Conte porta in Italia 100 immigrati con volo aereo dalla Libia: senza dirvelo

Condividi!

Com’era, grillini, la trasparenza? L’unica cosa trasparente che avete sono le mutande, per il troppo utilizzo nella parte posteriore.

Conte, l’infiltrato di Sant’Egidio nel governo, non vedeva l’ora di togliersi di torno Salvini per fare ripartire i famigerati ‘corridoi umanitari’ che il ministro dell’Interno aveva ridotti al minimo.

Ieri, di nascosto, sono stati trasferiti con un aereo in Italia un centinaio di clandestini, compresi i soliti presunti minori. Tutti sono ex detenuti nelle carceri libiche: la crème.

In tutti i Paesi indicati non c’è guerra. Potevano benissimo essere riportati a casa. Ma l’obiettivo è un altro: africanizzare l’Italia.




7 pensieri su “Conte porta in Italia 100 immigrati con volo aereo dalla Libia: senza dirvelo”

  1. Intanto i “candidati 5S” che ho per ora incontrato personalmente non sanno che pesci prendere e ricevono giornaliere palate di cacca in faccia dal prossimo. Sono cose che fanno bene all’ego e all’appartenenza.

    1. Gli farà solo bene! Purtroppo l’Italia dovrà subire un altro po’ di schifo sinistrorso per svegliarsi e ribellarsi.
      Giuseppi ci farà toccare il fondo e questo preparerà una vittoria clamorosa per Salvini.
      Dobbiamo stringere i denti per qualche mese.
      Intanto troviamoci tutti a Roma in piazza San Giovanni il 19 ottobre per la super-manifestazione.

      1. Se si sfondano le transenne e si entra a palazzo per tirarli fuori, vengo, diversamente a vedere i miei vergognosi connazionali che fanno il pugno, sia pure quello “sbagliato” e sentire un salvini che ripete la cantilena “meno sbarchi meno morti” (per me certe notizie che chiamano “sciagure” sono un balsamo per il cuore)…500 e passa km non me li faccio.

Lascia un commento