Conte sempre più arrogante: “Salvini ha dovere di incontrarmi”

Condividi!

Sul no dell’opposizione all’incontro domani, Conte, premier abusivo di un governo senza maggioranza nel Paese e al Senato solo grazie ai senatori a vita non eletti, ha avuto l’ardire di rispondere: “L’opposizione ha responsabilità e dovere di incontrare il Presidente del Consiglio che è di tutti gli italiani”.

Te non sei il presidente nemmeno di casa tua, figuriamoci di ‘tutti gli italiani’. E in nessuna democrazia il governo, tra l’altro di minoranza, impone all’opposizione incontri.




5 pensieri su “Conte sempre più arrogante: “Salvini ha dovere di incontrarmi””

  1. Tu sei il presidente di Casalino e dei suoi amici strani, sei il presidente dei clandestini delle coop e della Caritas, delle signore dalla dubbia estrazione genetica e dalla dubbia carriera politica che siedono a Bruxelles. Ma non sei il presidente di tutti gli Italiani.

  2. Siamo al grande fratello,
    Casalino 150000 euro di stipendio
    Come dicono il cazzaro.
    Mentre il popolo si ciuccia gli ossi nella speranza che ci sia ancora attaccato qualcosa, questi biecifolchi passano le settimane a ingozzarsi in ville fiabesche@@
    Il nulla assoluto grullo parlante intanto se la spassa nelle sue ville, insieme al figlio indagato per stupro!
    Povera Italia!!🩱
    Paese di puttane!!

Lascia un commento