Spia russa avvelenata, May minaccia la Russia

Condividi!

La Russia è “molto probabilmente” responsabile dell’avvelenamento dell’ex spia russa Sergei Skripal e della figlia Yulia. Lo ha detto la premier inglese Theresa May in Parlamento informando che l’ambasciatore di Mosca è stato convocato e dovrà fornire una “risposta credibile” alla richiesta di chiarimenti. Secondo la May, il gas nervino utilizzato è una sostanza “di qualità militare” sviluppata da Mosca.

VERIFICA LA NOTIZIA

Pensate. Voi siete la Russia, e cosa decidete di fare per farvi individuare? Di usare una sostanza da voi sviluppata per uccidere qualcuno. Geniale.




Lascia un commento