Per la sinistra è normale un consigliere che non sa l’italiano…

Condividi!

La dura risposta al tweet del ministro. Voi da che parte state?

Posted by NapoliToday on Wednesday, August 8, 2018

«Può capitare che un extracomunitario validamente eletto chieda, a suo ausilio e senza oneri pubblici, un traduttore. Ringrazio il consiglio comunale che all’unanimità ha approvato tale dispositivo. Del resto si tratta di conoscere e praticare la Costituzione ovvero la possibilità di poter svolgere liberamente un mandato elettivo. Dispiace che le istituzioni repubblicane siano abitate anche da chi ignora la Costituzione».

E’ la delirante dichiarazione del presidente del consiglio comunale di Napoli, tal Alessandro Fucito, in risposta al tweet del ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che aveva ridicolizzato come si conviene il video del consigliere (posticcio) Viraj Prasanna Mihindukulasuriya aiutato da un interprete per rispondere alle domande di un giornalista.

La Costituzione non la conosce l’omino di De Magistris. Il sedicente ‘consigliere validamente eletto’, è stato ‘eletto’ da un paio di centinaia di amici suoi ad un ruolo onorifico inventato da De Magistris. Non ha alcuna validità costituzionale, infatti la Costituzione vieta il voto passivo e attivo per gli extracomunitari.




Lascia un commento