20mano.mp4 Il premier populista ha portato sul … Continua la lettura di Conte da Macron, i centri di detenzione clandestini saranno in Africa

Tommy Robinson: imam emette fatwa, condannato a morte

Tommy Robinson, l’attivista e patriota inglese, arrestato ormai alcune settimane fa per avere svelato l’identità degli stupratori pakistani di bambine inglesi, è stato spostato in una prigione a schiacciante maggioranza di detenuti islamici (71%). Una chiara minaccia da parte del regime britannico perché stia in silenzio. E’ stato accolto dalle minacce dei detenuti musulmani che … Continua la lettura di Tommy Robinson: imam emette fatwa, condannato a morte

Arrestato tunisino: “Preparava attentato con arma biologica”

Un tunisino arrestato mercoledì a Colonia dalla polizia tedesca “è fortemente sospettato di aver voluto deliberatamente produrre un arma biologica”. Nell’appartamento dell’uomo, Saifallah H., sono stati ritrovati mille semi di ricina, da cui è possibile estrarre una tossina mortale. Per gli inquirenti ci sono indizi “concreti della pianificazione di un attentato”: si tratterebbe del “maggior … Continua la lettura di Arrestato tunisino: “Preparava attentato con arma biologica”

Clandestino stupra disabile per metterla incinta e avere permesso soggiorno

Karim, 30 anni, è stato condannato a quattro anni di prigione per aver violentato una ragazza con disabilità mentale per tre giorni. Era già stato espulso dal territorio belga. Ciò non gli ha impedito di rapire a Liegi una ragazza handicappata di 19 anni, ma la cui età mentale è stimata da esperti di 7 … Continua la lettura di Clandestino stupra disabile per metterla incinta e avere permesso soggiorno

Aquarius, Valencia: “Qui non c’è posto”

A Valencia, dicono i volontari, non c’è posto nel centro di accoglienza cittadino: “Abbiamo fatto i conti proprio questa mattina. Al massimo ne possiamo accogliere otto”. Ne resterebbero altri 621 da collocare. La struttura che dovrebbe accoglierli, un ostello per studenti trasformato in centro accoglienza, è infatti già pieno. E visto che la nave dovrebbe … Continua la lettura di Aquarius, Valencia: “Qui non c’è posto”

Lesbiche si baciano sul taxi, autista islamico di Uber le caccia – VIDEO

Alex Iovine e la sua “ragazza” Emma Pichl sono state cacciate da un taxi di Uber a Manhattan perché si stavano baciando. L’autista del taxi, Ahmed El Boutari, è stato licenziato da Uber. Piccoli scontri di civiltà. Ecco cosa succede quando due lesbiche incontrano un tassista islamico di Uber a New York: Tough experience yesterday. … Continua la lettura di Lesbiche si baciano sul taxi, autista islamico di Uber le caccia – VIDEO

Belgio, ministro marocchino chiede di favorire immigrati: “Sennò diventano terroristi”

Il ministro della gioventù in Belgio, che non casualmente è il marocchino Rachid Madrane, ha proposto oggi una sorta di “discriminazione positiva” per favorire gli immigrati, i figli di immigrati e i nipoti di immigrati rispetto ai cittadini autoctoni. In tutti gli ambiti: dal lavoro alle case. Il tutto, ovviamente, altrimenti si radicalizzano: insomma, o … Continua la lettura di Belgio, ministro marocchino chiede di favorire immigrati: “Sennò diventano terroristi”

Musulmani sempre più ostili, dilaga il velo in Olanda

Nei Paesi Bassi, un’indagine dell’Scp, Ufficio di pianificazione culturale sociale, rivela che i musulmani di origine turca e marocchina non si integrano. Ma che sorpresona, chi l’avrebbe mai detto. Non solo, nel corso degli ultimi dieci anni sempre più donne musulmane, soprattutto marocchine, indossano il velo, dato in aumento del 14% (dal 64% al 78%). … Continua la lettura di Musulmani sempre più ostili, dilaga il velo in Olanda

