Ponte aereo porta 2mila immigrati in Italia di nascosto: ultimo aereo venerdì

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Venerdì prossimo, 31 gennaio, arriverà a Roma un centinaio di immigrati siriani dal Libano, con i famigerati corridoi umanitari promossi dalla ancor più famigerata Comunità di Sant’Egidio, longa manus del Vaticano nel business dell’immigrazione, in accordo con i ministeri dell’Interno e degli Esteri.

Oltre 2mila immigrati sono arrivati nell’ultimo anno in Italia attraverso i corridoi umanitari.

E poi finisce così:

Profugo che ha sgozzato militare arrivato con ‘corridoio umanitario’

Anche perché li selezionano così:

ONU vende documenti falsi a immigrati: 2.500 dollari per entrare in Italia coi corridoi umanitari

Ponte aereo che, alla fine, avrà portato in Italia 1.100 immigrati dall’Africa:

Accordo Conte-Vaticano: 1.100 immigrati in Italia con ponte aereo dall’Africa

E un altro migliaio da altre zone come il Libano. Ripetiamo: ora che la guerra in Siria è finita praticamente ovunque da quasi un anno, noi andiamo a prenderci siriani che vivono in Libano.

Del resto, Conte lavora per loro:

Conte lavorò per favorire fondo legato al Vaticano: e ora c’è l’inchiesta

Tutto ciò grazie a un progetto totalmente finanziato con i soldi legalmente truffati ai contribuenti italiani con l’8×1000. Per tutti gli arrivati casa e lavoro garantito, mentre abbiamo ventimila senzatetto italiani. E milioni di disoccupati.

E il fatto che tutto questo traffico non scandalizzi i nostri media, significa che i nostri media sono corrotti. Fino all’osso.

In particolare, i corridoi umanitari italiani finora sono stati avviati con un sistema finanziato dalla Comunità di Sant’Egidio e dalla Chiesa Cattolica con i soldi dell’8 per mille truffati legalmente agli italiani.




Un pensiero su “Ponte aereo porta 2mila immigrati in Italia di nascosto: ultimo aereo venerdì”

Lascia un commento