Libici riportano indietro 194 clandestini diretti in Italia

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Altri 194 clandestini sono stati riportati ieri a Tripoli dalla Guardia costiera della Libia. Lo ha annunciato, insoddisfatto, via Twitter, il portavoce in Italia dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim), Flavio Di Giacomo. “Le persone continuano a essere riportate in un paese non sicuro e dove si combatte. Una pratica che dovrebbe essere interrotta subito, ma che invece viene puntualmente ripetuta”, ha detto Di Giacomo.

Le ‘persone’ non sono libici che fuggono da una presunta guerra, sono nigeriani e bangla che attraversano decine di Paesi per andarsi ad imbarcare dove c’è la presunta guerra, in Libia. Ergo, le ‘persone’ possono andare a farsi fottere.

I migranti hanno ricevuto assistenza e screening sanitario al loro arrivo. Secondo il capo missione di Oim in Libia, Federico Soda, circa 4.000 migranti sono stati riportati in Libia dall’inizio dell’anno.




Lascia un commento