Salvini spacca governo tedesco: rissa tra Merkel e il potente ministro dell’interno

Ingresso dirompente di Salvini sulla scena politica europea. Dopo avere messo in crisi la politica spagnola, fatto litigare Macron con l’opposizione di destra e affossato l’egemonia tedesca, ecco che spacca proprio il governo tedesco: il cancelliere Angela Merkel affronta infatti una nuova profonda spaccatura tra il Cancelliere e Ministro degli Interni, il bavarese Horst Seehofer, … Continua la lettura di Salvini spacca governo tedesco: rissa tra Merkel e il potente ministro dell’interno

Parigi: sequestratore arrestato, liberi ostaggi – VIDEO

Un marocchino armato di pistola e bomba, tiene tre persone in ostaggio. Una donna è incinta. Ha chiesto di contattare l’ambasciata iraniana, per consegnare un testo da recapitare al governo francese. Il sequestratore, che sostiene di avere un complice fuori dall’edificio, fa sapere che due ostaggi stanno bene mentre un terzo è ferito. L’intero quartiere … Continua la lettura di Parigi: sequestratore arrestato, liberi ostaggi – VIDEO

Kim preferisce i dollari alla Bomba, storico accordo con Trump

Dopo quasi un secolo, la guerra di Corea è finita. “Io e il presidente Kim Jong-Un siamo onorati di firmare questo documento”, ha dichiarato il presidente Usa alla fine dello storico vertice di Singapore Dopo la firma del documento congiunto, Trump ha invitato il leader nordcoreano alla Casa Bianca “Lo vedrò molte volte” “E’ un … Continua la lettura di Kim preferisce i dollari alla Bomba, storico accordo con Trump

Islamico sgozza figlia di 4 anni in sacrificio ad Allah, non aveva capre per il Ramadan

Ha sgozzato la figliolette di 4 anni per offrirla in sacrificio ad Allah durante il Ramadan. Accade a Jodhpur, in India, dove il 26enne musulmano Nawab Ali Qureshiha ucciso la piccola Rizwana dopo aver recitato alcuni versi del Corano. L’uomo ha ammesso alle autorità l’omicidio della bimba, spiegando che si trattava di un rituale religioso. … Continua la lettura di Islamico sgozza figlia di 4 anni in sacrificio ad Allah, non aveva capre per il Ramadan

Migrante abborda donna per strada: “O fai sesso con me o ti tagliamo la testa” – VIDEO

Svezia. Non accetta il rifiuto di una donna locale al suo approccio sessuale. Del resto come poter resistere ad un tale concentrato di fascino afghano: 🆘‼🤬🔥 #Sweden: one of these invaluable biomedical scientist from the Far East sexually harasses a Swedish woman. He explains that if a woman refuses or rejects, he will cut off … Continua la lettura di Migrante abborda donna per strada: “O fai sesso con me o ti tagliamo la testa” – VIDEO

Bataclan: rapper islamista si esibirà nel teatro della strage islamica

Al Bataclan, dove un gruppo di profughi/terroristi islamici fece strage di giovani europei durante un concerto rock: E’ in programma l’esibizione del rapper islamista Medine, le cui canzoni inneggiano alla crocifissione degli infedeli e al jihad. La realtà supera la fantasia. L’ondata di sdegno, guidata da Marine Le Pen, è forte in Francia: Aucun Français … Continua la lettura di Bataclan: rapper islamista si esibirà nel teatro della strage islamica

Calciatore ghanese condannato per stupro di minore

Kingsley Sarfo, un calciatore del Ghana che vive a Malmö, in Svezia, è stato condannato venerdì 8 giugno da una corte svedese a due anni e otto mesi di carcere per aver stuprato una ragazza minorenne. Il 23enne centrocampista è stato riconosciuto colpevole. Kingsley Sarfo ha sorpreso la sua vittima e l’ha bloccata in un … Continua la lettura di Calciatore ghanese condannato per stupro di minore

