Emergenza razzismo: anziano pestato sulla spiaggia da immigrato

Condividi!

Ubriaco, ha inseguito, insultato e buttato sulla sabbia un anziano sulla spiaggia di punta Vagno, poi ha continuato a creare il panico fra i passanti anche dopo l’arrivo dei poliziotti.

VERIFICA LA NOTIZIA

Gli agenti sono stati chiamati intorno alle 18 dal proprietario di un bar che aveva dato riparo all’anziano aggredito dall’ubriaco.

L’aggressore, un 34enne immigrato, che ha aggredito anche gli agenti quando hanno “cercato di convincerlo” – perché vanno convinti – ad andare via dalla spiaggia. E’ stato denunciato per resistenza e sanzionato per ubriachezza.

Niente odio razziale quando le vittime sono italiane.




Un pensiero su “Emergenza razzismo: anziano pestato sulla spiaggia da immigrato”

  1. Ovvio. Ditelo a lady boldrini che rifinanziare la guardia costiera libica, per riportare i migranti in n Libia è stato un errore, in quanto subiscono torture… Devono venire qui, meglio a casa sua..

Lascia un commento