Spari in base Usa, stretta su allievi islamici

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Il Pentagono rivedrà le misure per il
controllo degli studenti stranieri che
si addestrano nelle basi Usa, dopo la
sparatoria alla base militare Usa di
Pensacola, in Florida.

A sparare, uccidendo 3 persone e feren-
done 8, è stato un militare di origine
saudita che lì si addestrava. E’ stato
poi ucciso da due agenti.Prima dell’at-
tacco,aveva pubblicato una sorta di ma-
nifesto su Twitter contro “l’America
trasformata in una nazione malvagia”.

Dopo l’11 settembre continuate a stare lingua in bocca con i sauditi, che sono il fulcro del problema islamico, tutto in funzione anti-Iran, questo è il risultato.


Pensacola gunman hosted party to watch mass shooting videos...
Assailed USA as 'nation of evil'...
Quoted Bin Laden...
10 more Saudis on base detained as others go missing...
Kingdom distances...
Navy base victim 'saved countless lives,' family says...

Islamico spara in base americana in Florida: terrorismo




Un pensiero su “Spari in base Usa, stretta su allievi islamici”

  1. Lo scopo della politica estera statunitense e’ quello di proteggere israele, costi quel che costi. Se per farlo devono morire milioni di iracheni o siriani o iraniani o cittadini statunitensi non importa, quello che conta sono solo gli interessi degli ebrei.

Lascia un commento