Trump respinge in Europa i familiari di ISIS: “Sono roba vostra”

Condividi!

Problema che sarebbe risolvibile vaporizzandoli tutti

“L’Europa avrebbe già dovuto riprenderli dopo numerose richieste. Dovrebbero farlo ora. Non arriveranno e non saranno mai ammessi negli Stati Uniti”. Così Trump riguardo i figli di immigrati nati e cresciuti in Francia, Inghilterra e Belgio (alcuni anche in Italia, dove stiamo velocemente recuperando il tempo perduto). Non ha torto: o togli loro la cittadinanza, o te li riprendi.

VERIFICA LA NOTIZIA

Anche l’Italia ha in Siria una puttana di ISIS e i suoi 4 figli avuti da miliziani islamici. Si spera che i bombardamenti turchi eliminino lei e i suoi mezzosangue.

Anche perché sono 800 i familiari di combattenti Isis fuggiti dai campi profughi, facendo perdere le loro tracce.

Sull’embargo alle armi alla Turchia “l’Italia è capofila di una decisione forte dell’Ue”, dichiara il premier Giuseppe Conte.

“Non è vero che l’Italia è rimasta indietro” sullo stop alle armi ad Ankara, ha sottolineato il presidente del Consiglio. La decisione “deve però essere unitaria, altrimenti non è efficace. Se siamo capofila di una simile decisione non vuol dire mica che vogliamo vendere armi a Ankara”.

E infatti abbiamo visto il risultato:

Di Maio fallisce ancora, Ue non blocca export armi a Turchia

Tornando ai ‘familiari di ISIS’ e ai vari ‘foreign fighters’, questi sono un problema demografico da affrontare con azioni ‘demografiche’: loro vanno sterminati, i loro correligionari in Europa, brodo di coltura dove hanno potuto nascere e crescere, espulsi in massa.




2 pensieri su “Trump respinge in Europa i familiari di ISIS: “Sono roba vostra””

Lascia un commento