Marche, in rianimazione paziente con variante africana

Condividi!

E’ in rianimazione e, secondo i medici che l’hanno in cura, risponde bene alle cure la prima marchigiana positiva alla variante sudafricana del ‘Covid-19′. E’ ricoverata all’ospedale Madonna del Soccorso di San Benedetto del Tronto. A metà febbraio, dopo essere rientrata dalla Svezia, era stata trovata positiva a un tampone antigenico e, grazie al successivo esame effettuato presso la Virologia dell’ospedale regionale di Torrette è emersa la mutazione. Le condizioni della donna si sono aggravate e si è reso necessario il ricovero in un reparto intensivo. Con lei sono risultati positivi anche due suoi familiari, che da quanto si è appreso non sono in condizioni preoccupanti.




4 pensieri su “Marche, in rianimazione paziente con variante africana”

Lascia un commento