Trump rovescia il tavolo al G7: schiaffo al globalista Trudeau

Mossa del cavallo di Trump: “Ho dato istruzioni di non appoggiare il documento finale del G7”. Infuriato per le parole del premier canadese Trudeau, che ha aspettato che il presidente americano partisse per parlare contro i dazi decisi dagli Usa, Trump ha ordinato ai suoi collaboratori di non firmare il documento finale del G7. Dall’Air … Continua la lettura di Trump rovescia il tavolo al G7: schiaffo al globalista Trudeau

Erdogan minaccia l’Austria: chiusura moschee è dichiarazione di guerra

Il presidente turco, Recep Tayyip Erdogan, ha avvertito l’Austria, che nei giorni scorsi ha chiuso diverse moschee ed espulso decine di imam riconducibili alla Turchia, avvertendo che queste azioni portano alla guerra di religione. “Queste misure prese dal cancelliere austriaco stanno, io temo, portando il mondo verso una guerra fra crociati e la mezzaluna”, ha … Continua la lettura di Erdogan minaccia l’Austria: chiusura moschee è dichiarazione di guerra

Parigi scontri etnici tra bande rivali – VIDEO

Scene di ordinaria integrazione dal quartiere multietnico parigino di La Chapelle: Cette semaine, un soir "lambda" sur l'immondissime place de #lachapelle à #paris18, COMBAT inter-ethnique au bâton@prefpolice, qd allez-vous mettre des moyens en phase avec le niveau de violence inégalé sur ce secteur? cc @SOSLaChapelle1 @2mainLaChapelle @EricLejoindre pic.twitter.com/DAAjqU8aq6 — Jule75018 (@jule7518) June 9, 2018 Bande … Continua la lettura di Parigi scontri etnici tra bande rivali – VIDEO

Islamico scuote bimba di 5 mesi a morte: “Ero nervoso per Ramadan”

Tragedia dell’integrazione a Mantes-la-Jolie, in Francia. Un musulmano di 42 anni è stato incriminato, questo martedì a Versailles, per omicidio. Ha scosso a morte la figlia di cinque mesi il 28 maggio. La bambina piange. L’uomo, disoccupato, si arrabbia e la scuote prima di gettarla con violenza sul letto. La bambina scoppia in un pianto … Continua la lettura di Islamico scuote bimba di 5 mesi a morte: “Ero nervoso per Ramadan”

Scandalo a Parigi, guardia del corpo di Macron in video con terrorista islamico

In Francia sta destando scalpore la frequentazione di Makao, la guardia del corpo congolese del presidente della Repubblica Macron, con Jawad Bendaoud, l’islamico che ospitò in casa sua i terroristi che il 13 novembre fecero strage a Parigi: Je me fais un film ou c'est bien Makao le garde du corps d'Emmanuel Macron qui joue … Continua la lettura di Scandalo a Parigi, guardia del corpo di Macron in video con terrorista islamico

Stuprata e strangolata a 14 anni: arrestato profugo iracheno

È stato arrestato in Iraq, dove era fuggito, il principale sospettato per l’omicidio della 14enne Susanna, stuprata e poi uccisa in Germania. Lo ha annunciato il ministro dell’Interno tedesco, Horst Seehofer. Si tratta di Ali Bashar, 20 anni, iracheno la cui richiesta di asilo era stata respinta. È stato arrestato “questa notte verso le 2 … Continua la lettura di Stuprata e strangolata a 14 anni: arrestato profugo iracheno

Germania: arrestati 4 profughi, sono membri ISIS

La procura federale tedesca ha fatto arrestare quattro profughi iracheni: sono membri dell’Isis. Gli arresti sono avvenuti nel Nordreno-Westfalia e in Baviera, e i quattro appartamenti sono stati perquisiti. I giovani terroristi hanno rispettivamente 26, 27, 28 e 29 anni. Il ventisettenne è accusato di crimini come omicidio e crimini di guerra: fra il 2006 … Continua la lettura di Germania: arrestati 4 profughi, sono membri ISIS

