AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Italia stuprata da figli immigrati: anziani ostaggio delle baby gang armate di machete – VIDEO

Vox
Condividi!

Il video riguarda questa vicenda:

https://voxnews.info/2022/02/17/ghedi-baby-gang-di-immigrati-incendia-il-suo-bar-dopo-denuncia-alle-iene-video/

Vox

Ma va molto oltre. Per anni alle famiglie di immigrati sono state assegnate case popolari grazie al Pd e alla complicità di una magistratura corrotta ideologicamente. Per anni i ricongiungimenti familiari hanno vomitato in Italia centomila figli di immigrati l’anno. I risultati sono questi:

In Italia non esiste alcuna emergenza baby gang: esiste una emergenza baby gang di immigrati. Di facile soluzione: espulsioni di massa. Aerei carichi di piccoli Mohammed verso negrolandia. Stop ricongiungimenti familiari e ritorno allo ius sanguinis integrale.

E la magistratura è l’anello principale di una rete informale che permette quello che sta accadendo: se ragazzi italiani formano gruppi di autodifesa, propri per difendersi dall’invasione, li arrestano e condannano per ‘odio razziale’ attingendo alla famigerata Legge Mancino. Questi invasori che bruciano locali li coccolano.




4 pensieri su “Italia stuprata da figli immigrati: anziani ostaggio delle baby gang armate di machete – VIDEO”

  1. Qual è stata la colpa principale dei nazisti?
    Aver annientato gli ebrei.
    Qual era la condizione degli ebrei?
    La condizione di apolide (tanti ebrei erano cittadini di nazioni straniere, e spesso erano accesi patrioti e veterani di guerra, proprio a causa della distruzione del loro stato nazionale nel 70 d.C., e della conseguente diaspora, che ingrossò quella precedente e condannò gl’Israeliti a 1900 anni di apolidia, durante la quale molti si assimilarono alle culture e ai culti delle nazioni in cui risiedevano.
    Dal 1948 hanno di nuovo il loro stato nazionale in cui preservare la propria identità e difendersi).

    La colpa degli odierni sterminatori, gli esponenti della sinistra globalista, è duplice: il meticciamento rende apolidi e annienta in un sol colpo. E qui torniamo all’idea di Michael Laitman, secondo cui: ”Ogni piano che disegniamo, lo basiamo sul fallimento dei piani precedenti, altrimenti non avremmo bisogno di disegnarne di nuovi. Ma poiché non abbiamo corretto la radice che causa tutti i fallimenti, i nostri cuori corrotti, disegniamo nuovi piani con la stessa orribile mentalità con cui abbiamo disegnato il precedente, ma con l’intenzione di “accelerare” la correzione. Il risultato, quindi, sarà un’accelerazione della corruzione del nostro mondo.
    Se c’è qualche vantaggio nei piani che disegniamo oggi, è che metteranno in evidenza la nostra incompetenza. A causa dei nostri cuori corrotti che cercano di sfruttare tutto e tutti, i nostri intelletti escogitano piani che non mirano ad altro che alla distruzione degli altri e al progresso di noi stessi come loro obiettivo. Poiché questa è la natura di tutti gli esseri umani, in varia misura, i nostri piani si scontrano tra loro e distruggono tutto: il terreno su cui ci troviamo, le piante e gli animali che ci nutrono e, in definitiva, noi. Una civiltà basata sull’ego non può fare a meno di causare distruzione.

    http://laitman.it/2022/01/31/il-paradosso-dellintelligenza-perche-la-specie-piu-intelligente-fa-il-danno-maggiore/

    1. Tanti ebrei erano cittadini di nazioni straniere, e spesso erano accesi patrioti e veterani di guerra, proprio a causa della distruzione del loro stato nazionale nel 70 d.C., che li condannò a 1900 anni di apolidia e moltiplicò gli ebrei diasporici.

    2. sei un grande.Purtroppo ho problemi di attenzione e non riesco a leggere, ma vorrei tanto!perchè sapere è potere

I commenti sono chiusi.