Germania: settimana di sangue, profughi macellano persone in strada

Condividi!

E quei delinquenti delle ong tedesche ce li vogliono portare in Italia! Raus!

In Germania è mattanza. Gli immigrati invitati da Mama Merkel si sono scatenati negli ultimi giorni, e stanno spargendo sangue in modo sempre più ‘fantasioso’.

Il caso più eclatante, di cui Vox ha dato per primo notizia in Italia, è quello di Mohammed Issa, un siriano con precedenti penali per piccoli furti e taccheggio, arrivato in Germania nel 2015 come rifugiato, viene fermato poco dopo dalla polizia.

Il violento delitto, ripreso in due filmati, si è consumato nel tardo pomeriggio di giovedì nel quartiere Fasanenhof, a Stoccarda. L’aggressore ha colpito la sua vittima (un tedesco 36enne di origini kazake) sotto gli occhi della figlia e di numerosi passanti.

Il siriano, considerato dalle forze dell’ordine non particolarmente pericoloso, era in Germania da quattro anni e aveva già collezionato diverse piccole condanne. Ma non era stato espulso.




Un pensiero su “Germania: settimana di sangue, profughi macellano persone in strada”

Lascia un commento