Siria bombardata per attacco presunto, Turchia no per massacro certo

Condividi!

Il segretario generale della NATO, Jens Stoltenberg, fa onore al suo cognome: “Tutti i membri della NATO hanno espresso pieno sostegno alle azioni della scorsa notte”, ha detto in una conferenza stampa al termine della riunione del Consiglio Atlantico, in cui USA, Gran Bretagna e Francia hanno informato gli alleati sulla situazione in Siria dopo gli attacchi aerei.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il tentativo di creare lo scontro con la Russia serve proprio a perpetuare l’esistenza di una organizzazione obsolete, elefantiaca e succhiasoldi come la NATO. La stessa organizzazione di cui fa parte la Turchia che ha appena massacrato migliaia di curdi ad Afrin.

La Siria viene bombardata per un attacco presunto. La Turchia che ha massacrato alla luce del sole innocenti viene presa ad esempio.




Lascia un commento