Colleghi del terrorista di Nizza in rivolta su nave da crociera

Condividi!

Nove clandestini tunisini a bordo della nave Rhapsody, una delle navi di lusso per la quarantena degli immigrati che sta davanti al porto di Palermo, sono stati soccorsi dalla capitaneria di porto e dagli uomini del 118 dopo che, in rivolta, hanno ingerito lamette e cocci di vetro.

Qualcuno di loro si è anche ferito con un coltello. I primi quattro sono stati portati in banchina dalle motovedette della Capitaneria di Porto e sono stati affidati alla Croce Rossa per essere portati insieme agli uomini del 118 negli ospedali.

I nove migranti sono stati portati al pronto soccorso dell’Ingrassia. Una emergenza che renderà ancora più difficile la situazione del pronto soccorso visto che già i punti di emergenza sono in affanno per assistere i pazienti Covid.




Vox

2 pensieri su “Colleghi del terrorista di Nizza in rivolta su nave da crociera”

Lascia un commento