Branco immigrati stupra turista a Firenze: “L’ha voluto lei”

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

Saranno le indagini, condotte dai carabinieri e coordinate dal sostituto procuratore presso la Procura della Repubblica di Firenze, Simona Beatrice Giunti, a dover far luce su quanto accaduto nella notte fra venerdì 29 e sabato 30 luglio in un locale di Impruneta.

Erano infatti passate da poco le 6 del sabato mattina quando, in piazza Buondelmonti a Impruneta, una turista, di circa 40 anni, scalza, ha chiesto aiuto.

Ha trovato aperto un bar, nei pressi della banca, dove si sono prodigati in ogni modo per darle soccorso, ristoro, oltre che avvisare le forze dell’ordine e i servizi di emergenza medica.

Le indagini, come detto, sono attualmente in corso. E, come è facile intuire, sono a dir poco delicate.

Quello che al momento è dato di sapere è che ci sono quattro uomini, un cittadino italiano e tre stranieri, indagati per violenza sessuale di gruppo.

Che, a locale chiuso, avrebbero abusato sessualmente (in particolare tre dei quattro) della donna.

Al momento sembra che non siano state prese misure cautelari nei confronti degli indagati: i quattro sarebbero infatti a piede libero.

La turista, invece, pare sia già ripartita per fare ritorno a casa.




3 pensieri su “Branco immigrati stupra turista a Firenze: “L’ha voluto lei””

  1. Rispediti ai loro paesi sottoforma di piccole rate cominciando dall’unghia del mignolo del piede destro.

    *Vox, avete notizia dei maltrattamenti con violenze sessuali in una residenza per anziani in Puglia?
    Dai filmati mandati in onda pare vi fosse coinvolto un italiano parecchio abbronzato.

Lascia un commento