AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Draghi golpista: “Parlamento è qui per garantire i voti al governo voluto da Mattarella”

Vox
Condividi!

Lo avesse eletto un eletto dal popolo a stragrande maggioranza i media avrebbero gridato al golpe. Lo dice un banchiere nominato ed è normale. Non è normale.

Vox

“Il governo è nato per fare le cose, è stato voluto dal Presidente Mattarella con questo obiettivo”, ha scandito con chiarezza, a quanto apprende ancora l’Adnkronos, il premier. E dopo aver espresso la sua posizione al Capo dello Stato, incontrato prima della riunione con i partiti. I capi delegazione, dopo 10 secondi di gelo che qualcuno descrive come interminabili, hanno sollevato una questione di metodo o gli incidenti – l’avvertimento – saranno inevitabili. Ma Draghi avrebbe ribattuto richiamando l’esempio della manovra, ricordando come, nonostante avesse coinvolto capigruppo, parti sociali e capi delegazioni più e più volte, le critiche sull’operato di Palazzo Chigi erano arrivate comunque.




11 pensieri su “Draghi golpista: “Parlamento è qui per garantire i voti al governo voluto da Mattarella””

  1. Eppure sarebbe così semplice, non vuoi esporti fisicamente? Ok, almeno: non calcolarli nemmeno di striscio, non pagare nulla, non comprare che il minimo indispensabile per mangiare, non farsi vaccinare. DISOBBEDIENZA ASSOLUTA.
    Caspita! Almeno questo!

I commenti sono chiusi.