Olanda, vietati barbecue davanti moschee per non turbare musulmani

Si applica la Sharia nei Paesi Bassi. I sindaci delle città di Utrecht, L’Aia, Arnhem e Gouda hanno vietato ai militanti di Pegida di organizzare dei barbecue a base di carne di maiale nei pressi delle moschee cittadine durante il Ramadan: per motivi di ordine pubblico. E quando ad applicarla non sono le autorità pubbliche, … Continua la lettura di Olanda, vietati barbecue davanti moschee per non turbare musulmani

Populisti uniti al G7: “Russia torni al summit”

Gli Stati Uniti hanno un enorme deficit commerciale con i Paesi del G7. Lo dice il presidente Trump, in partenza per il G7 in Canada. Poi spiega: “Potrei andar via prima,dipende da quel che succede”. Alla Russia dovrebbe essere consentito di tornare al summit, nella formula G8, da cui è stata esclusa per la questione … Continua la lettura di Populisti uniti al G7: “Russia torni al summit”

Tunisini incendiano caserma per protesta verso controlli

Mentre il numero di ex detenuti tunisini ripescati del naufragio al largo delle coste tunisine di Kerkennah è salito a 73, i media locali riportano la notizia dell’incendio da parte di un gruppo di manifestanti della caserma della Guardia nazionale a Beni Khedache, nel governatorato di Medenine. La protesta è stata organizzata da un gruppo … Continua la lettura di Tunisini incendiano caserma per protesta verso controlli

Susanna: stuprata, strangolata e sepolta da 2 profughi

Novità su questa turpe vicenda: Profugo stupra 14enne e poi la uccide Non era solo il profugo stupratore. Erano in due. Insieme al richiedente asilo iracheno anche un altro richiedente asilo, un turco. Perché c’è la guerra in Siria. Stuprata, strangolata, sepolta. Susanna, 14 anni, è stata uccisa dopo un’agonia durata un’intera notte La polizia … Continua la lettura di Susanna: stuprata, strangolata e sepolta da 2 profughi

Francia, cellulari vietati a scuola

Telefoni cellulari vietati per legge in Francia alle scuole elementari e medie. La norma sarà operativa dall’inizio del prossimo anno scolastico dopo l’approvazione, all’Assemblea nazionale, di una proposta presentata dalla maggioranza di governo, La Republique en marche. L’esecutivo commenta: “E’ un segnale lanciato alla società”. Ma se il motivo ufficiale è la ‘disciplina’, quello reale … Continua la lettura di Francia, cellulari vietati a scuola

Profugo stupra 14enne e poi la uccide

Risolto in Germania il giallo della povera 14enne di Magonza, scomparsa alla fine di maggio: è stato un profugo. Non avevamo dubbi. Oggi l’identificazione del cadavere rinvenuto dagli inquirenti di Wiesbaden, la giovane è stata stuprata e strangolata a morte dal richiedente asilo. Il colpevole, Ali Bashar, è un profugo iracheno di 20 anni, che … Continua la lettura di Profugo stupra 14enne e poi la uccide

Grenada: chiamata alla preghiera islamica risuona nell’Alhambra per la prima volta a cinque secoli da Reconquista – VIDEO

Nell’Alhambra di Granada, il musicista saudita Mouaz Al Nass ha fatto risuonare l’Adhan (chiamata alla preghiera) per la prima volta a cinque secoli dalla reconquista cristiana della Spagna. Di fronte a turisti sorpresi, Mouaz Al Nass ha detto che la sua emozione era al culmine: “la chiamata di Allah mancava alle pareti di questo sontuoso … Continua la lettura di Grenada: chiamata alla preghiera islamica risuona nell’Alhambra per la prima volta a cinque secoli da Reconquista – VIDEO

Scontri tra immigrati eritrei in Israele: sostenitori e avversari governo in carica

