Emergenza ‘maschicidio’: 2 mariti ammazzati, uno bruciato vivo e l’altro gettato in un sacco

Condividi!

Ovviamente, parlare di ‘maschicidio’ è demenziale. Ma così titolerebbero, all’unisono, tutti i media di distrazione di massa, se invece di uomini le vittime fossero state donne: EMERGENZA FEMMINICIDIO.

Sudamericana cosparge marito italiano di benzina e lo brucia vivo

“Non una di meno”, donna uccide il convivente e lo butta in un sacco nero

In realtà non c’è alcuna emergenza, perché 40 ‘femminicidi’ all’anno sono sotto la media europea (molto sotto) e in un Paese con milioni di coppie sono una normalità statistica. Come questi due omicidi.

C’è però qualcosa che unisce ‘femminicidi’ e ‘maschicidi’: il carnefice è quasi sempre straniero. Come in questi due casi.

Immaginate la canea mediatica se due maschi avessero, il primo fatto a pezzi e gettato in un sacco la convivente, l’altro bruciata viva la moglie? A meno che i carnefici fossero stati stranieri. In quel caso silenzio.

La notizia che arriva da Rieti è raccapricciante. La donna (brasiliana) è ora piantonata all’ospedale Sant’Eugenio di Roma, dove è ricoverata con gravi ustioni. Illesi i due figli della coppia. Secondo quanto accertato finora, una prima chiamata alle forze dell’ordine è partita proprio dalla vittima che segnalava l’allontanamento della moglie con uno dei due figli, allarme poi rientrato con una seconda chiamata in cui l’uomo raccontava che la moglie era rincasata.

Di lì a poco altre persone hanno segnalato fiamme provenire proprio dall’appartamento della coppia. I soccorritori una volta arrivati sul posto hanno constatato però che per l’uomo non c’era più nulla da fare. Al momento proseguono le indagini della Squadra Mobile, che stanno ascoltando alcuni testimoni.




4 pensieri su “Emergenza ‘maschicidio’: 2 mariti ammazzati, uno bruciato vivo e l’altro gettato in un sacco”

  1. L’Ucraina è maschicidio sicuro, è bianca al 100 per cento; se pure la Brasiliana è bianca siamo in presenza di una vera e propria emergenza di maschicidio invece, con grandissime troie scatenate ad ammazzare l’uomo. Non dimentichiamoci di tutti i casi nascosti di maschicidio, quelli nei quali le donne somministrano il veleno di nascosto al marito anziano, percentuali sconolgenti che nessuna autopsia rivelerà mai, gente anziana col cuore ballerino che vai a vedere… sono cifre sconvolgenti, ed i media di che parlano? Vigliacchi!

  2. L’età media delle donne è di 5 anni superiore a quella dell’uomo in Italia, tale differenza non la fanno nè la natura nè le guerre che non ci sono da 7a anni. Sono i maschicidi a sterminare gli uomini, soprattutto gli anziani, ma siccome le grandissime figliendrocchia sono furbe ammazzano col veleno e non si fanno beccare.

Lascia un commento