Renzi: dobbiamo eliminare l’uso del contante

Condividi!

Il leader di Iv parla sui social network per presentare il suo ultimo libro ‘La mossa del cavallo’ e spiega: “Dobbiamo superare il contante, andare verso la cashless society, società senza contante”. Ma prima si tratta, precisa, di far riemergere una somma che potenzialmente arriva a 150 miliardi.

E allora, aggiunge, “come per i capitali all’estero, serve una ‘voluntary disclosure: tiro fuori il contante, pago una tassa del 10%-15% e evidentemente ottengo la garanzia di non essere perseguito. Mi attaccheranno, ma è un principio sacrosanto”.

Se dovessimo credere ad un complotto per il coronavirus, metteremmo in cima alla lista degli obiettivi proprio l’eliminazione del contante.

Perché senza contanti saremmo tutti schiavi del Sistema:

Fase 2, scatta il blitz per abolire il contante e renderci schiavi




4 pensieri su “Renzi: dobbiamo eliminare l’uso del contante”

    1. Se fossimo certi che avremo per sempre la corrente elettrica, se sapessimo con certezza chi è Satoshi, se fossimo al corrente del contenuto della blockchain al 100% e se saltasse fuori il 20% del totale che manca all’appello ti direi che potrebbe essere una buona idea. Per ora rimango sponsor dei metalli preziosi.

  1. E bravo Matteuccio nostro, fiero pedone nello scacchiere del NWO.
    Dopo la strategica sanatoria, utile ad implementare i soldatini neri per la sincronica e globale emergenza d’ordine pubblico, adesso la moneta virtuale, finanche in anticipo rispetto alle prossime mosse degli altri pedoni internazionali; a riprova di come questo vituperato paese abbia da tempo avuto l’oneroso privilegio, grazie anche all’apostata, di esser designato a laboratorio mondiale del nuovo ordine.
    P.S. RaHoWa e Antani, nel leggervi mi sono emozionato; Bitcoin e/o metalli preziosi contro l’imminente reset monetario planetario e l’avvento del nanotecnologico “marchio” senza cui “nessuno potrà comprare o vendere”.
    Il Vostro anelito di normalità, lo dico seriamente, è davvero commovente; probabilmente avete dei figli…ed è giusto così.

Lascia un commento