I profughi hanno caldo: “Vogliamo l’aria condizionata”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Lunedì mattina una ventina di richiedenti asilo africani ospitati al centro culturale San Paolo di Vicenza, gestito dalla cooperativa Cosep, ha manifestato davanti alla questura.

Tra le ragioni della protesta, non solo SKY:

Profughi esigono SKY, protestano in Questura

Due portavoce sono stati incredibilmente ascoltati da un funzionario, al quale hanno detto di esigere l’aria condizionata, una maggiore varietà di cibo e l’abbonamento a Sky per poter guardare l’imminente campionato di serie A.

La cooperativa si è rifiutata di pagare l’abbonamento, di qui la decisione dei richiedenti asilo di rivolgersi alla questura.

Vogliamo gli aerei carichi di questi fancazzisti verso casa loro.




Lascia un commento