Squadra vaticana respinta da femministe, partita sospesa

Condividi!

Debutto all’estero amaro per la squadra di calcio femminile del Vaticano. Prima del match, a Vienna, spettatori ma anche le calciatrici della squadra avversa, hanno dato vita ad una protesta pro-aborto e pro-Lgbt, contestando la linea del Vaticano. La partita è stata così sospesa prima ancora che cominciasse; le proteste sono partite infatti durante l’esecuzione dell’inno vaticano.

Hanno anche l’inno. Visto che succede a fare lingua in bocca con la ex sinistra perché ti rifornisce di africani?




Lascia un commento