Violentatore seriale a Pisa, Africano aggredisce 6 donne in un giorno

Condividi!

Kanoute Souleymayane, senegalese di 25 anni, lo scorso 18 ottobre si scatenò in un safari urbano durante il quale sottopose a violenze e vessazioni di ogni tipo numerose donne a Pisa.

Il migrante è l’autore di almeno sei casi di violenze e molestie e si trova in carcere. Sarà processato per violenza sessuale continuata, molestie aggravate, violenza privata aggravata continuata, oltre che per resistenza a pubblico ufficiale.

VERIFICA LA NOTIZIA

Quattro donne hanno avuto il coraggio di denunciare le vessazioni. Palpeggiamenti, percosse, sputi e molestie a sfondo erotico-sessuale sono le condotte che il senegalese ha compiuto nell’arco di una sola giornata prima che il dirigente della squadra volante libero dal servizio intervenisse per impedire l’ultimo abuso nei confronti di una ignara passante, commesso davanti ai suoi occhi, dichiarandolo in arresto. Le indagini hanno permesso di ricostruire la perversa giornata del venticinquenne senegalese grazie alle denunce rese dalle vittime ed alle immagini di videosorveglianza della rete del Comune.




Lascia un commento