E’ RIVOLTA: “MARCEREMO VERSO MONTECITORIO NONOSTANTE DIVIETO”

Condividi!

“Nonostante il diniego della questura, domani saremo in piazza. Ci raduneremo al Pantheon, alle 14.30, per poi muovere tutti insieme verso piazza Montecitorio”. E’ quanto rendono noto in un comunicato gli organizzatori della protesta del movimento IoApro.

LAMORGESE CHIUDE CASELLI STRADALI PER FERMARE LA MARCIA SU ROMA DEI RISTORATORI: “LI FERMEREMO”




4 pensieri su “E’ RIVOLTA: “MARCEREMO VERSO MONTECITORIO NONOSTANTE DIVIETO””

  1. Meno male che l’appuntamento è per il primo pomeriggio, perché diversamentre per le forze dell’ordine sarebbe stato un incubo strategico peggiore dell’invasione della russia quello di dover controllare l’afflusso di dimostranti nelle prime ore della mattinata, coi mezzi pubblici strabordanti di pendolari e studenti (si, domani riaprono le scuole 😇).

  2. Ma che rivolta.Vanno a roma a fare un pò di casino e basta.Le rivolte sono cose da persone serie. e motivate.Quell’altra poi che dice “li fermeremo”dovrebbe costituirne un incentivo.Speriamo che il cordone di polizia sia travolto ed entrino nel casino per prenderli a calci in culo e buttarli fuori tutti quanti.

Lascia un commento