Coop in bancarotta accusa Salvini: “Migranti se ne vanno”

Condividi!

Si riferiscono a questo:

Pacchia finita, 40 immigrati tentano la fuga da Salvini

Se l’effetto del decreto Salvini è che gli immigrati se ne vanno, perché nessuno li mantiene più, dobbiamo favorire questa ‘autoespulsione’, non contrastarla: ponti d’oro al nemico che fugge.

Ma è interessante chi sono questi di GUS:

Coop che ospitava assassino Pamela in crisi grazie a Salvini

Coop in rivolta contro i tagli di Salvini: “Ci riduce sul lastrico”

Hanno ospitato chi ha fatto a pezzi Pamela e sono indagati per:

Onlus che ospitarono Oseghale hanno evaso 50milioni di euro




Un pensiero su “Coop in bancarotta accusa Salvini: “Migranti se ne vanno””

  1. Senza dubbio sarebbe un’impresa ciclopica espellere centinaia di migliaia di immigrati irregolari con il foglio di via; molto più semplice ed efficace (oltre che meno costosa) la strada che sta (‘sta’ si scrive senza accento) seguendo Matteo Salvini: ridurre drasticamente gli incentivi a restare, cosicché questi (e magari anche qualcun altro che è riuscito in qualche modo a regolarizzare la sua posizione) troveranno conveniente andarsene spontaneamente.

Lascia un commento