Governo chiude la piazza ai cittadini: popolo sfonda barriera e passa – VIDEO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Una giornata drammatica e buia per la democrazia e la libertà in Italia. Così il governo golpista voleva impedire ai cittadini italiani di manifestare il proprio dissenso in piazza:

In diversi punti della città, come se fossimo in Venezuela, ai manifestanti cercavano di raggiungere piazza Montecitorio è stato impedito l’accesso. Ma il popolo non è fermato e ha sfondato le transenne.

E che sia una giornata buia per la democrazia, la particolare coincidenza:

Facebook cancella CasaPound e FN: silenziano l’opposizione nel giorno del governo golpista

Nei regimi si chiudono le piazze ai manifestanti e si chiude internet agli oppositori. Nei regimi si impedisce al popolo di votare: noi siamo in un regime.

State tirando la corda. Visto? Il popolo arriva dove vuole, non siete al sicuro nemmeno dentro ai vostri palazzi: se vuole, il popolo vi viene a prendere. Per ora ha deciso di aspettare. Per ora.

E avrete notato la scarsa resistenza delle forze dell’ordine. Presto anche loro si uniranno, e allora sarete finiti.

Ps. Il PD esulta per la censura del monopolio facebook-instagram:

Un dibattito tra loro e loro. Questi spudorati personaggi vogliono uno “spazio libero” dove mono-battere tra loro, tipo Capalbio.

A differenza delle tirannie passate, non riconoscono la propria natura. Continuano a vendersi come ‘liberali’.




Lascia un commento