“Tagli per vittime leggi razziali? Fake news”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Un’altra fake news dei media di distrazione di massa:

Smentita dal viceministro all’Economia
Laura Castelli la notizia su alcuni
quotidiani”della presunta cancellazione
dell’assegno pensionistico destinato
alle vittime delle leggi razziali”.

“Smentiamo in modo categorico-spiega in
una nota – che sia tolto anche un solo
euro dall’assegno per le vittime delle
leggi razziali e per i perseguitati dal
fascismo per motivi politici”,”il fondo
per le pensioni c’è,è capiente per tut-
to il 2019″.Si tratta,spiega,”dell’en-
nesima squallida menzogna”,usata “per
attaccare il governo”.

E comunque pagare le pensioni per qualcosa accaduto – per pochi anni – 70 anni fa è un po’ bizzarro.




Lascia un commento