Forte salita dei contagi e più terapie intensive

Condividi!

Sono 16.424 i test positivi al coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri i positivi erano stati 13.314. Le vittime sono invece 318, mentre ieri erano state 356.

Sono 2.157 i pazienti ricoverati in terapia intensiva in Italia, con un aumento di 11 unità in più nel saldo quotidiano tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri in rianimazione sono stati 178. Nei reparti ordinari sono invece ricoverate 18.217 persone, in calo di 78 unità rispetto a ieri.

A meno di clamorosi boom dei contagi e diffusione di varianti più gravi, nei prossimi giorni ci aspettiamo un calo dei morti dovuto al lieve calo dei contagi nelle settimane scorse. Ma nelle prossime settimane ceteris paribus prevediamo l’opposto.




Un pensiero su “Forte salita dei contagi e più terapie intensive”

  1. Spero che abbiate ragione sulle previsioni di più’ morti nei prossimi giorni ma basandoci sui dati del governo i contagi non sono mai aumentati, o meglio, il rapporto tra positivi diviso i nuovi casi testati tutti i giorni da un mese e mezzo balla intorno ad una forbice tra il 14% ed il 16 % (oggi 15,52%). La media di morti giornalieri e’ invece in leggero calo costante da tanto pure lei, segno che se i reparti non sono strapieni medici ed infermieri sono restii a apre il colpo di grazia ai pazienti per liberare i letti. L’unico dato buono di oggi sono i uovo terapiati, in aumento, ma pure lì dipende dai letti disponibili. Io prevedopochi morti e tanto fracasso per tenere tutto chiuso il più possibile, politica difficilmente giustificabile con i pochi morti al giorno attuali.

Lascia un commento