Biden abbandona le truppe chiamate a Washington: centinaia di infetti, Trump apre il suo hotel

Condividi!

Centinaia di militari ammucchiati a Washington per proteggere l’insediamento di Biden dal popolo sono risultati positivi al coronavirus. Sono costretti a dormire nei parcheggi senza alcuna organizzazione. Trump ha aperto il suo hotel di lusso per ospitare i malati.

Oh, Trump, se solo tu avessi avuto coraggio, quel giorno fatidico.

Credete, davvero, che questi militari avrebbero fermato i patrioti?




6 pensieri su “Biden abbandona le truppe chiamate a Washington: centinaia di infetti, Trump apre il suo hotel”

  1. Ma di Enrico Patuzzo, medico stimato di 64 anni, vaccinato il 13 gennaio con la prima dose pfizer è schiattato il 14 gennaio? L’autopsia fatta in fretta e furia il 15 gennaio dice che il vaccino non è stata la causa della morte, che c’erano le comorbilita’ (🤣🤣🤣). Bene, benissimo, una farmacista morta con quattro figli piccoli orfani ed adesso il pesce grosso, un bel medico proctologo! La guerra e’ guerra maledetti, se per mandare all’inferno un odioso camice bianco cento ristoratori vanno condannati alla povertà, sopporteremo il sacrificio! Meglio un somaro vivo che un dottore morto!

  2. In questo momento Trump deve pensare a costruire il suo futuro destino politico, quindi decidere se banchettare sulle carcasse dei dem o seguire la politica degli avversari guardando dal buco della serratura.

Lascia un commento