“Sicilia zona rossa per i Siciliani, bianca per i clandestini”

Condividi!

Igor Gelarda. Consigliere Comunale Lega Palermo: “Sicilia zona rossa per i Siciliani, bianca per i migranti. La Ocean Viking attaccherà ad Augusta”

“Mentre la Sicilia continua a permanere in zona rossa, con una economia ormai al tracollo il Governo nazionale permette l’attracco di un’altra nave di migranti nell’isola- a dichiararlo il responsabile regionale dei dipartimenti e capogruppo della Lega a Palermo Igor Gelarda, insieme al responsabile regionale del dipartimento Giustizia, Stefano Santoro. In Sicilia, secondo Confcommercio rischiano la chiusura definitiva 80mila attività, quasi il 20% del totale, comportando una perdita di oltre 300 mila posti di lavoro, in una terra che è già campione europea per disoccupazione giovanile. Dal Governo nazionale, evidentemente non curante della nostra salute, i Siciliani si sarebbero aspettati ristori, detassazioni e defiscalizzazioni, in una parola sostegni seri e immediati da parte del Governo Conte, che non sono ancora arrivati. Rossa per i Siciliani, resta bianca, invece, per i migranti che potranno, con l’ennessimo provvedimento vergognoso, attraccare qui in Sicilia. Sicilia che sicura non è più neanche per i Siciliani, costretti ad emigrare sempre più in massa, oltre 100 mila siciliani hanno abbandonato l’isola negli ultimi 8 anni e, dove già prima del Covid, l’incidenza della povertà relativa familiare era pari quasi al doppio rispetto la media nazionale. Questo Governo di incapaci, con queste scelte assurde, rischia di uccidere definitivamente la fragile economia siciliana”, concludono Gelarda e Santoro in una lettera a Vox.




Lascia un commento