Orlando delira: “Da Salvini colpo di Stato se non sbarca Open Arms”

Condividi!
VERIFICA LA NOTIZIA

“Se un ministro della Repubblica risponde con un sostanziale ‘me ne frego’ ai provvedimenti della magistratura e alle lettere del presidente del Consiglio, è un fatto gravissimo. Se a farlo è il ministro dell’Interno, spetta ai cittadini democratici, ai corpi del nostro Stato repubblicano, agli organi parlamentari e costituzionali di garanzia impedire che le ripetute ‘rotture’ della Carta costituzionale assumano i tratti di un colpo di Stato ad opera di chi che ha espressamente dichiarato volere ‘pieni poteri'”. Lo ha scritto su Facebook il sindaco, Leoluca Orlando, commentando l’evoluzione della vicenda dei naufraghi salvati dalla Open Arms.

I giornali che parlano di ‘naufraghi’ come se si trattasse del Titanic andrebbero mandati in crociera con la Trenta.

Ad Orlando Cascio, la risposta più adeguata sarebbe un bel ‘vai a cagare…’, invece gli ricordiamo che, semmai, è la magistratura, addirittura ammnistrativa, a violare la Costituzione arrogandosi il potere politico di fare entrare in acque italiane un barcone di clandestini. E’ questo colpo di stato che gli italiani non permetteranno. Non il ‘me ne frego’ del leader che raccoglie il 71 per cento dei consensi su questa scelta:




Un pensiero su “Orlando delira: “Da Salvini colpo di Stato se non sbarca Open Arms””

  1. datto da un componente della banda di quelli che da 15 anni vanno avanti a colpi di stato , deve essere vero chi più di loro lo sanno . Quando parlano loro hanno sempre ragione quando parla chi è stato eletto ,allora è un cretino e un anticostituzionale . Comunisti eravate , post comunisti PD rimanete . solo le vostre regole vanno bene alla nazione , vorrei che tutti questi deliquenti che importate un giorno sia messa a disposizione la vosta casa e i vostri averi , perchè non siamo stuffi di pagare le tasse affinche voi vi riempite la bocca e le tasche con l’arrivo di questa gente a spese nostre .

Lascia un commento