Emilia Romagna: minacce telefoniche a chi vota Lega – AUDIO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Dopo il gestore del bar di Casalecchio di Reno (Bologna) che è stato costretto a chiudere il locale per le minacce ricevute appena diffusa la notizia che Matteo Salvini avrebbe fatto visita, il leghista Antonio Maria Rinaldi porta alla luce un altro terribile caso: “Gira in chat – scrive sul suo profilo Twitter – un audio in cui un ristoratore declina la prenotazione al pranzo nel suo locale 2 ore prima l’arrivo Salvini per le minacce ricevute. Per privacy non lo divulgo ma spero che i Carabinieri indaghino e individuino i ‘gentiluomini democratici’ autori delle intimidazioni”.

Ne avevamo parlato ieri:

Bologna: minacce mafiose a ristoratore che ospita pranzo Lega – AUDIO TELEFONATE

Il nuovo audio:




Un pensiero su “Emilia Romagna: minacce telefoniche a chi vota Lega – AUDIO”

  1. Se questo fosse vero questa sinistra è messa proprio male, se è la mafia a fare ciò penso che sia la loro paura di perdere i fondi per il business della accoglienza. In questo caso ci vedo un bel connubio sinistra-mafia.

Lascia un commento