Terrorista ISIS sbarca a Lampedusa: scoperto dopo 3 mesi

Condividi!

Un algerino e un tunisino, sono stati espulsi con accompagnamento alla frontiera in quanto ritenuti pericolosi “per la sicurezza dello Stato” per la loro contiguità ad ambienti dell’estremismo islamico. Lo fa sapere il Viminale.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il tunisino, 25 anni, era sbarcato a Lampedusa lo scorso luglio. Ospitato presso il locale hotspot in attesa di espulsione, è stato riconosciuto da un suo connazionale, anch’egli nella medesima struttura, che lo ha identificato come un combattente jihadista in Siria: Isis.

Accompagnato al Cpr di Torino, è stato rimpatriato dalla frontiera aerea di Palermo.

E’ ridicolo che un clandestino tunisino rimanga oltre tre mesi un centro di espulsione. Se non siamo capaci di rimandare immediatamente in Tunisia i loro clandestini, finirà male. Molto male.




Un pensiero su “Terrorista ISIS sbarca a Lampedusa: scoperto dopo 3 mesi”

Lascia un commento