Reddito Cittadinanza, Lega presenta clausola anti-Rom

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Un emendamento al decretone presentato
in Commissione al Senato prevede che
per beneficiare del reddito almeno uno
dei componenti del nucleo familiare
“abbia corrisposto, nei dieci anni pre-
cedenti, imposte e contributi da lavoro
per almeno 24 mesi, anche non continua-
tivi”.

E’ una chiara clausola per evitare che il reddito di cittadinanza vada ai nullafacenti dei campi nomadi. Loro non hanno mai lavorato.




Lascia un commento