Italia: 1/4 della popolazione è povera e importiamo barconi

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

In Italia nel 2018 il 27,3% della popo-
lazione è risultata essere a rischio
povertà o esclusione sociale contro il
25,5% del 2008. Lo rileva Eurostat.

Il nostro Paese si colloca tra i sette
Stati Ue dove oltre un quarto della
popolazione è a rischio. Al primo posto
c’è la Bulgaria (32,8%) mentre l’Italia
figura al sesto davanti alla Spagna
(26,1%).

Una parte consistente di questa ‘povertà’, dobbiamo dirlo, è in realtà un miraggio statistico dovuto al sommerso che, in Italia, è fortunatamente molto alto. Ma anche se questo numero fosse la metà, vi sembra normale importare barconi con tutti questi nostri poveri?




2 pensieri su “Italia: 1/4 della popolazione è povera e importiamo barconi”

  1. Il fatto di cui ho parlato qua l’altro ieri circa quell’anziana gravemente malata che percepiva un rdc di 40 euro è grave. Mi ha fatto tenerezza per la sua fragilità psicologica, mi ha confessato di aver pensato al suicidio. In quei palazzi ci sono dei vermi e spero che le paghino tutte, ma proprio tutte.

Lascia un commento