Il Garante PD dei detenuti chiede sbarco 367 clandestini Ocean Viking

Condividi!

Ancora il Garante dei detenuti, ennesima figura burocratica che vuole immischiarsi in decisioni politiche, esonda dalle proprie competenze e si occupa dei clandestini africani su una nave francese con bandiera norvegese che si trova in acque internazionali dopo avere recuperato clandestini in Libia: ‘garanti’ e autority sono tutte figure da abolire, perché ledono la sovranità popolare. Vanno schiacciati come zecche.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il Garante nazionale dei detenuti lancia un appello ai suoi omologhi europei, in particolare quelli di Norvegia e Malta, affinché si risolva lo stallo sulla situazione della nave Ocean Viking, da tredici giorni senza un porto sicuro e al largo del Mediterraneo con a bordo 356 migranti. L’obiettivo è un’azione comune urgente per “rafforzare la tutela dei diritti delle persone a bordo”.

Il garante piddino: “Richiesta di asilo anche su navi ong”

Il Garante nazionale ha “spesso registrato l’assenza della voce dei propri omologhi, i meccanismi nazionali di prevenzione (Npm) europei ai sensi del Protocollo Onu alla Convenzione contro la tortura o altri trattamenti crudeli, inumani o degradanti (Opcat)”. Il Garante nazionale ha inviato una lettera al Parliamentary Ombudsman della Norvegia, Aage Thor Falkanger, alla Presidente del Npm norvegese, Helga Fastrup Ervik, e al Presidente del Board of Visitors for Detained Persons of Malta, Andre Camilleri “per un’azione coordinata”.

Delirante.




4 pensieri su “Il Garante PD dei detenuti chiede sbarco 367 clandestini Ocean Viking”

  1. eppure e tanto semplice la questione , tutto ha un prezzo basta pagare e nessuna nave si presenterà mai più sulle coste Italiane . Ma accettano di farlo e di girarsi quando serve ?

  2. Questo è ciò che spetterebbe all’Italia con un governo PD.
    Invasione continua da parte di immigrati facinorosi e parassiti,invogliati a fare la bella vita in Italia dai tanti traditori della Patria e a spese del popolo onesto e laborioso.
    Che il capo dello Stato ci pensasse bene prima di decidere a chi affidare le sorti della nazione.
    la maggioranza degli italiani è stufa di dover sopportare questo stato e prima o poi agirà di conseguenza.

Lascia un commento