Il prete pro-accoglienza ha speso 150mila euro per le orge coi migranti

Condividi!

Cosa volete di più, per capire? Un Lucano.

Cosa hanno in comune Morisi e tutti i preti che fanno le orge coi migranti? Esatto. Ed è quello che Salvini continua a sminuire, ed invece è un problema. Perché certi ‘gusti’ non finiscono a letto, portano anche ad latri comportamenti.

VERIFICA LA NOTIZIA

Sono stimati tra 130mila e 150mila euro gli ammanchi dalle casse della parrocchia dell’Annunciazione alla Castellina di Prato, a causa dei prelievi indebiti, probabilmente anche per comprare droghe, compiuti tra il 2019 e il 2021 dall’ex parroco 40enne don F. S., finito agli arresti domiciliari lo scorso 14 settembre con le accuse di traffico internazionale di droga, spaccio di sostanze stupefacenti, appropriazione indebita, truffa e tentate lesioni gravissime (quest’ultimo in relazione alla sua sieropositività).

Insomma, questo scellerato ha speso i soldi delle offerte per fare le orge con gli immigrati e sniffare. Il problema non è quindi la singola persona, è quella cosa lì.

Il prete pro-migranti usava i soldi delle offerte per organizzare le orgie coi migranti




5 pensieri su “Il prete pro-accoglienza ha speso 150mila euro per le orge coi migranti”

  1. quando una donna e’ brutta
    si fa suora
    se’ e’ bella col cavolo
    che si sposa con Dio

    effettivamente tra i preti c’e anche qualche uomo bello
    e mi sembrava strano.
    Oggi emerge che questi si fanno preti perche spesso hanno il vizietto.

    In realta le religioni non potrebbero esistere
    se non ci fossero cosi tanti stupidi, convenientisti, ipocriti e senza dignita.

    La stessa Democrazia Cristiana e’ stata sostituita dal PD
    ove ci sono tutti i piu grandi ipocriti, falsi, convenientisti italiani
    per internderci quelli che ad i tempi di mussolini erano tutti fascisti ed alla sua caduta il giorno dopo erano tutti partigiani.
    Ma nulla centrano con i VERI partigiani.
    Quelli sono merde, che valgono meno dei leghisti.

    1. Non e’ vero da piccolo a 5 anni andavo in un asilo gestito da suore, suor Nazaria o Nazarena, (non ricordo più il suo nome), mi insegnò a leggere e a scrivere (alle elementari prima che se ne accorgessero frequentati direttamente per quasi un mese la seconda….. visto che ero bravo, e grazie a questa suora), e mi ricordo davvero bene il suo volto era bella come la Madonna più bella di tutte, la statua della Madonna di Mediugorje, fatta dall artista dino felici di carrara (credo, mi scuso se mi sbaglio), da piccolo uno non si pone domande sul come mai una si sposa o si fa suora….ma era davvero bellissima, …. le cesse si sposano eccome, si pigliano i beduini o i negri

      1. Io nel collegio di merda di suore belle ce ne erano eccome….Tanto belle che una volta assieme ad altri figli di mignotta guardavamo dalla serratura e vedevamo che il prete c’era sopra e lei sotto.Ma non capivamo,allora che cazzo stessero facendo.E nemmeno glielo abbiamo chiesto.Eravamo troppo piccoli.Se lo avessimo fatto ci avrebbero menato con la cinghia.Bastardi.

Lascia un commento