Aggredisce macchinista e capotreno, arrestato tunisino scaricato da Lamorgese

Condividi!

Lamorgese li scarica nelle città col foglio di via, e per loro inizia la festa.

I carabinieri di Cairo Montenotte e della stazione di Carcare hanno arresto un uomo di 28 anni, Mohamed Fatnassi, tunisino senza permesso di soggiorno accusato di avere aggredito il macchinista di un treno. Deve rispodnere di rapina impropria, danneggiamento e violazione delle leggi in materia di immigrazione.

Alla stazione di Cairo, secondo l’accusa, si è rifiutato di scendere ed ha rapinato dello zaino di servizio il macchinista al quale ha anche lanciato in testa il telefono cellulare. Poi ha colpito con un oschiaffo il capotreno. Si è quindi barricato su una carrozza fino all’arrivo dei carabinieri che lo hanno arrestato.

Il macchinista ha riportato un trauma cranico non commotivo e una ferita alla tempia sinistra; ne avrà per 7 giorni.

Aggredisce macchinista e capotreno, arrestato tunisino




Un pensiero su “Aggredisce macchinista e capotreno, arrestato tunisino scaricato da Lamorgese”

Lascia un commento