Ingenti reparti di polizia sono stati inviati la scorsa notte a presidiare i rioni proletari a sud di Tel Aviv (letteralmente infestati da clandestini africani) nel tentativo di sedare le violenze divampate tra immigrati eritrei in parte sostenitori e in parte oppositori del governo di Asmara. Quindi non è vera quella storia degli “eritrei in … Continua la lettura di Scontri tra immigrati eritrei in Israele: sostenitori e avversari governo in carica

Accoltellato in strada perché fuma durante Ramadan, accade in Francia

Venerdì pomeriggio, un uomo è stato accoltellato a Roubaix, in Francia. Tre persone sono state prese in custodia. Il motivo dell’accoltellamento è che l’uomo stava fumando in strada durante il Ramadan. « C’est le début d’une embrouille autour d’une cigarette fumée en plein Ramadan, l’un reprochant à l’autre d’être un « mécréant » » https://t.co/ALjI3YHOYO — Bruno … Continua la lettura di Accoltellato in strada perché fuma durante Ramadan, accade in Francia

Clinton all’Europa: ‘prima o poi dovrete fare i conti con i vostri immigrati musulmani’

Bill Clinton, che a differenza della moglie ha, ogni tanto, momenti di lucidità, avvisa la Francia e gli altri Paesi europei che ospitano una consistente popolazione musulmana. “Ospitate una folta comunità musulmana, prima o poi dovrete farci i conti”.

Armato di coltello attacca passanti: “Voglio sgozzare bianchi” – VIDEO CHOC

“Voglio uccidere una persona bianca” : a Londra, agenti di polizia pesantemente armati sono intervenuti per arrestare un individuo armato di coltello che gridava in strada “Voglio uccidere i bianchi, voglio tagliargli la gola, ucciderò qualcuno stasera.”

L’allarme francese: “Presto 500 ex-terroristi islamici liberi”, non possono espellerli perché ‘cittadini’

Entro il 2019 oltre 500 detenuti islamici “a rischio” che avranno finito di scontare la loro pena. Tra loro c’è chi è stato condannato per legami con il terrorismo e chi, invece, si è avvicinato ad ambienti jihadisti in carcere. A lanciare l’allarme è il Consiglio nazionale dell’antiterrorismo francese (Cnct). Questo accade quando dai la … Continua la lettura di L’allarme francese: “Presto 500 ex-terroristi islamici liberi”, non possono espellerli perché ‘cittadini’

Ragazzino massacrato a mazzate da 5 pakistani: gli spaccano la testa – FOTO

La polizia di Manchester sta cercando 5 uomini pakistani accusati di avere picchiato selvaggiamente un ragazzino inglese di 17 anni, lasciandolo con il cranio fracassato e profonde ferite alla testa. Questa aggressione è stata descritta come “razzista” dalle autorità. Matthew Hayden, un giocatore dilettante di rugby, è stato picchiato alla testa con una mazza da … Continua la lettura di Ragazzino massacrato a mazzate da 5 pakistani: gli spaccano la testa – FOTO

Londonistan, accoltellato anche bimbo di 1 anno

Ennesimo accoltellamento a Londonistan: ieri sera è rimasto coinvolto persino un bambino di appena un anno. L’episodio è avvenuto a Feltham, nella zona ovest della capitale britannica. L’aggressore ha preso di mira la giovane donna, ferita in modo non grave, ma ha colpito anche il piccolo che ora è ricoverato in ospedale in condizioni serie. … Continua la lettura di Londonistan, accoltellato anche bimbo di 1 anno

Imponente marcia patriottica, migliaia ultras sfilano a Manchester: chiedono liberazione Tommy Robinson

Grande marcia patriottica a Manchester. Migliaia di ‘ultras’ delle squadre inglesi si sono ritrovati per manifestare a favore di Tommy Robinson, ormai da oltre una settimana prigioniero politico del governo britannico: un vero e proprio Stato di polizia. 🆘‼🐗⚔ UK: Only WOW! Thousands of British patriots marched through the streets of #Manchester to protest the … Continua la lettura di Imponente marcia patriottica, migliaia ultras sfilano a Manchester: chiedono liberazione Tommy Robinson

