Marocchino stupra 1 bambina e 2 ragazze: obbligo di firma

Condividi!

Ne ha stuprate tre. Tutte ragazze. Una quasi bambina. Per questo un ventunenne marocchino è a processo.

VERIFICA LA NOTIZIA

Le violenze in un condominio di un comune vicino a Feltre, Belluno, nell’estate del 2017.

Le vittime avevano 19, 16 e 13 anni: violenza sessuale aggravata.

Il marocchino sorprendeva le adolescenti in zone buie del condominio e tentava un approccio, poi le buttava a terra e le violentava.

Quando le vittime trovarono la forza di denunciare ciò che era capitato, il giovane fu messo agli arresti domiciliari per cinque mesi, poi revocati con il solo obbligo di firma dai carabinieri.

L’obbligo di firma per avere stuprato tre ragazzine. Magari nello stesso condominio.




Un pensiero su “Marocchino stupra 1 bambina e 2 ragazze: obbligo di firma”

  1. Questa è la legge ITALIANA. Non è la legge marocchina. Non è la legge musulmana. E’ la legge ITALIANA. La legge degli ITALIANI. La legge italiana di fatto PROMUOVE le violenze sessuali, meglio ancora se verso le minorenni.

Lascia un commento