Profughi espulsi perché violenti, parroco fa outing: “Dormono in chiesa con me”

Condividi!

Hanno bloccato la strada, impedito ai bus di passare:

Lazio, Profughi bloccano bus: “Vogliamo vestiti nuovi”

Per questo alcuni di loro sono stati cacciati dal centro di accoglienza. Non espulsi, perché i richiedenti asilo non possono essere espulsi fino a che qualcuno non decide che non hanno diritto di asilo, anche se è demenziale che degli africani possano richiederlo perché c’è la guerra in Siria.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ora il parroco locale ha fatto outing attraverso il giornale dei vescovi, comunicando che alcuni di loro sono stati accolti a braccia – non solo braccia – aperte: lui è da don Onofrio e li ospita in chiesa. Dormono tutti insieme.

I cosiddetti profughi fanno parte dei circa 200 ospiti ad Altipiani di Arcinazzo:

NEL PAESINO DOVE MASCHI AFRICANI SONO IL DOPPIO DEGLI ITALIANI – VIDEO




Lascia un commento