ONG, PROCESSO MEDICI SENZA FRONTIERE E SAVE THE CHILDREN: COSI’ TRAGHETTAVANO CLANDESTINI IN ITALIA COLLABORANDO CON SCAFISTI

Condividi!

La vicenda Iuventa:

L’agente infiltrato sulla nave Ong: «Così ho scoperto i contatti tra Iuventa e i trafficanti islamici»

Ricordiamo che il ‘famoso’ armatore olandese è sempre il solito:

Strani intrecci: l’armatore olandese di 2 navi Ong ora traghetta clandestini in proprio




Un pensiero su “ONG, PROCESSO MEDICI SENZA FRONTIERE E SAVE THE CHILDREN: COSI’ TRAGHETTAVANO CLANDESTINI IN ITALIA COLLABORANDO CON SCAFISTI”

  1. una magistratura seria, nel caso di indagine dovrebbe imporre il blocco a tutti gli accessi in italia, ma qui l’unico magistrato serio e’ stato palamara, visto che è stato pizzicato mo parla!!, e pensare che la magistratura ha sempre ipocritamente combattuto l’omerta’ tipica della mafia….. o e’ tipica della magistratura? non ricordo!

Lascia un commento