AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Sbarcati 73mila afroislamici e Lamorgese è ancora a piede libero

Vox
Condividi!

Sono finora 72.252 i clandestini sbarcati sulle coste da inizio anno. Nello stesso periodo, lo scorso anno furono 47.862 mentre nel 2020 furono 24.391. Con Salvini, nel 2019, meno di 10mila.

VERIFICA LA NOTIZIA
Il dato è stato diffuso dal ministero degli Interni, considerati gli sbarchi rilevati entro le 8 di questa mattina.

Quindi non comprende questi invasori:

Vox

Stuprano e uccidono ma lo Stato ne sbarca altri 350 in 24 ore

Degli oltre 72.400 sbarcati in Italia nel 2022, 14.783 sono di nazionalità egiziana (20%), sulla base di quanto dichiarato al momento dello sbarco; gli altri provengono da Tunisia (14.654, 20%), Bangladesh (10.946, 15%), Siria (5.655, 8%), Afghanistan (5.521, 8%), Costa d’Avorio (2.362, 3%), Eritrea (1.904, 3%), Guinea (1.766, 3%), Pakistan (1.696, 2%), Iran (1.612, 2%) a cui si aggiungono 11.531 persone (16%) provenienti da altri Stati o per le quali è ancora in corso la procedura di identificazione.

Noterete che sono tutti africani e islamici. Tutti scrocconi. Moltissimi tra spacciatori, stupratori e anche terroristi che sono stati liberati sul territorio col famigerato foglio di via: nonostante questo, Lamorgese è ancora a piede libero.