Violenze islamiche in Francia: decine di auto date alle fiamme

Veicoli dati alle fiamme durante la seconda notte consecutiva di violenze afroislamiche a La Ricamarie e a Chambon-Feugerolles: decine le auto che hanno preso fuoco. Tutto per la morte di un immigrato musulmano precipitato da un ponte sulla ferrovia mentre fuggiva con il proprio quad dalla plizia. Non indossava un casco e la sua quattro … Continua la lettura di Violenze islamiche in Francia: decine di auto date alle fiamme

Effetto Salvini: governo populista anche in Slovenia, trionfano anti-immigrati

La rivolta populista dilaga in tutta Europa “Non vediamo l’ora di iniziare. Non abbiamo paura del domani, noi guardiamo avanti. La Slovenia sarà più sicura e la fiducia accordataci oggi dagli elettori ci rende forti”. Cosi’ in un tweet il candidato anti-immigrati Janez Jansa, vincitore delle elezioni politiche di oggi in Slovenia. Jansa, il cui … Continua la lettura di Effetto Salvini: governo populista anche in Slovenia, trionfano anti-immigrati

Berlino: agenti abbattono ‘uomo violento’ nel Duomo – VIDEO

Paura nel Duomo di Berlino. Un poliziotto ha aperto il fuoco all’interno della cattedrale colpendo un uomo ‘esagitato’ alle gambe. Essendo in Germania difficilmente diranno la verità, ma è probabile stesse gridando “Allah Akbar”. Notizie ancora frammentarie giungono da #Berlino dove un poliziotto sembrerebbe aver sparato ad un uomo nella Cattedrale centrale #Berlino il video … Continua la lettura di Berlino: agenti abbattono ‘uomo violento’ nel Duomo – VIDEO

‘Clandestino eroe’, giornalista accusa: “Tutto organizzato da Ong accoglienza”

Il caso di Mamoudou Gassama, il clandestino africano eletto ad eroe di Parigi dai media globali, si tinge sempre più di giallo. Come scrivemmo alcuni giorni fa, ci sono molte cose che non tornano. Se la fretta con cui è stato reso ‘cittadino francese’ può ascriversi nella fame di autorità e media per il ‘buon … Continua la lettura di ‘Clandestino eroe’, giornalista accusa: “Tutto organizzato da Ong accoglienza”

Parigi, radical chic contro arrivo immigrati: “Nostro quartiere non è posto adatto” – VIDEO

Ora i radical chic parigini sono pentiti. Non credevano che i ‘migranti’ fossero così molesti. Gli abitanti di una lussuosa area parigina sono in rivolta ​​dopo che le autorità hanno sistemato circa 170 immigrati nella zona. All’inizio di questa settimana, centinaia di loro sono stati sgomberati dai loro accampamenti di fortuna lungo i canali della … Continua la lettura di Parigi, radical chic contro arrivo immigrati: “Nostro quartiere non è posto adatto” – VIDEO

Furiosa aggressione, con coltellaccio contro automobilista – VIDEO

Nella Londra di Sadiq Khan accade anche questo:

Anche la sorellastra di Meghan Markle, Sarah, chiede la liberazione di Tommy Robinson

La sorellastra della duchessa del Sussex, Samantha Markle, ha usato Twitter per chiedere la liberazione di Tommy Robinson. Ha inoltrato una petizione chiedendo al primo ministro britannico, Theresa May, di “liberare” l’ex leader della Lega di Difesa Inglese [ EDL , English Defence League]. 🆘‼🐗⚔ UK: Good action! More of that! All over Britain, such … Continua la lettura di Anche la sorellastra di Meghan Markle, Sarah, chiede la liberazione di Tommy Robinson

Lascia un commento